13°

26°

Provincia-Emilia

Fornovo e Medesano - Al via il monitoraggio della velocità sulle strade

Fornovo e Medesano - Al via il monitoraggio della velocità sulle strade
Ricevi gratis le news
0

E' attiva da ieri e prosegue oggi nel territorio di Fornovo e Medesano, la fase di rilevazione del progetto dedicato alla sicurezza stradale «Noi sicuri». L’avvio del progetto è stato illustrato a Fornovo nel corso di un conferenza stampa alla quale hanno preso parte i sindaci di Fornovo e Medesano Emanuela Grenti e Paolo Bianchi, l’assessore Giuseppe Delfi, il comandante della polizia municipale Mauro Dodi, l’ideatore del progetto, Paolo Goglio ed il tecnico Giovanni Scherano. Attivo in numerosi comuni italiani il progetto di sicurezza stradale ha l’obiettivo di ridurre, come testimoniano i dati delle località che già l’hanno adottato (in alcuni casi si ha avuto una diminuzione delle infrazioni del 90% ed un calo della velocità media del 15-20%) la velocità nei centri urbani e di conseguenza gli incidenti. Dalle statistiche risulta infatti che l’eccessiva velocità all’interno dei paesi e dei centri abitati sia la causa principale degli incidentalità e della loro gravità. Tre i passaggi dell’attività: il controllo, attraverso radar di monitoraggio, la dissuasione, grazie alla presenza di una cabina vuota velo ok e successivamente il posizionamento di autovelox all’interno delle cabine. In sostanza verranno posizionate diverse cabine sul territorio: gli automobilisti non sanno se e in quale di queste gli agenti di polizia municipale avranno posizionato l’autovelox: la sola presenza dei presidi provoca il rallentamento da parte degli automobilisti. Nel corso del tempo le cabine potranno anche essere spostate. 

«Per ottenere questo risultato - ha spiegato infatti Goglio - “Noi sicuri” utilizza metodologie e approcci nuovi, puntando sopratutto sul fattore educativo e culturale, prima ancora che repressivo e sanzionatorio nei rapporti con gli automobilisti. E' fondamentale la condivisione territoriale sul tema sicurezza. Per questo il progetto tiene conto degli aspetti tecnici e normativi delle sicurezza stradale ma anche psicologici e mediatici. In queste due giornate saranno monitorate alcune strade a rischio alta velocità: a Fornovo via Nazionale, la Statale della Cisa nelle località di Riccò e Piantonia. A Medesano sotto indagine saranno il centro di Ramiola, via Roma nel capoluogo e via Cisa a Felegara. Al termine del test i tecnici, che lavoreranno in stretta collaborazione con la Polizia municipale, elaboreranno i dati per verificare l’efficacia dei presidi».  Dati che i Comuni e la popolazione potranno verificate già dall’inizio della prossima settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perché ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

borgo gallo

L'accumulatore seriale ha «ridotto» così il palazzo in centro: le foto Video

tg parma

Le voci del corteo del 25 Aprile: "E' la festa più bella e più vera"

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

tg parma

Volata finale: entusiasmo ed esperienza le armi del Parma Video

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

SCUOLA

Romagnosi, Boito, Sanvitale Fra Salimbene e Verdi: il grande concerto

ITALIA/MONDO

TECNOLOGIA

WhatsApp vietato ai minori di 16 anni in Europa

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

SPORT

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento