19°

29°

Provincia-Emilia

Norberto ritorna dove è iniziata la sua seconda vita

Norberto ritorna dove è iniziata la sua seconda vita
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
 E’ lì che è fiorita la sua seconda vita, quando tutto sembrava cadergli addosso. Ed è lì che Norberto De Angelis ha deciso di tornare per regalare un’occasione di vita a chi, nato o divenuto disabile in quei luoghi, è messo ai margini della società. Ci sarà un fine di grande valore, oltre alle braccia possenti di Norberto vincitore del titolo italiano di sollevamento pesi, a spingere in Tanzania l’ormai celebre handbike bianca Quickie dell’atleta varanese che, a 49 anni, si rimette in gioco.

Questa volta non sarà una sfida per misurare sè stesso, come fu l’impresa di quattro anni fa quando percorse quasi 4 mila km sulla Route 66, celebre arteria degli Stati Uniti; ma sarà una sfida per cercare di scardinare una chiusura mentale, un modo di pensare che in Tanzania, dove Norberto fu vittima dell’incidente che oggi lo costringe sulla sedia a rotelle, porta a ritenere il disabile come uno scarto della società.

«In Tanzania la disabilità – spiega Norberto che in questi giorni si sta preparando con costanti allenamenti tra Varano e le colline della Valceno – è affrontata in maniera drammatica e spesso tragica. La mamma che partorisce un bimbo con disabilità è considerata portatrice di iella e per questo viene emarginata dalla società. Il disabile poi non ha nulla che lo possa aiutare, è messo da parte se non addirittura ucciso come accade spesso con i bimbi albini, perché ritenuto figlio del malocchio. Torno in Tanzania per dimostrare che un disabile è una risorsa per la società. Cercherò di far cambiare il modo di pensare della gente. Dopo l’incidente ho trasformato la disabilità a mio favore: vado per raccontare tutto questo».
Come? Norberto tornerà sulla sua handbike a metà ottobre, per percorrere circa 750 km dal villaggio di Matembwe – lo stesso in cui nel ’92 da volontario stava collaborando per la realizzazione di un allevamento di polli, oggi ben avviato – sino alla capitale Dar Es Salaam.  «E’ lo stesso percorso del ’92 – ricorda ancora Norberto – lo stesso che stavo compiendo il giorno in cui ho avuto l’incidente ».
De Angelis avrà un contatto diretto con le popolazioni locali. Parlerà con loro passando di villaggio in villaggio ed inaugurerà strutture sanitarie. Al suo fianco, come vent’anni fa, avrà il Cefa, ong che da quarant’anni è operativa in attività di cooperazione. Il titolo del progetto è emblematico «Less is more. La traversata in handbike della Tanzania» prendendo spunto dall’acronimo Less (Labour, Empowerment and Social Services) dove il «less», il meno ossia la disabilità, viene riconosciuto come un «more», un valore aggiunto.
A sostenere la traversata da Ovest ad Est della Tanzania di Norberto c’è anche il Cip, il Comitato italiano paralimpico, presieduto da Luca Pancalli, che ha subito condiviso l’intento della nuova sfida di Norberto patrocinando l’iniziativa perché «la solidarietà non deve avere confini, ma deve essere diffusa anche agli altri».
All’origine del progetto c’è un incontro casuale alla manifestazione sportiva Happy End di Bologna tra Norberto e un fotografo che ha lavorato per il Cefa. «Chiacchierando – racconta De Angelis – gli ho raccontato della mia esperienza nel ’92 con la ong di Bologna. Dopo qualche giorno sono stato contattato da Giovanni Beccari, responsabile della comunicazione per il Cefa, e da lì poi tutto ha preso forma». A poche settimane dalla partenza non resta che augurare a Norberto in swahili Safari Njema, buon viaggio.
Per info www.cefaonlus.it e Less is more su Facebook.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse