13°

28°

Provincia-Emilia

Una giornata da aspirante commessa. Anzi, aspirante sales assistant

Una giornata da aspirante commessa. Anzi, aspirante sales assistant
Ricevi gratis le news
7

Alessandra Pradelli

Una giornata da aspirante “sales assistant”, ovvero assistente alle vendite. O, prima che il vocabolario inglese prendesse il sopravvento su quello italiano, semplicemente commessa.
E' successo al Fidenza Village, dove due giornate sono state dedicate alle selezioni per individuare il personale necessario alle nuove aperture previste per i prossimi nove mesi.

Scordatevi la ormai vecchia prassi dove il curriculum veniva stampato su carta e distribuito nei negozi: oggi, la candidatura di fa online ed è proprio tramite la rete che avviene la prima scrematura. La direzione Fidenza Village ha affidato l’onere al famoso motore di ricerca lavoro monster.it che, dopo aver mandato o meno email di risposta positiva, si è occupato dei colloqui individuali con ogni candidato.
Come da indicazioni, l’appuntamento era a partire dalle 10 presso un punto vendita vuoto allestito per l’occasione, una sorta di centro per l’impiego, ma decisamente più adatto a mettere a proprio agio gli intervistati: piante al posto dei classici pannelli divisori per garantire la privacy, arredi da giardino colorati invece di poltrone e scrivanie, oltre ad un punto accoglienza dove registrarsi e prendere il proprio numero, come al supermercato.

Il risultato era un clima decisamente meno compassato rispetto ai classici colloqui di lavoro, nonostante la tensione non abbia risparmiato chi era in fila in attesa del proprio turno: dal classico «Provo, non si sa mai», alla palpabile apprensione simile a quella pre esame universitario, «Com’è andata?», «Cosa ti ha chiesto?», «Io non avrei saputo rispondere». Ansie, dubbi, speranze e aspettative di chi è in cerca di lavoro: «Sono ferma da un anno ormai, questa è una buona opportunità», «È tutta una farsa, in realtà i posti li hanno già assegnati», «Se non mi prendono, parto per l’Australia e vado a lavare i piatti».
Durante l’attesa, una ragazza mi chiede come io faccia ad essere così tranquilla.
«Non devi farti prendere dal panico - glisso -. Chiunque ti troverai davanti per il colloquio deve solo valutarti, non giudicarti».
«Sai, ho scritto che parlo bene l’inglese ma non è vero!».

Questo potrebbe essere, in effetti, un problema: giunto il mio momento, scopro che una delle prime competenze ad essere testate è proprio la lingua straniera meglio parlata, non prima però di una di alcune domande a carattere generale «Parlami un po’ di te», «Che disponibilità daresti se venissi contattata in futuro?» e «Quali sono le tue precedenti esperienze lavorative?».
Nemmeno un accenno agli studi, l’interesse è calibrato su altri requisiti: «Secondo te, quanto è importante l’organizzazione?», «Ti sei mai confrontata con obiettivi di vendita?», «Quali sono gli aspetti che più hai apprezzato dei tuoi precedenti impieghi?».
Indipendentemente dall’esito, ogni colloquio ha qualcosa per cui merita di essere ricordato: «Lei ha sempre la risposta pronta. Le faremo sapere. Grazie, buona giornata».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Robin

    31 Maggio @ 14.44

    Ho partecipato anche io ai colloqui di selezione al Fidenza Village, e anche io ho trovato una ragazza giovane, probabilmnte neolaureata, a farmi il colloquio. Al di là delle domande che mi sono state fatte, che non sta a me stabilire se fossero pertinenti o meno (considerato che suppongo fossero pre-stabilite dalle aziende in questione), ho trovato la selezionatrice, seppur chiaramente alle prime armi, assolutamente professionale e soprattutto competente per quanto riguradava la verifica delle lingue (a me ha controllato inglese e russo). Non mi intendo di selezione tant'è che ero lì per un colloquio da commessa, ma mi sembra imporbabile che un'azienda del calibro di Monster.it possa incaricare persone "non all'altezza dell'incarico" di una tale responsabilità...

    Rispondi

  • JJJ

    31 Maggio @ 14.40

    Ciao a tutti, per rispondere a Siegfried, probabilmente il tuo approccio non è stato tra i più positivi, rispondere ad un selezionatore, che ti chiede qual è il tuo livello di lingua, che se conoscessi perfettamente le lingue non faresti mai domanda all'Outlet probabilmente ha inciso in maniera negativa sul corso del tuo colloquio...magari cambiando atteggiamento sarai più fortunato in futuro

    Rispondi

  • alex

    25 Maggio @ 13.57

    si ok, belli e cool gli arredi da giardino colorati... ma alla fine cosa proponevano? che contratto? che stipendio? sarebbe interessante un articolo che dia qualche informazione, così somiglia al post di un blog.

    Rispondi

  • VsMonster

    24 Maggio @ 15.45

    Quali domande hanno fatto??? Colloquio in inglese, dove non ti chiedevano nemmeno delle tue esperienze lavorative passate ma testavano solo la lingua. Una gran presa per il ( . )

    Rispondi

  • Kratos

    24 Maggio @ 10.17

    Ho fatto anch'io il colloquio al Fidenza village per la posizione di magazziniere (o stock controller come si usa dire adesso). Lascia perplessi il fatto che ti dicano che se risulti idoneo poi verrai ricontattato direttamente dalle aziende interessate e soprattutto non ti sanno indicare un limite di tempo entro il quale ciò potrebbe avvenire, lasciandoti in attesa di una chiamata che forse non arriverà mai. Comunque credo che se nel giro di un mese non si faranno sentire potrò mettermi l'anima in pace.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno