19°

Provincia-Emilia

Salso-Fidenza: Lavagetto incontra Aiello e Musile Tanzi per discutere il rilancio del centrodestra. Critiche dal Pdl provinciale

Ricevi gratis le news
4

Comunicato stampa del consigliere regionale Giampaolo Lavagetto

Questa mattina a Fidenza vi è stato un incontro tra il consigliere regionale Giampaolo Lavagetto, l’assessore del PDL di Fidenza Daniele Aiello, l’ex Presidente del Consiglio Comunale di Salsomaggiore Luca Musile Tanzi del PDL ed il responsabile locale di Fratelli d’Italia Domenico Muollo per una riflessione sull’esito del voto di maggio per il centrodestra e sulle prospettive per le future amministrative locali.
“L’esito delle scorse elezioni comunali di Salsomaggiore Terme – dichiarano gli intervenuti -  non può che destare amarezza per il risultato colto dal centrodestra, nonché preoccupazione per le future amministrative di primavera.
Il dimezzamento del consenso del centrodestra salsese rispetto alle politiche di febbraio, associato alla mancanza di un proprio rappresentante in consiglio comunale, vista la configurazione civica del candidato Sindaco, lascia per la prima volta questa compagine politica senza alcun rappresentante nelle Istituzioni salsesi.
Soprattutto, l’assenza di un ben che minimo segnale di presa d’atto di un oggettivo radicale cambiamento di marcia, è di pessimo presagio per il futuro.
Similmente, alla luce anche di una confusa e tormentata evoluzione del quadro nazionale, preoccupa l’assenza di una iniziativa di rilancio anche nel resto del territorio provinciale in vista delle importanti scadenze di primavera.
Risulta, quindi, indispensabile elaborare sinergie e strategie territoriali capaci di creare entusiasmo e consenso tra gli elettori, indipendentemente dall’immobilismo e dalla chiusura in cui sembrano essersi richiuse talune locali segreterie di partito.
Un dialogo territoriale fondato su risposte concrete ai problemi che affliggono quotidianamente i cittadini, sapendo dare spazio anche a capacità e competenze presenti nella società civile.”
 

LA RISPOSTA DEL PDL. In un comunicato, il Pdl risponde a Lavagetto, Musile Tanzi e Aiello:

“Il rilancio del centrodestra sul territorio non può che prescindere da quei soggetti fuori e dentro il PdL il cui percorso politico, più o meno breve, è costellato di iniziative puramente personalistiche contro gli avversari interni del partito o della coalizione di cui ai cittadini elettori giustamente nulla interressa”. Questo il commento dei dirigenti provinciali del PdL di Parma, il delegato all'organizzazzione Giuseppe Pantano, la Coordinatrice comunale di Fidenza, Francesca Gambarini ed il coordinatore comunale di Salsomaggiore Lupo Barral rispetto all’ultima uscita dei dissidenti PdL, Musile Tanzi e Daniele Aiello che si sono, incontrati con il fuoriuscito Lavagetto ed il rappresentante di Fratelli d’Italia per Salsomaggiore e Fidenza Domenico Muollo.
“Questi personaggi sono gli artefici della strategia del “tanto peggio, tanto meglio”. Quelli, per capirci, che prima boicottano slealmente il loro partito, organizzando una conferenza stampa alla scadenza del voto, per marcare le divisioni all’interno del movimento e far perdere qualche consenso, per poi avere spunto per criticare i risultati raggiunti, magari anche quando non ve ne
sarebbe ragione – hanno proseguito Pantano, Gambarini e Barral –. Certo non nascondiamo la delusione per come è andata a Salsomaggiore ma il risultato è sicuramente anche dovuto alla costante ostilità interna di chi ascolta solo le proprie ragioni ma è comunque disponibile ad abbarbicarsi alla propria poltrona mentre la maldestra amministrazione di cui fa parte sta disattendendo tutti gli impegni presi e incontra solo malcontento. Stesso ragionamento vale anche per chi a Fidenza ha cambiato opinione di fronte alla prospettiva di un posto da assessore. Come è stato ufficializzato alla uscita del PdL dalla maggioranza dell'amministrazione Cantini chi ha scelto di continuare a sostenerla, ha agito solo a titolo personale e non può più parlare a nome del PdL che quella scelta non ha condiviso ne a livello comunale ne provinciale. Fino ad ora questi signori hanno lavorato per ridurre il consenso del PdL non certo per trovare l’entusiasmo e le sinergie di cui parlano, così come il loro mentore, consigliere regionale supplente Giampaolo Lavagetto, che del nostro partito non fa nemmeno parte. Infine, quanto al rappresentante di Fratelli d’Italia, tutto dice sulla
sua correttezza politica proprio la vicenda delle elezioni a Salsomaggiore Terme: prima ha rifiutato qualsiasi accordo, poi, visto che il centrodestra cui non ha aderito non è andato al ballottaggio per soli 45 voti e i suoi miseri 200 sarebbero stati decisivi, è riuscito a dire che non lo avevamo voluto”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • domenico muollo

    06 Luglio @ 09.38

    Agli esponenti del Pdl rispondo che avevamo chiesto delle primarie di coalizione per scegliere il candidato sindaco a Salsomaggiore..... La risposta é stata.... Nessuna risposta. A 15 giorni dalla presentazione della lista ci siamo incontrati con l'esponente di Salsomaggiore del Pdl per trovare un punto d'incontro e creare una coalizione tra tuttle forze del centrodestra.... La risposta é stata " una bella risata " e che le persone contro la sua area erano state allontanate dunque forti dei risultati politici di due mesi prima si andava spediti verso il ballottaggio ed erano disposti a concederci spazio in lista; non era quello che chiedevamo e si é preferito andare soli....e raddoppiare il nostro consenso,che seppur MISERO comunque portava il centrodestra UNITI al ballottaggio.

    Rispondi

  • roberto

    05 Luglio @ 22.00

    Si vede dov'è andato a finire il centro destra a Parma e Parmense! Bei risultati elettorali raggiunti! Ma non si facciano + sentire! Il Pdl, Forza Italia e Forza che sforza, ecc. è ora di metterli in soffitta, di danni ne hanno creato abbastanza! Rileggete le cronache giudiziarie di Parma degli ultimi due anni e vi rendete conto che personaggi c'erano nel Pdl e compagni di merende!

    Rispondi

  • Remo

    05 Luglio @ 17.00

    ...magari non gli han rinnovato l'abbonamento....!

    Rispondi

  • massimo

    05 Luglio @ 15.26

    poteva fagli una telefonata!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno