16°

28°

Provincia-Emilia

Una nuova cordata dirigenziale per rilanciare la Langhiranese

Una nuova cordata dirigenziale per rilanciare la Langhiranese
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi
Palla al centro, si riparte. Nuova linfa e future ambizioni per la Langhiranese Calcio. La storica squadra di calcio di Langhirano, fondata nel 1928, ha dato avvio a un percorso di rinnovamento e di rilancio e guarda al futuro con l’ottimismo e l’energia di una seconda vita e di altri obiettivi da conquistare.
Lo slancio parte proprio da Langhirano, dal paese e dalla sua comunità, la voglia di rinascere viene da chi dentro la squadra ha dato i primi calci al pallone, da chi la segue perché i figli ci sono cresciuti, da chi ha svolto ruoli e funzioni all’interno del vecchio quadro dirigente.
Oggi la Langhiranese Calcio inaugura l’attuale cammino con spirito competitivo e presenta un gruppo dirigenziale rinnovato, in cui alcuni componenti del passato si affiancano a figure nuove.
Riccardo Salati è il neopresidente, mentre vicepresidenti sono Paolo Patera e Dante Galloni. Altre cariche sono ricoperte da Giovanni Gennari come direttore sportivo, da Massimo Borchini come tesoriere, da  Paolo Piazza come responsabile amministrativo e da Silvio Suraci come segretario.
Gli altri componenti del consiglio direttivo sono i consiglieri  Giovanni Patrizi, Paolo Aldigeri, Gianluca Mercadanti, Gianni Schianchi, Ermes Paoletti, Filippo Tosini, Rubens Piazza, Giuseppe Pagani, Claudio Virgoli, Antonio Malpeli e Vincenzo Tosini.
La cordata langhiranese ha le idee chiare e l’ambizione di fare bene. «Siamo partiti con il piede giusto, siamo spinti da molto entusiasmo e vogliamo lavorare seriamente per ottenere il meglio possibile – dichiara il presidente Salati, ex giocatore ed ex allenatore della Langhiranese – L’attaccamento al nostro paese e alla sua squadra di calcio ci ha spinti a formare questo gruppo per mantenere viva la nostra realtà calcistica sul territorio, soprattutto a beneficio dei bambini di Langhirano e delle frazioni».
I primi passi fatti promettono bene: è stato riconfermato tutto il settore giovanile a partire dall’annata 1997 fino al 2005, così come la scuola calcio, composta dai bambini nati nel 2006, nel 2007 e nel, 2008. Inoltre, insieme ai genitori dei giovani calciatori, si è proceduto alla sistemazione delle strutture, del campo da calcio e degli impianti.
 Anche le istituzioni hanno fatto la loro parte, tengono a sottolineare i neodirigenti: «Il sostegno e la collaborazione dell’Amministrazione comunale sono stati preziosi e indispensabili per dare avvio a questa fase nuova della Langhiranese Calcio: è stata la risposta vera al desiderio comune di tenere attiva e vivace questa realtà calcistica».
Il cammino è ancora in evoluzione e richiede impegni e sforzi che il gruppo dirigente non nasconde: «In questo nostro lavoro abbiamo bisogno dell’impegno di tutti, soprattutto delle aziende locali, a cui chiediamo un aiuto per sostenere la Langhiranese, che è da sempre un riferimento sportivo importante per i bambini del territorio».
Per informazioni e iscrizioni alla Langhiranese è aperto l’ufficio presso il campo da calcio Bruno Monica, dal lunedì al venerdì dalle 16.30 in poi, oppure è possibile contattare il numero 329.1442186.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

3commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

8commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"