18°

Provincia-Emilia

Bardi: inattaccabile fortezza

Bardi: inattaccabile fortezza
Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO

A 700 anni dall’anno in cui Ubertino II Landi vinse la battaglia nel 1313 contro gli assalitori difendendo strenuamente il maniero, domenica 25 agosto 2013 alle 10 alle 20 la Fortezza di Bardi sull’Appennino Parmense presenta una grande rievocazione storica: la terza edizione della manifestazione “Inattaccabile Fortezza” che ogni anno richiama centinaia di turisti e visitatori affascinati da intrattenimenti e spettacoli in abiti medievali. Giocoleria, combattimenti con le spade, dimostrazioni di addestramento militare, cortei storici in costume, sbandieratori, musici. Ci sarà la disfida a tiro con l’arco tra gli arcieri fedeli ai Conti Landi contro quelli fedeli ai Marchesi Pallavicino. Gran finale: lo spettacolo con l’Ardente Foco.

Durante la giornata vedrete: gli Arcieri del Lupo Bianco, artigiani e rievocatori tutti dell’associazione “Porta S. Francesco” di Parma; Musici e Sbandieratori “Associazione Contrada Monticelli” di Quattro Castella (Reggio Emilia); banco didattico sugli armamenti e duelli di scherma a cura della “Compagnia della Mandragora” di Lemignano di Collecchio nel parmense; e con la partecipazione straordinaria della “Compagnia d’arme delle 13 Porte” di Bologna; non mancheranno gli abili Giocolieri e la Sibilla eccentrica maga truccabimbi de “La Tana del Lupo”.

Alla confluenza delle Valli del Ceno e del Noveglia, all’interno della Fortezza giudicata storicamente quasi inattaccabile, che fu per oltre quattro secoli il feudo della nobile famiglia Landi è in programma una giornata ricca di suggestioni per grandi e bambini.
L’associazione “Porta San Francesco” di Parma, insieme ai gestori del maniero – A.t.i. Socioculturale Soc. Coop onlus e Cooperativa Parmigianino – con alcuni Gruppi Storici amici, presentano un evento dedicato a chi vuole rivivere il fascino del medioevo, rievocando “quei valori di lealtà, fierezza e parsimonia che caratterizzavano l’ideale cavalleresco condizionando verosimilmente la vita dei valligiani nell’Evo Medio – come spiega Fabio Bernazzoli, ideatore del progetto e coordinatore dei rievocatori, nonché presidente dell’Associazione Porta San Francesco -  Resisteva ancora la capacità, in quei secoli tormentati, di far festa con momenti aggregativi, coinvolgenti e liberatori tipici dei periodi che seguivano aspre battaglie da parte degli agguerriti difensori e della popolazione inerme che si rifugiava nella possente Fortezza. In sintesi un Medio Evo positivo, che inaspettatamente ha tuttora qualcosa da insegnarci, ricostruito grazie alle abilità, all’impegno e al sacrificio soprattutto di giovani appassionati di arti e mestieri antichi: siano essi giocolieri, arcieri, mercanti o sbandieratori. In caso di maltempo, se pur un poco ridimensionata, la manifestazione avrà luogo ugualmente negli spazi coperti”.

Il programma potrà subire delle variazioni, anche in base al flusso dei visitatori.
L’apertura del maniero è prevista alle ore 10. Le animazioni storiche iniziano alle 11. Le visite guidate alla Fortezza sono alle 11.15 e 16.15. Si può percorrere il Castello anche senza guida e stare al suo interno anche per l’intera giornata, semplicemente acquistando il biglietto d’ingresso.
Perché visitare la Fortezza di Bardi, inserita nel Circuito dei 22 Castelli del Ducato di Parma e Piacenza? “Arroccata da più di mille anni sopra uno sperone di diaspro rosso, alla confluenza dei torrenti Ceno e Noveglia, è il massimo esempio di architettura militare in Emilia: appartenne dalla metà del Duecento, e per oltre quattro secoli, ai Landi, principi rinascimentali che pure battevano moneta su licenza imperiale – come spiega la scheda del Comune su www.castellidelducato.it - Verso la fine del Cinquecento viene parzialmente trasformata in elitaria dimora patrizia. Tutti da ammirare sono i camminamenti di ronda, le torri, la piazza d'armi, il cortile d'onore porticato, il pozzo, la ghiacciaia, i granai, le prigioni e le sale di tortura. Gli ex quartieri dei soldati ospitano il Museo della "Civiltà Valligiana". All’interno della Fortezza di Bardi potrete ammirare il Salone dei Principi recentemente restaurato, le 5 Sale Alpine “Cap. P. Cella” ed il nuovo Museo della Fauna e del Bracconaggio.
Ore 11 Intrattenimento con i Giocolieri La Tana del Lupo; a seguire dimostrazione di un combattimento con le spade; Cortile d’Onore.
Ore 12
Breve Corteo Storico con la Famiglia Landi (proprietaria del feudo per quattro secoli). Partenza dalla Fortezza per arrivare a Piazza Vittoria, davanti alla parrocchiale del paese, o ai piedi del rivellino: breve spettacolo degli sbandieratori e ritorno in castello.
Ore 15 circa
Combattimento con le spade e dimostrazioni di addestramento militare nella piazza d’Armi.
Ore 15.45
Grande Sfilata Storica ufficiale con i Conti Landi, cortigiani ed illustri ospiti percorrendo via Cella con arrivo in Piazza Vittoria: breve spettacolo coreografico di musici con giuochi di bandiere.
Ore 17.15
Torneo di tiro con l’Arco: arcieri fedeli ai conti Landi contro quelli fedeli ai marchesi Pallavicino. Proporremo il tiro con l’arco storico e l’addestramento militare per i visitatori, con brevi dimostrazioni a loro dedicate. Campo di tiro con l’Arco Storico nella piazza d’Armi.
Ore 18.30
Gran Finale: spettacolo con l’ardente foco.

Domenica 25 agosto 2013 per "Inattaccabile Fortezza" in carnet dalle 10 alle 19 (con ultimo ingresso alle 18.15) nel Castello di Bardi è attiva la promozione estiva riservata alle famiglie numerose.

Il costo dell’ingresso alla Fortezza con all’interno la rievocazione è 10 Euro per gli adulti e 5 Euro per i bambini da 6 anni d'età in su. La famiglia che si presenta in Fortezza domenica 21 luglio e domenica 25 agosto 2013 ha diritto ad una agevolazione: pagano i genitori e soltanto il primo figlio se ha da 6 anni su. Gli altri figli - di qualunque età - entrano gratis.
Inoltre conservando durante la giornata i biglietti di ingresso al Castello potrete entrare e uscire per recarvi a pranzo in ristoranti, trattorie, locande, pub, bar, agriturismi e strutture del borgo e del territorio. Per maggiori informazioni: 333.2362839 - fortezzadibardi@libero.it


Info.
TELEFONO: 333.2362839
www.castellodibardi.it
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel