17°

27°

Provincia-Emilia

Felino e i bambini saharawi: un abbraccio senza fine

Felino e i bambini saharawi: un abbraccio senza fine
Ricevi gratis le news
0

 Sono arrivati a Felino i bambini e le bambine saharawi  e tutto il paese si stringe attorno a loro per fare in modo che, per i dieci giovani ospiti, questa sia una vacanza indimenticabile. 

I piccoli sono stati  accolti con una breve cerimonia di benvenuto che si è svolta nella sala consiliare del Municipio di Felino. I bambini ed i loro due accompagnatori sono stati ricevuti dall’amministrazione comunale, dai volontari che li seguono costantemente e da Enrico Pelassa, vicepresidente di Help for children di Parma, sodalizio che da nove anni porta avanti questo progetto di accoglienza assieme al Comune.
I saharawi si fermeranno a Felino fino a lunedì 22 luglio e, in seguito, visiteranno altri paesi della provincia. Durante questa «vacanza italiana», i bambini e le bambine, grazie al supporto dell’Azienda ospedaliero universitaria di Parma, saranno sottoposti a cure specifiche che nel loro paese non sono purtroppo disponibili; potranno mantenere uno stile di vita corretto, ma anche divertirsi grazie alle tante attività organizzate apposta per loro. La loro venuta in Italia sarà inoltre utile anche per sensibilizzare l’opinione pubblica e le amministrazioni locali e non sulla situazione del loro popolo che vive nel Sahara Occidentale, tra Marocco ed Algeria, e che dagli anni ’60 lotta per il riconoscimento della propria indipendenza.
A Felino, i bambini dormiranno nella scuola dell’infanzia di San Michele Tiorre e andranno a mangiare al Circolo degli anziani del capoluogo. Associazioni, circoli delle frazioni, commercianti e aziende si prodigheranno poi per fornire abiti, giocattoli, prodotti per l’igiene e calzature. Per il sindaco Barbara Lori «il progetto vede la partecipazione di un paese intero e noi speriamo che questa vacanza sia per i bambini davvero gradevole. Ogni anno purtroppo, come amministrazione, riusciamo a mettere sempre meno soldi in campo ma, grazie ai cittadini, alle aziende, ai commercianti, alle associazioni, ai circoli e all’Auser riusciamo a fare in modo che nessuno di noi si privi di questa importante esperienza».
Secondo il vicepresidente di Help for Children Parma, Enrico Pelassa «la collaborazione con il Comune di Felino e con i suoi abitanti è per noi il fiore all’occhiello per quanto riguarda il progetto di accoglienza dei bambini Saharawi. Per i piccoli questa è una vacanza molto importante dal punto di vista sanitario ma è importante anche per sensibilizzare le persone verso il problema riguardante l’indipendenza del loro popolo».
Infine, a margine della presentazione, è stato rivolto un pensiero alla giornalista della Gazzetta di Parma Chiara Cacciani che, nove anni fa, è stata una delle fautrici di questo progetto di accoglienza per quanto riguarda Felino e che in un tragico schianto ha perso il marito, il giornalista Marco Federici. Tutti le hanno rivolto un caloroso saluto. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Foto d'archivio

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"