12°

26°

Provincia-Emilia

Palanzano - "Raid vandalico,risarcirò tutti i danni fatti da mio figlio"

Palanzano - "Raid vandalico,risarcirò tutti i danni fatti da mio figlio"
Ricevi gratis le news
10
PALANZANO - Matteo Ferzini
 
Mentre a Corniana si continua a raccogliere i cocci e a fare la conta dei danneggiamenti a pochi giorni dal raid vandalico nelle nove case della frazione, uno dei genitori dei tre ragazzini, autori delle devastazioni, assicura che i danni saranno tutti risarciti.
 
A Palanzano e nei dintorni le reazioni delle persone (residenti e non) oscillano tra chi si dice sconvolto e preoccupato, per un gesto tanto esagerato quanto assurdo, e chi vorrebbe ridimensionare l’accaduto alla classica «bravata» da ragazzini. Di evidente ci sono ancora, appunto, le condizioni disastrate in cui sono state lasciate le nove abitazioni della piccola frazione di Corniana, quasi tutte di proprietà di persone che qui passano la villeggiatura e che, quindi, vivono altrove: tutte le stanze messe a soqquadro, televisori ed altri oggetti di casa distrutti con asce e picconi; praticamente nulla, neppure le cose più insignificanti, è stato risparmiato martedì dalla furia della «baby gang», come è stato chiamato il gruppo dei tre ragazzi, tra i quattordici e i quindici anni, responsabili. I commenti «Sono tre giorni che cerchiamo di mettere a posto, casa nostra è stata quella più presa di mira», commenta uno dei proprietari. .........................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Susy

    08 Luglio @ 13.17

    E ci mancherebbe pure che i genitori non pagassero. E dopo aver pagato, ai pargoli una sequenza di castighi da ricordare per tutta la vita, compresa una buona dose di scapaccioni. E poi, ragazzino, prova a chiamare il telefono azzurro! E prima di uscire ancora da solo o senza permesso ne passerà di tempo. Per lo meno fino a quando non ci sarà la prova provata che hai ragiunto la maturità e buon senso per gestirti da solo, visto che hai dimostrato il contrario. Troppo? Troppo, forse più per i genitori d'oggi che per i figli, che alla fine hanno bisogno di aiuto per crescere. Non voglio e non devo io giudicare le famiglie, che non conosco e che fino a prova contraria potrebbero essere famiglie oneste e che mai si sarebbero permesse di danneggiare la proprietà altrui, e che ora purtroppo si trovano in una posizione moltro sgradevole. Auguraimoci che trovino il modo di far capire ai figli l'importanza del rispetto non solo per le cose altrui, ma per le persone.

    Rispondi

  • giada

    08 Luglio @ 10.07

    quei ragazzini andrebbero presi e messi in una comunità!!!!! non è una bravata... io a 15 anni giocavo con le amiche.... non andavo a sfasciare le case!!!!!!!!!!! per chi dice è solo una bravata... se fosse successo alla vostra di case??!!! direste ancora cosi??!!!!

    Rispondi

  • evelyn

    08 Luglio @ 09.13

    @redazionegazzettadiparma: non ho capito il motivo per il quale avete censurato il mio commento, ho solo detto che ai tre giovani farebbe bene il riformatorio

    Rispondi

  • mari

    08 Luglio @ 08.24

    Penso che risarcire i danni fatti dal figlio sia il minimo che un padre possa fare.

    Rispondi

  • Ros

    07 Luglio @ 16.31

    I danni vanno pagati dal genitore del ragazzo alla vittima, su questo non ci piove. Ma deve esserci lo stesso una punizione per il ragazzo. "Bravata" oggi --> vandalismo, delincuenza domani... e domani non è molto lontano per questi ragazzi...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

Serie A

Insulti al bus del Napoli. E dall'interno rispondono con un dito medio alzato

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover