13°

26°

Provincia-Emilia

Ubriaca alla guida uccide due ragazze: arrestata 27enne

Ricevi gratis le news
16

Ubriaca, con un tasso di alcol nel sangue tre volte il consentito, era alla guida di una Mercedes classe A che alle 3.30 di notte sulla statale Adriatica a Pinarella di Cervia (Ravenna), forse per un sorpasso azzardato, ha provocato un incidente che ha stroncato la vita di due ragazze di 17 e 18 anni e fatto altri tre feriti, due dei quali in modo grave.  La donna, un’ucraina di 27 anni, I.F, è stata arrestata dalla Polstrada per omicidio colposo plurimo aggravato dalla guida in stato di ebbrezza. È stata condotta, su disposizione del pm di turno di Ravenna, nel carcere di Forlì. Nel suo sangue è stato riscontrato un tasso alcolemico di 1,5 grammi per litro. Il limite consentito è 0,5 grammi per litro.  Le vittime sono due ragazze di Forlimpopoli (Forlì), che erano uscite di casa per il sabato sera: Beatrice Casanova, 17enne, e Sara Valentini, 18 anni compiuti da poco. Sono rimasti gravemente feriti i loro fidanzati. I due ragazzi, di 21 e 22 anni, ora sono ricoverati in rianimazione, rispettivamente al Bufalini di Cesena e al Santa Maria delle Croci di Ravenna. C'è poi un altro automobilista ferito.  L'incidente ha coinvolto tre automobili. La Mercedes classe A guidata dalla 27enne ucraina, sulla quale viaggiavano anche due albanesi, andava in direzione Ravenna quando si è scontrata con la Citroen Saxo sulla quale viaggiavano i quattro ragazzi. Un impatto violentissimo, che ha sbalzato la Citroen contro una Golf. La Saxo poi ha terminato la corsa fuori dalla carreggiata. Entrambe le ragazze sono morte sul colpo. Ferito anche il conducente della Golf.    La donna ucraina è stata rintracciata poco dopo dalla polizia stradale. Forse perchè in stato di choc e ubriaca, si era infatti allontanata a piedi dal luogo dell’incidente, dove era rimasta la Mercedes con i due albanesi (un uomo e una donna) che viaggiavano con lei.  Nella notte sono intervenuti, oltre alla stradale, anche i carabinieri, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco.  Le stragi del sabato sera in Romagna – ha ricordato Graziano Biserni presidente dell’Asaps, associazione sostenitori amici della polizia stradale – da inizio anno ha già fatto 5 morti e 19 feriti. Per questo «l'Asaps ripropone con insistenza – ha sottolineato Biserni – il reato di omicidio stradale per i conducenti ubriachi o drogati e l’ergastolo della patente». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuio

    11 Giugno @ 08.29

    il sito che pubblica i reati degli immigrati fà ciò che gran parte delle testate nazionali non fanno. Il ministero della cooperazione e integrazione mesi fa quando era presieduto dal viscido riccardi inviò alle varie testate giornalistiche un protocollo comportamentale con le linee guida in materia di immigrazione. ai comunisti questo sito dà molto fastidio come dà fastidio la verità. in quel sito si parla solo di resistenza nazionale come alternativa all'invasione terzomondista (voluta e protetta) che ha rovinato questo paese.

    Rispondi

  • mauro

    10 Giugno @ 21.26

    per me uno che mette l'indirizzo web di un sito di forza nuova e' un nazista. e il simbolismo di quel sito ( le mani rosse insanguinate) e' spregevole il commento di un nazista e' solo e tutta spazzatura

    Rispondi

  • Giorgio

    10 Giugno @ 18.41

    E come volevasi dimostrare è arrivata all'istante la risposta! Certo che la verità fa comodo solo quando viene dalla tua parte ed allora si cerca di mistificare la realtà,del resto quelli come te ne sono maestri.No per fortuna non sono ne nazista ne fascista,ma a quanto pare e siccome tu stesso lo hai ammesso, quello che pubblica questo sito è tutto vero.Ricorda più difendi questi delinquenti (ed intendo delinquenti non fare il furbo ad allargare a tutti quelli che arrivano in Italia) ci saranno 10 100 1000 50.000.000 d'italiani che li vogliono in galera per quello che fanno e non per razzismo come cerchi sempre di far passare la tua falsa verità. Chi delinque deve andare in galera,qualsiasi sia sesso,razza,religione o diversità. Vuoi fare il buonista, fai pure, penso che ormai sarete una minoranza che sta scomparendo, perchè la verità sta venendo a galla,grazie ad internet e non più grazie alle vostre urla. Chi urla più forte non vince più,semplicemente perchè (siccome eravate sempre voi ad urlare) non fate più paura.La gente ha aperto gli occhi.Ciao ciao.

    Rispondi

  • mauro

    10 Giugno @ 17.57

    e' il sito o uno dei siti che fa riferimento a Forza nuova; neonazisti. allora sei un nazista? comunque di siti come quello ce ne sono a centinaia. spazzatura web. E' tutto vero , ma anche il sito appena chiuso Stormfront, pubblicava cose vere; ad esempio che il tal docente era ebreo, eppure e' stato chiuso. l'apologia del nazismo e' reato, molti siti stanno sul filo. e anche certi commenti qui sopra.

    Rispondi

  • Giorgio

    10 Giugno @ 15.15

    Secondo me con questo sito a qualcuno brucerà molto il ..... http://tuttiicriminidegliimmigrati.com/dopo-il-massacro-ridono-nuovi-italiani/ leggetelo è interessante

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

1commento

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

1commento

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

ROMA

Napolitano colto da malore: intervento al cuore

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento