12°

26°

Provincia-Emilia

Lunedì via ai lavori sulla frana di Capriglio

Lunedì via ai lavori sulla frana di Capriglio
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi

LAGRIMONE - Correvano gli anni '50, la genesi del polo produttivo di Lagrimone stava per compiersi. Ha preso il via da qui, dagli albori del piccolo miracolo economico del Tizzanese, il convegno «La salvaguardia delle attività produttive e il futuro dei giovani imprenditori in montagna», organizzato dal Comune di Tizzano con il Consorzio del Prosciutto di Parma. Tante le riflessioni sulla situazione economica odierna, culminate con le conclusioni dell’assessore regionale alle Attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, che ha anticipato che lunedì prenderanno il via i primi interventi finanziati dalla Regione sulla frana di Capriglio, per un investimento di 300 mila euro.
Il convegno si è aperto sulle parole del sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria, che ha fatto una panoramica sulla vocazione agricola, artigianale, industriale e turistica del Tizzanese: «L’agroalimentare, in particolare, è  patrimonio per il nostro territorio, ma occorre fare dei passi avanti nel sistema produttivo, primo tra tutti nella commercializzazione all’estero dei nostri prodotti».
Bodria ha poi dato il benvenuto ai giovani imprenditori, che al termine hanno ricevuto degli attestati di riconoscenza, spronandoli a non farsi «rubare la speranza». Anche il presidente del’Ente Parchi e assessore provinciale Agostino Maggiali ha sottolineato come «questo polo produttivo esista perché i “padri fondatori” lo hanno costituito, ma anche perché le nuove generazioni sono capaci di portarlo avanti». Di formazione, supporto e affiancamento ha parlato Gian Paolo Gatti, vicepresidente della Camera di Commercio di Parma, sottolineando la necessità di «creare le condizioni perché sia gratificante vivere ed intraprendere in montagna».
Dopo la presentazione della ricerca storica «Dai Lagrimuni al Prosciutto di Parma», è stato l’ex ministro Fabio Fabbri a tracciare un commovente ricordo di due «pionieri» del polo di Lagrimone, Fabio Ferrari e Mario Gallina, con un interessante parallelismo tra il buon politico e il bravo imprenditore. Giorgio Tanara, vicepresidente del Consorzio del Prosciutto di Parma, ha snocciolato qualche numero sui 50 anni di storia del consorzio, per poi approfondire le caratteristiche del polo lagrimonese, mentre il dirigente territoriale di Cariparma, Mario Dell’Otti, ha auspicato che si possa uscire da un sistema campanilistico che penalizza la produzione. Maria Laura Lodola, dell’ente Parchi, ha esposto il progetto di cooperazione «Softeconomy nelle aree protette dell’Appennino emiliano», ed infine Luca Ferrari, sindacalista del settore alimentaristi, ha spiegato come i sindacati abbiano sostenuto questa zona perché consapevoli dell’importanza di ogni singolo posto di lavoro in montagna. A chiudere gli interventi è stato Muzzarelli, che garantito il costante impegno verso la montagna: «Dobbiamo continuare a lavorare per costruire nuove opportunità per i nostri territori  perché solo così altri giovani imprenditori potranno ritrovarsi qui, tra qualche anno, a festeggiare la terza generazione di produttori».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Doppio incidente con auto fuori strada: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

Le vittime sono Federico Miodini, precipitato con l'auto a Pastorello, e Luigi Bertolotti

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

VAL D'ENZA

Torna la fiera di San Marco a Montecchio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

1commento

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Parata di star per i 92 anni di Elisabetta II

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover