20°

Provincia-Emilia

Cantieri chiusi, in corso e che verranno: 4 milioni e 800mila euro di lavori sulle provinciali

Cantieri chiusi, in corso e che verranno: 4 milioni e 800mila euro di lavori sulle provinciali
Ricevi gratis le news
0

C’è l’intervento di Boschetto, strategico per i collegamenti con le alte valli, ma sono complessivamente una ventina i punti  in cui la Provincia sta lavorando. Ad oggi sono stati realizzati interventi per circa 1 milione di euro, sono aperti cantieri per 1,5 mln di euro (compreso il by pass di  Boschetto) e si stanno finendo di progettare e appaltando altri lavori per 2.3 mln di euro.
Si interviene dall’Appennino alla Bassa con un investimento ragguardevole visti i tempi: complessivamente 4,8 mln di euro per ripristinare le criticità causate dal maltempo dei mesi scorsi, ma anche per la messa in sicurezza e manutenzione della rete viaria di competenza dell’ente.
“ Pur in questa fase di contrazione delle risorse la Provincia con i suoi servizi c’è e si vede - afferma l’assessore provinciale alla Viabilità Andrea Fellini - Siamo soddisfatti di quello che stiamo riuscendo a fare nonostante le difficoltà. È una risposta che i cittadini si aspettano e quindi intendiamo, nei limiti della situazione data, svolgere bene il nostro ruolo. In pochissimi mesi – continua - abbiamo terminato opere di sistemazione del manto stradale e ripristino della viabilità su molte strade provinciali. In molti casi si è trattato di interventi consistenti, sia per il costo che per la rilevanza per la collettività. Penso alla sistemazione del ponte a Santa Maria del Taro, con un intervento di quasi 60mila euro, alle opere di drenaggio sulla provinciale 523R di Berceto, alle somme urgenze che in tempi rapidissimi abbiamo messo in cantiere per riparare frane, smottamenti, cedimenti praticamente in tutto l’Appennino ”.

Opere terminate
Il 30 luglio si sono chiusi una ventina di cantieri per fine lavori. Molte delle località coinvolte sono note per le frane che le hanno coinvolte. E’ il caso dei lavori di somma urgenza realizzati a Ponte Antria, interessato da diversi interventi, ma anche di zone come quella di Scurano, sulla sp 80 sul rio Ruzzano, sulla sp 75 Monchio – Corniglio sul ponte sul rio Maserino, a Vetto sulla sp 17, a Staiola sulla sp 74. Ancora: nei comuni di Medesano e Salsomaggiore sulla sp 54, a Signatico e Rio Prato Ponte sulla sp 13, a Casaselvatica sulla sp 15, in val Sporzana sulla sp 104 e 39, a sulla sp 110 Solignano - Varano, a Armorano e Chiastra ancora sulla sp 15, a Piana di Carniglia sulla sp 3, a Saliceto, sulla provinciale 28 di Varsi, dove si è intervenuti su uno smottamento; a Santa Maria del Taro sulla provinciale 3 per la ristrutturazione del ponte; sulla sp 523 dove sono stati eseguiti il primo e secondo lotto di un intervento di drenaggio delle acque bianche; a Ruzzano di Scurano sulla sp 80 e a Neviano sulla sp 36 della val Toccana.

Opere in corso (concluse entro l’estate)
Sono in corso lavori su nove strade provinciali. Si lavora nella Bassa a Roccabianca per la ricostruzione delle strutture portanti del ponte Verdi sul fiume Po e a Soragna per il consolidamento del ponte di Carzeto sullo Stirone, sulla sp 12.
In Appennino a Berceto sulla sp 523R l’intervento è finalizzato alla razionalizzazione delle acque bianche.
In corso anche lavori di somma urgenza nella zona delle frane. A Ceretolo di Neviano, sulla sp 17 che porta a Vetto, e sulla sp 75 Monchio Corniglio. Somma urgenza anche per la sp 14 a Costa di Tizzano e, sempre nel tizzanese,  sulla sp 84 a Carobbio e sulla sp 65 a Grippizioso.

Opere in fase di aggiudicazione o aggiudicate (tempi variabili a seconda della procedura)
Infine sono in fase di aggiudicazione 10 interventi.  Ad Albazzano (Tizzano) verranno realizzate opere di drenaggio, di scolo delle acque superficiali e di ripristino dell’ asfalto a monte della sp 665R. Sempre  inerente il Tizzanese, sta per essere approvato dalla Provincia lo studio per sondaggi sulla sp 65 di Schia che come si ricorderà non è più percorribile a causa di una grande frana che ha portato via la strada.
Nel Cornigliese si interviene a Staiola con opere di ripristino, drenaggio e scolo per garantire il transito sulla sp 74 Berceto - Marra- Bosco e garantire il collegamento dell’ Alta Val Parma col casello dell’A15. A Beduzzo in località La Moretta l’intervento è di consolidamento del ponte e ripristino della viabilità in due punti.
In Val Taro andranno nei prossimi giorni a gara due interventi: lavori di consolidamento dei terreni e ripristino della viabilità sulla sp 359R in località Raffi nel comune di Bore e il consolidamento di parte della volta della Galleria delle Predelle a Roccamurata sulla fondovalle Taro, intervento il cui progetto è stato recentemente approvato.
Verrà inoltre bandito l’affidamento lavori sul ponte sul torrente Ghiara, a ponte Grosso, fra i comuni di Salsomaggiore e Pellegrino 
Infine sono in programma tre interventi sulla sp 15 Calestano – Berceto, due di questi saranno a Casaselvatica dove vengono realizzati drenaggi e sistemazioni dei terreni per lo scolo delle acque superficiali, opere di ingegneria ambientale e verde; a Calestano verranno ripristinati muri di contenimento sulla strada.
Da ultimo i lavori di manutenzione straordinaria che verranno eseguiti sulle provinciali di tutto il territorio e che ammontano a 625mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno