12°

26°

Provincia-Emilia

Un fondo per aiutare le imprese delle zone colpite dalle frane

Un fondo per aiutare le imprese delle zone colpite dalle frane
Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa

“Un piccolo passo avanti”. E’ quello compiuto questa mattina a Parma in Provincia dove è stata siglata la convezione con la quale si attiva una misura a sostegno delle aziende che risiedono nei luoghi delle frane. Due le leve:  accesso facilitato al credito e un fondo di garanzia di 300mila euro. Una azione diretta alle imprese, affinché possano far fronte e superare le difficoltà contingenti, avviata da Provincia e Camera di Commercio e alla quale concorrono anche l’Unione dei Comuni Parma Est, Istituti bancari e Confidi, oltre alle associazioni di categoria.
“E’ un modo concreto per essere vicini e in tempi rapidi alle aziende dei territori montani, resi ancora più fragili dal dissesto. Imprese già provate dalla crisi che ora a causa delle conseguenze delle frane potrebbero non essere più in grado di continuare l’attività” ha spiegato il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari sottolineando che si tratta di “un esempio virtuoso a cui ne seguiranno altri a favore di chi lavora in quelle zone”.
“La giornata di oggi ha un significato emblematico – ha continuato il presidente della Camera di Commercio di Parma Andrea Zanlari – per la prima volta si stanno coalizzando istituzioni, enti, il sistema dei confidi e delle banche per ragionare di una rinascita con un aiuto a un territorio dove le imprese sono soprattutto agricole e vocate alla produzione del Parmigiano reggiano. Da qui può cominciare a rinascere una situazione di crescita”.
L’intervento avviato oggi, come ha spiegato Simona Morini funzionaria dell’Ufficio attività produttive della Provincia, prevede innanzitutto una agevolazione nell'accesso al credito da parte degli istituti bancari, consentendo un prestito fino a 50.000 euro, a tasso agevolato, da restituire entro cinque anni. Il tutto riducendo l’ordinaria tempistica necessaria all’erogazione dei finanziamenti da parte degli istituti di credito. I finanziamenti sono assistiti dalla garanzia diretta dei Confidi e sono garantiti da un fondo di 300mila euro. In questo caso, come con altre misure realizzate in questi anni di crisi a sostegno delle imprese, i tempi per l’accesso al credito non devono oltrepassare i 30 giorni.
Il fondo di garanzia è suddiviso in parti uguali tra Camera di Commercio e Provincia di Parma, e potrà essere ulteriormente incrementato da altri soggetti territoriali. Viene utilizzato nel caso in cui le imprese non riescano a restituire i prestiti entro cinque anni, costituendo così un evidente incentivo all'erogazione stessa del prestito da parte del sistema creditizio.
Oltre a Provincia e Camera di Commercio la convenzione è stata sottoscritta da: Erico Verderi (Bancamonte), Marco Dell’Otti (Cariparma), Marzo Zilioli (Cooperativa di garanzia commercianti), Luca Cotti (Agrifidi), Alberto Bertoli (Unifidi), Antonio Tirelli (Unionfidi). Altri Consorzi fidi ed Istituti di Credito possono aderire entro il 31 luglio.

Aziende beneficiarie
Possono accedere al fondo le aziende con sede legale o operativa situata nei comuni di  Calestano, Corniglio, Monchio delle Corti, Neviano degli Arduini, Palanzano, Tizzano,  e nei comuni di Langhirano e Lesignano limitatamente alla zona colpita dagli eventi franosi  (individuata da una cartografia), operanti e attive in qualsiasi settore di attività economica.
Le imprese devono essere iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio di Parma, in regola con il pagamento del diritto annuale, senza procedure concorsuali o protesti a carico. La misura attivata potrà inoltre in via eccezionale,  essere estesa ad aziende con sede legale o operativa situata in altri Comuni della provincia di Parma colpiti dal nubifragio dell'aprile 2013.

Modalità per l'accesso
Le aziende devono fare domanda entro il 31 dicembre 2013 rivolgendosi direttamente ai Confidi aderenti, compilando l'apposita modulistica e l’autodichiarazione dei danni riportati.
Il Comitato Tecnico, composto dai sottoscrittori, avrà compiti di monitoraggio dell'andamento del Fondo e di valutazione delle domande. L’ intervento opererà fino ad esaurimento del fondo disponibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LILLYB51

    28 Giugno @ 18.45

    - Basta andare sul cavalcavia della strada statale asolana che attraversa l' autostrada , dove sfrecciano i tir e le bisarche che portano le auto a san polo di torrile, e troverete la stessa uguale identica situazione che c'era prima dell' incidente stradale sulla strada per cremona . Se s' ammazza qualcuno chi pagherà .....? ? ? booh !!!!!!!!!!!!!!! nessuno come da copione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

Fa parte del calendario di iniziative collegate alla rassegna Fotografia Europea di Reggio Emilia

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia