17°

28°

Provincia-Emilia

Lunedì via ai lavori sulla frana di Capriglio

Lunedì via ai lavori sulla frana di Capriglio
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi

LAGRIMONE - Correvano gli anni '50, la genesi del polo produttivo di Lagrimone stava per compiersi. Ha preso il via da qui, dagli albori del piccolo miracolo economico del Tizzanese, il convegno «La salvaguardia delle attività produttive e il futuro dei giovani imprenditori in montagna», organizzato dal Comune di Tizzano con il Consorzio del Prosciutto di Parma. Tante le riflessioni sulla situazione economica odierna, culminate con le conclusioni dell’assessore regionale alle Attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, che ha anticipato che lunedì prenderanno il via i primi interventi finanziati dalla Regione sulla frana di Capriglio, per un investimento di 300 mila euro.
Il convegno si è aperto sulle parole del sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria, che ha fatto una panoramica sulla vocazione agricola, artigianale, industriale e turistica del Tizzanese: «L’agroalimentare, in particolare, è  patrimonio per il nostro territorio, ma occorre fare dei passi avanti nel sistema produttivo, primo tra tutti nella commercializzazione all’estero dei nostri prodotti».
Bodria ha poi dato il benvenuto ai giovani imprenditori, che al termine hanno ricevuto degli attestati di riconoscenza, spronandoli a non farsi «rubare la speranza». Anche il presidente del’Ente Parchi e assessore provinciale Agostino Maggiali ha sottolineato come «questo polo produttivo esista perché i “padri fondatori” lo hanno costituito, ma anche perché le nuove generazioni sono capaci di portarlo avanti». Di formazione, supporto e affiancamento ha parlato Gian Paolo Gatti, vicepresidente della Camera di Commercio di Parma, sottolineando la necessità di «creare le condizioni perché sia gratificante vivere ed intraprendere in montagna».
Dopo la presentazione della ricerca storica «Dai Lagrimuni al Prosciutto di Parma», è stato l’ex ministro Fabio Fabbri a tracciare un commovente ricordo di due «pionieri» del polo di Lagrimone, Fabio Ferrari e Mario Gallina, con un interessante parallelismo tra il buon politico e il bravo imprenditore. Giorgio Tanara, vicepresidente del Consorzio del Prosciutto di Parma, ha snocciolato qualche numero sui 50 anni di storia del consorzio, per poi approfondire le caratteristiche del polo lagrimonese, mentre il dirigente territoriale di Cariparma, Mario Dell’Otti, ha auspicato che si possa uscire da un sistema campanilistico che penalizza la produzione. Maria Laura Lodola, dell’ente Parchi, ha esposto il progetto di cooperazione «Softeconomy nelle aree protette dell’Appennino emiliano», ed infine Luca Ferrari, sindacalista del settore alimentaristi, ha spiegato come i sindacati abbiano sostenuto questa zona perché consapevoli dell’importanza di ogni singolo posto di lavoro in montagna. A chiudere gli interventi è stato Muzzarelli, che garantito il costante impegno verso la montagna: «Dobbiamo continuare a lavorare per costruire nuove opportunità per i nostri territori  perché solo così altri giovani imprenditori potranno ritrovarsi qui, tra qualche anno, a festeggiare la terza generazione di produttori».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

6commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design