13°

23°

Provincia-Emilia

A Castione Marchesi due gestori e tante lamentele per i lampioni

A Castione Marchesi due gestori e tante lamentele per i lampioni
Ricevi gratis le news
0

C'è scontento a Castione Marchesi per la restrizione del tempo di accensione dei lampioni della pubblica illuminazione. «Per la verità - si sono sfogati alcuni castionesi - la restrizione tocca solo i lampioni del Comune, quelli di proprietà Enel Sole continuano nella loro solita periodicità».
«La divisione in due dell’illuminazione pubblica da sempre crea confusione negli abitanti della maggior frazione fidentina, ma con unico comun denominatore: scontento per entrambe le gestioni. Già abbiamo segnalato in un paio di occasioni di cadute di lampioni vetusti, dove solo per puro caso nessuno si è ferito (o peggio) essendo essi caduti sulla carreggiata stradale, messi lì da circa cinquant'anni avrebbero raggiunto "l'età di pensionamento". Età ancor più avanzata ed inefficenza maggiore per quelli lungo la strada per la stazione ferroviaria, in entrambi i casi Enel Sole.
Anche in questo caso  tragedia sfiorata: un tombino stradale, proprio davanti al cimitero frazionale, si è rotto e data la scarsissima visibilità notturna avrebbe potuto rappresentare un grave pericolo per i veicoli in transito, per fortuna che tale rottura è avvenuta di giorno e successivamente adeguatamente segnalata.
Adesso invece nell’occhio del ciclone c'è la parte che interessa il comune di Fidenza: alcune settimane fa un guasto fece spegnere per alcune sere i lampioni della strada Traversante Panperduto (quella che unisce la provinciale 588 proprio di fronte al forno della frazione alla Strada Panperduto).
Anche i lampioni nel circondario della chiesa e del monastero e dei fari che ne illuminano tutto il complesso furono coinvolti in quel guasto, lasciando così al buio una consistente zona del paese. Il guasto è stato riparato, ma da un paio di settimane l’accensione della pubblica illuminazione (quella di competenza del comune) avviene a partire dalle 21,30 con spegnimento prima delle 4,30, in una parte della piazza giardino si spengono addirittura a mezzanotte, lasciando così al buio totale la via delle case a schiera e il solito Traversante Panperduto ed altre parti del paese fino alle 21,30 e dopo delle 4,30».
«Le lamentele arrivate al Comune - concludono alcuni residenti - hanno ricevuto risposta giustificativa in merito ad una riduzione dei consumi energetici imposta dall’alto, ma la popolazione non condivide, soprattutto se restrizioni a carattere energetico coincidono con una limitazione della sicurezza dei cittadini: come è noto il paese è da anni meta di raid  ladreschi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno