13°

26°

Provincia-Emilia

Tirreno-Brennero, aggiudicati i lavori per la tratta Fontevivo-Trecasali

Tirreno-Brennero, aggiudicati i lavori per la tratta Fontevivo-Trecasali
Ricevi gratis le news
6

E' stato aggiudicato all'impresa Pizzarotti l'appalto per il primo stralcio dell'autostrada Tirreno-Brennero tra Fontevivo e Trecasali. Si tratta di un tratto autostradale lungo 9,5 chilometri.

TI-BRE E OPERE COMPENSATIVE: I FONDI SARANNO "DIROTTATI" SULLA TUTELA DELL'AMBIENTE A TRECASALI.
Si è tornato a parlare delle opere compensative legate alla realizzazione del collegamento autostradale A15-A22 ieri, in Provincia nel corso di un incontro al quale hanno partecipato il presidente Vincenzo Bernazzoli, l’assessore alle Infrastrutture Ugo  Danni, il sindaco di Trecasali Nicola Bernardi insieme al vicesindaco Zanichelli.
Lo dice una nota della Provincia, che continua:
Proprio in questi giorni è stato siglato il contratto per la realizzazione del 1° stralcio dell’opera, il tratto da Fontevivo a Trecasali, fra Autocisa spa titolare della concessione autostradale e l’impresa Pizzarotti spa che la costruirà.
“E’ un passo determinante per avviare i lavori entro la primavera 2014, un'occasione di sviluppo e lavoro per il territorio un intervento strategico, se inquadrato nell’ottica del suo completamento. Questo primo tratto va considerato come un elemento fondamentale di connessione con la Cispadana regionale - spiega Danni -. Come Provincia stiamo affrontando il tema delle opere di compensazione con i comuni coinvolti. Con Trecasali ieri abbiamo condiviso la nuova proposta del comune di modificare gli interventi di miglioramento della viabilità, concordati a suo tempo - continua -. La volontà è quella di reindirizzare le risorse su progetti di riqualificazione ambientale da realizzarsi sul territorio di Trecasali, in prossimità dell’asse autostradale”.
Le opere compensative in precedenza  inserite nell’accordo e che i due enti hanno valutato sia possibile tentare di sostituire sono: la tangenziale di Viarolo, l’allargamento della ex provinciale 10 (dal ponte di San Secondo a Sissa) e  il collegamento della medesima con la provinciale 8 (Viarolo-Roncocampocanneto - Trecasali). 
“Cambia dunque la richiesta che faremo ad Anas e Autocisa, rispetto a quella avanzata a suo tempo. Naturalmente - continua Danni - l’obiettivo comune è quello di utilizzare le risorse già destinate su quelle strade per realizzare le azioni di mitigazione  e valorizzazione ambientale dell’area interessata, in modo da ridurre al massimo l’impatto derivante dalla costruzione dell’autostrada”.
Si è inoltre  deciso che la definizione dei nuovi interventi sarà concertata anche con le associazioni ambientaliste, prima di sottoporre il nuovo progetto all’approvazione di Autocisa e di Anas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antero

    19 Luglio @ 23.23

    Una cattedrale nel deserto... utile solo a far lavorare un pò le grandi imprese e a far cavare altra ghiaia. Altro cemento e asfalto, altre tangenziali e bretelli inutili, chieste come "opere di compensazione". E' incredibile che in Italia per compensare i disagi creati dalla realizzazione di una grande opera come una autostrada, si chiedano in cambio tangenziali, parcheggi, palestre, insomma, altri grandi opere !! Siamo veramente un paese rimasto alla ricostruzione post bellica, l'unica economia che i nostri amministratori sono in grado di promuovere è quella del cemento. E intanto la verde pianura padana se ne va.. sotto una colata di asfalto...

    Rispondi

  • elisa

    19 Luglio @ 22.51

    In tempi di crisi non bisogna sprecare risorse. 512 milioni di euro per 9,5 km di autostrada lasciano senza parole specie se si pensa alle frane in Appennino, al territorio sismico e alluvionale. Poi mancano i fondi per completare la ferrovia Pontremolese. Iniziare anche la Tibre autostradale significa avere opere incompiute e inutilizzabili per molto tempo. Occorre dare priorità' assoluta alla ferrovia. È' così' difficile fare un piano complessivo per l'utilizzo razionale e utile dei soldi pubblici, cioè' di tutti?

    Rispondi

  • Lucyvanpelt

    19 Luglio @ 09.24

    Mi chiedo come si faccia a definire quest'ennesima opera costosa e inutile "un'occasione di sviluppo e lavoro per il territorio un intervento strategico, se inquadrato nell’ottica del suo completamento"? Resterà un bel pezzo di asfalto che avrà devastato un territorio già abbondantemente cementificato. Tra le opere di compensazione si pensa forse di spostare i Fontanili di Viarolo? O di convincere la colonia di Falco Cuculo più importante d'Italia a nidificare un pochetto più in la? Parlare di occasione di lavoro in questo momento è allettante, ma non dimentichiamo l'occasione di conseguire gravi patologie respiratorie fornita agli abitanti delle zone limitrofe a questa "importante opera". Certo, per Pizzarotti importante la è davvero...

    Rispondi

  • franco

    19 Luglio @ 04.06

    Ormai , il consumo del terreno agricolo ha raggiunto e superato ogni limite . Catrame e cemento con relative impermeabilizzazioni del suolo , sono alla base poi quando piove forte , di disastri ambientali gravissimi , sia per le persone che al momento vivono , che per le generazioni future . Per di più questa opera ( come altre che sono state realizzate ) , non servono a nulla . Per I bambini di oggi e sopratutto quelli a venire , il verde dei prati sarà , solo una vecchi fiaba . CRISS.

    Rispondi

  • annamaria

    19 Luglio @ 01.14

    SI vergogni Bernazzoli, autore di questa porcata, politico Incapace di vedere nuovo sviluppo se non legato alla più sfrenata cementificazione assecondano sempre i desideri dei soliti industrali. Questa tratta , che rimarrà un monumento nel deserto, devasterà inutilmente la bellissima campagna parmense e li si perderà perché non ci sono soldi per concluderla. Si permette inoltre già nel contratto, l'aumento del pedeggio autostradale cosichè sarà sempre il cittadino a sostenere ulteriori costi e i guadagni dell'Autocisa. Ho sempre votato PD, ma mai più rinnoverò la tessera nè mai più avrà il mio voto

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

1commento

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

3commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due feriti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

ITALIA/MONDO

SISMA

Forte scossa di terremoto in Molise: 4.2

tragedia

Morto bimbo di 4 anni ricoverato Modena, cause da chiarire

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento