18°

28°

Provincia-Emilia

Laurea honoris causa a Danzica per Greci

Laurea honoris causa a Danzica per Greci
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

Il professore felinese Lucedio Greci, già docente di chimica organica all’università politecnica delle Marche e docente a contratto dell’Alma mater studiorum - Università di Bologna, è stato insignito del titolo di dottore ad honoris causa all’Akademii Wychowania Fizycznego i Sportu im. Jedrzeja Sniadeckiego w Gdansku di Danzica (Polonia).
L’onorificenza è stata proposta dai docenti dell’Accademia Wychowania Fizycznego, sulla base di una lunga e proficua collaborazione con i professori Jedrzej Antosiewicz, Michal Wozniak e il compianto Jerzy Popinigis della Gdansk Medical University e della stessa Accademia di Danzica, che hanno riconosciuto l’eccellenza dell’attività scientifica, svolta nel campo della chimica e biochimica dei radicali liberi.
Lucedio Greci, per più di quarant'anni, si è occupato dello studio dei radicali liberi che si formano nei processi di perossidazione delle sostanze organiche. I suoi interessi scientifici sono stati rivolti allo studio della degradazione dei polimeri (materie plastiche) e più recentemente allo studio del ruolo dei radicali liberi nei sistemi biologici del corpo umano. In questo campo ha messo a punto la sintesi di nuove sostanze antiossidanti comparandone l’efficacia con quelle di origine naturale. Questi approfondimenti lo hanno portato allo studio e alla sintesi di nuovi filtri solari, che stanno trovando applicazione nella preparazione di creme protettive per l’esposizione al sole. Il riconoscimento a Greci consta in un titolo accademico onorifico conferito «dall’università a una persona che si è distinta, nella sua materia, in modo particolare nel corso della sua vita».
Il conferimento è avvenuto all’Accademia di Danzica nel corso di una cerimonia cui ha preso parte tutto il corpo accademico dell’istituzione stessa alla presenza delle autorità locali e di numerosi studenti. Greci ha iniziato la collaborazione con le istituzioni universitarie di Danzica nel 1991 coordinando un progetto Tempus finanziato dalla Comunità Europea e rivolto ai paesi orientali. Il progetto, in cui erano coinvolte anche l’Universités d’Aix-Marseille (Francia) e l’Universität Duisburg-Essen (Germania) nelle persone rispettivamente dei professori Paul Tordo e Dietrich Doepp, ha avuto una durata di sette anni con lo svolgimento annuale di una scuola estiva per giovani ricercatori di tutte le università coinvolte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"