19°

29°

Provincia-Emilia

"La Regione ha impedito la trasformazione del Baistrocchi"

"La Regione ha impedito la trasformazione del Baistrocchi"
Ricevi gratis le news
0

«Mi vedo costretto ad abbandonare il riserbo che ha contraddistinto il mio comportamento rispetto a dichiarazioni da rilasciare alla stampa aventi come oggetto l’ente di cui sono stato presidente a seguito delle farneticazioni di qualcuno ossessionato dalla mia amministrazione e alle recenti dichiarazioni di un gruppo di sedicenti dipendenti del Baistrocchi che, nascondendosi dietro un comodo anonimato, nell’irresistibile intento di diffamarmi, gettano pesanti ombre sull’ente». Ad intervenire è l’ex presidente del Baistrocchi Roberto Milani.

 Commissariamento.  «La Regione ha sciolto il Cda in quanto tre consiglieri si sarebbero dimessi - ricorda -; in realtà due consiglieri si sono dimessi con lettera ufficiale al Cda, il terzo non ha mai formalizzato le sue dimissioni né in maniera ufficiale, né ufficiosa; quindi nessuno ha cacciato nessuno e soprattutto nessuna contestazione è contenuta nel decreto di scioglimento. La trasformazione non è stata realizzata unicamente per volontà della Regione in quanto il Centro aveva nei tempi previsti di giugno 2006 completato il percorso; da allora ad oggi la Regione, per ragioni che sfuggono solo ai più ingenui, ha impedito la trasformazione, con l’aggravante di tentare di scaricare sul Baistrocchi la responsabilità dell’inerzia».
Ed ecco gli altri temi che affronta.
Contenzioso Baistrocchi-Terme. «La Corte di Appello di Bologna ha disposto l’annullamento della convezione che regolava i rapporti del Baistrocchi con Terme per la distribuzione dell’acqua, che i giudici hanno riconosciuto «illegittimi».Dal 2006 il Baistrocchi ha pagato l’acqua ad una cifra al metro cubo che Terme non ha ritenuto congrua; Il Baistrocchi ha tuttavia cercato una transazione, mettendo a disposizione una cifra in contanti di euro 870.000, proposta che Terme ha sempre rifiutato. Su questa specifica questione vigilerò al fine di evitare che gli interessi dell’Ente siano tutelati e non svenduti con accordi volti a soddisfare la controparte, sola responsabile del contenzioso». 
I risultati della gestione economica. «I dati sono incontestabili:presenze incrementate nel periodo 2002-2011 del 33%; ricavi raddoppiati, apertura da stagionale (7 mesi ) ad annuale dal 2009; ristrutturazioni. Tutto ciò pagando stipendi e fornitori e questo anche nel gravissimo periodo di crisi in corso dal 2012. Ciò nonostante l’Ente - almeno fino al termine della gestione del sottoscritto - aveva ancora liquidità per far fronte ai propri impegni».
 Contenziosi con il personale. «Su circa 125 dipendenti sono 3/4 le cause pendenti: il numero è non solo irrisorio ma rientra nella fisiologicità nella vita di una qualunque azienda. E vigilerò affinche l’Ente non svenda per motivi di opportunità politica le cause con alcuni dipendenti che in sede di dibattimento hanno già visto accertate le ragioni dell’Ente. Per le ragioni sopraesposte sono orgoglioso di quanto realizzato e di ciò che oggi il Baistrocchi rappresenta nell’ambito del benessere e delle occasioni di lavoro che ha creato ai propri dipendenti e alle attività dell’indotto commerciale» conclude.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse