12°

26°

Provincia-Emilia

L’arrivederci di Felino ai bimbi Saharawi

L’arrivederci di Felino ai bimbi Saharawi
Ricevi gratis le news
0

Dopo 13 giorni pieni di allegria e movimento,  i cittadini e gli amministratori di Felino hanno salutato i 10 bambini provenienti dal Saharawi che sono stati ospiti nel comune pedemontano grazie al progetto di accoglienza ideato dal sodalizio tra l’Amministrazione Comunale e l’associazione «Help for Children» di Parma.
Nelle due settimane felinesi, prima tappa del loro tour italiano, i bambini e le bambine hanno partecipato a diverse attività, trascorrendo fresche giornate nelle piscine di Sala Baganza, Collecchio e Langhirano e nei parchi di Collecchio e Parma. Il gruppo dei piccoli Saharawi ha anche fatto visita alla fattoria Cotti dove hanno potuto conoscere i numerosi animali presenti e divertirsi con attività artistiche, hanno fatto passeggiate nella natura a Giarola e sono stati a cavallo a Medesano, si sono scatenati a Gommaland e sono stati ospiti presso feste e sagre locali. Durante il soggiorno felinese, i piccoli ambasciatori del Saharawi hanno preso parte anche ad alcune cerimonie istituzionali, come il benvenuto presso il Comune di Felino e presso la Provincia di Parma, e hanno fatto visita al Molino Grassi che, per il secondo anno consecutivo, ha sostenuto questo progetto di solidarietà. Inoltre, nei loro primi giorni di permanenza, i Saharawi sono stati sottoposti, come previsto dal progetto di accoglienza, a controlli medici sia nelle strutture locali sia all’Ospedale Maggiore.
Un grande contributo all’accoglienza dei bambini Saharawi è stato dato dai numerosi volontari che si sono presi cura di loro e che li hanno accompagnati nelle diverse attività ma anche dalle associazioni come Avis di Langhirano e Auser di Felino che hanno contribuito al progetto di ospitalità. Infine, un forte sostegno è arrivato anche quest’anno dagli esercizi commerciali di Felino che hanno fornito generi alimentari e igienici oltre che dai circoli locali che hanno ospitato il gruppo Saharawi a pranzo e a cena. Tra questi, si ricordano in particolare il Comitato Anziani di Felino, i circoli di San Michele Tiorre, di Barbiano e di San Michele Gatti ma anche la parrocchia di San Michele Tiorre.
Alla cena organizzata lo scorso lunedì 22 luglio dal Comitato Anziani di Felino per il saluto finale ai bambini Saharawi hanno preso parte gli amministratori comunali e tutti i volontari delle varie associazioni e dei circoli del territorio che li hanno seguiti in questa loro breve vacanza felinese
Per Barbara Lori, Sindaco di  Felino, « il progetto Saharawi è una  bella e consolidata esperienza di accoglienza che, proprio a partire dall’insediamento di questa Amministrazione, è stata rinnovata con entusiasmo ogni estate e che, dopo nove anni, continua a dare tantissimo ai bambini del popolo Saharawi ma anche ai volontari, alle associazioni e ai circoli il cui contributo è decisivo e ai quali vanno i più sentiti ringraziamenti da parte dell’Amministrazione Comunale>>.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

1commento

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover