19°

30°

Provincia-Emilia

Bardi: il consiglio approva il regolamento della Tares

Bardi: il consiglio approva il regolamento della Tares
Ricevi gratis le news
0

Erika Martorana
Nel corso dell’ultimo consiglio comunale di Bardi, riunitosi in seduta straordinaria nei giorni scorsi, è avvenuta l’approvazione del regolamento comunale sui rifiuti e sui servizi (Tares). Il civico consesso è stato quindi chiamato a decidere in merito all’applicazione del nuovo tributo sui rifiuti che, imposto dallo Stato, andrà a colpire ancora una volta le tasche dei cittadini.
La Tares è  un’imposta basata sulla superficie degli immobili: grazie alla sua riscossione, tutti i Comuni dovranno coprire per intero i costi del servizio della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, oltre che pagare i costi di numerosi altri servizi.
«La determinazione delle tariffe - ha dichiarato il vicesindaco Giacomo Barbuti - è stata molto impegnativa. Siamo partiti dall’elaborazione di un piano finanziario nel quale, per la prima volta, sono stati inseriti dei costi obbligatori che, negli anni scorsi, non venivano scaricati sul tributo, quali quelli amministrativi per l’accertamento e la riscossione (ovvero legati al personale dell’area finanziaria e amministrativa dell’ufficio tecnico comunale), oltre che quelli legati agli ammortamenti e al fondo rischi crediti. Ciò ha determinato un aumento del costo di gestione - ha aggiunto - che, in realtà, se non ci fosse stata la Tares, non sarebbe avvenuto». La spesa complessiva relativa alla nuova imposta sui rifiuti sarà, per il Comune di Bardi, pari a 446.343,27 euro - a cui va aggiunta una maggiorazione per lo Stato dello 0,30% a mq -, con un aumento di circa 30.000 euro rispetto al 2012.
«Il principio fondamentale di questo tributo - ha spiegato Barbuti - è che chi produce maggiori rifiuti debba pagare di più, pertanto, ad essere penalizzati saranno soprattutto, per le utenze domestiche, i nuclei familiari con più occupanti e, per le utenze non domestiche, le attività che creano più rifiuti, come ristoranti, fioristi, esercizi commerciali di ortofrutta e bar».
 «Nel regolamento - ha proseguito Barbuti - si è cercato di tenere conto della nostra realtà, prevedendo sempre alcune riduzioni per l’uso stagionale (-15%) e per gli imprenditori agricoli che hanno una concimaia attiva (-10%)».
Saranno ammessi i pagamenti in rate trimestrali posticipate di pari importo: da 300 a 500 euro sono previste due rate; da 501 a 1.000 euro 6 rate; da 1.001 a 2.000 euro 10 rate; per gli importi di oltre 2.000 euro sarà invece necessaria la valutazione a cura del responsabile del servizio finanziario. Le nuove tariffe del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi sono state approvate in consiglio con i soli voti favorevoli della maggioranza; contrari i due gruppi di minoranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"