19°

30°

Provincia-Emilia

Tirreno-Brennero, aggiudicati i lavori per la tratta Fontevivo-Trecasali

Tirreno-Brennero, aggiudicati i lavori per la tratta Fontevivo-Trecasali
Ricevi gratis le news
6

E' stato aggiudicato all'impresa Pizzarotti l'appalto per il primo stralcio dell'autostrada Tirreno-Brennero tra Fontevivo e Trecasali. Si tratta di un tratto autostradale lungo 9,5 chilometri.

TI-BRE E OPERE COMPENSATIVE: I FONDI SARANNO "DIROTTATI" SULLA TUTELA DELL'AMBIENTE A TRECASALI.
Si è tornato a parlare delle opere compensative legate alla realizzazione del collegamento autostradale A15-A22 ieri, in Provincia nel corso di un incontro al quale hanno partecipato il presidente Vincenzo Bernazzoli, l’assessore alle Infrastrutture Ugo  Danni, il sindaco di Trecasali Nicola Bernardi insieme al vicesindaco Zanichelli.
Lo dice una nota della Provincia, che continua:
Proprio in questi giorni è stato siglato il contratto per la realizzazione del 1° stralcio dell’opera, il tratto da Fontevivo a Trecasali, fra Autocisa spa titolare della concessione autostradale e l’impresa Pizzarotti spa che la costruirà.
“E’ un passo determinante per avviare i lavori entro la primavera 2014, un'occasione di sviluppo e lavoro per il territorio un intervento strategico, se inquadrato nell’ottica del suo completamento. Questo primo tratto va considerato come un elemento fondamentale di connessione con la Cispadana regionale - spiega Danni -. Come Provincia stiamo affrontando il tema delle opere di compensazione con i comuni coinvolti. Con Trecasali ieri abbiamo condiviso la nuova proposta del comune di modificare gli interventi di miglioramento della viabilità, concordati a suo tempo - continua -. La volontà è quella di reindirizzare le risorse su progetti di riqualificazione ambientale da realizzarsi sul territorio di Trecasali, in prossimità dell’asse autostradale”.
Le opere compensative in precedenza  inserite nell’accordo e che i due enti hanno valutato sia possibile tentare di sostituire sono: la tangenziale di Viarolo, l’allargamento della ex provinciale 10 (dal ponte di San Secondo a Sissa) e  il collegamento della medesima con la provinciale 8 (Viarolo-Roncocampocanneto - Trecasali). 
“Cambia dunque la richiesta che faremo ad Anas e Autocisa, rispetto a quella avanzata a suo tempo. Naturalmente - continua Danni - l’obiettivo comune è quello di utilizzare le risorse già destinate su quelle strade per realizzare le azioni di mitigazione  e valorizzazione ambientale dell’area interessata, in modo da ridurre al massimo l’impatto derivante dalla costruzione dell’autostrada”.
Si è inoltre  deciso che la definizione dei nuovi interventi sarà concertata anche con le associazioni ambientaliste, prima di sottoporre il nuovo progetto all’approvazione di Autocisa e di Anas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antero

    19 Luglio @ 23.23

    Una cattedrale nel deserto... utile solo a far lavorare un pò le grandi imprese e a far cavare altra ghiaia. Altro cemento e asfalto, altre tangenziali e bretelli inutili, chieste come "opere di compensazione". E' incredibile che in Italia per compensare i disagi creati dalla realizzazione di una grande opera come una autostrada, si chiedano in cambio tangenziali, parcheggi, palestre, insomma, altri grandi opere !! Siamo veramente un paese rimasto alla ricostruzione post bellica, l'unica economia che i nostri amministratori sono in grado di promuovere è quella del cemento. E intanto la verde pianura padana se ne va.. sotto una colata di asfalto...

    Rispondi

  • elisa

    19 Luglio @ 22.51

    In tempi di crisi non bisogna sprecare risorse. 512 milioni di euro per 9,5 km di autostrada lasciano senza parole specie se si pensa alle frane in Appennino, al territorio sismico e alluvionale. Poi mancano i fondi per completare la ferrovia Pontremolese. Iniziare anche la Tibre autostradale significa avere opere incompiute e inutilizzabili per molto tempo. Occorre dare priorità' assoluta alla ferrovia. È' così' difficile fare un piano complessivo per l'utilizzo razionale e utile dei soldi pubblici, cioè' di tutti?

    Rispondi

  • Lucyvanpelt

    19 Luglio @ 09.24

    Mi chiedo come si faccia a definire quest'ennesima opera costosa e inutile "un'occasione di sviluppo e lavoro per il territorio un intervento strategico, se inquadrato nell’ottica del suo completamento"? Resterà un bel pezzo di asfalto che avrà devastato un territorio già abbondantemente cementificato. Tra le opere di compensazione si pensa forse di spostare i Fontanili di Viarolo? O di convincere la colonia di Falco Cuculo più importante d'Italia a nidificare un pochetto più in la? Parlare di occasione di lavoro in questo momento è allettante, ma non dimentichiamo l'occasione di conseguire gravi patologie respiratorie fornita agli abitanti delle zone limitrofe a questa "importante opera". Certo, per Pizzarotti importante la è davvero...

    Rispondi

  • franco

    19 Luglio @ 04.06

    Ormai , il consumo del terreno agricolo ha raggiunto e superato ogni limite . Catrame e cemento con relative impermeabilizzazioni del suolo , sono alla base poi quando piove forte , di disastri ambientali gravissimi , sia per le persone che al momento vivono , che per le generazioni future . Per di più questa opera ( come altre che sono state realizzate ) , non servono a nulla . Per I bambini di oggi e sopratutto quelli a venire , il verde dei prati sarà , solo una vecchi fiaba . CRISS.

    Rispondi

  • annamaria

    19 Luglio @ 01.14

    SI vergogni Bernazzoli, autore di questa porcata, politico Incapace di vedere nuovo sviluppo se non legato alla più sfrenata cementificazione assecondano sempre i desideri dei soliti industrali. Questa tratta , che rimarrà un monumento nel deserto, devasterà inutilmente la bellissima campagna parmense e li si perderà perché non ci sono soldi per concluderla. Si permette inoltre già nel contratto, l'aumento del pedeggio autostradale cosichè sarà sempre il cittadino a sostenere ulteriori costi e i guadagni dell'Autocisa. Ho sempre votato PD, ma mai più rinnoverò la tessera nè mai più avrà il mio voto

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"