18°

28°

Provincia-Emilia

Salso - Parchi giochi? "Trascurati e a volte pericolosi"

Salso - Parchi giochi? "Trascurati e a volte pericolosi"
Ricevi gratis le news
1

 Paola Tanzi

Salsomaggiore non è una città a misura di bambini. A dimostrarlo, confermato dai genitori, i parchi giochi trascurati e poco puliti. Frequentatissimi dai 12 mesi agli 8/10 anni, è inutile negare che sono il primo, ed unico per i piccoli sino ai 3 anni di età, punto di aggregazione dei cittadini di domani.
Mazzini «Il parco Mazzini è qui da vedere - commentano Lidia Orlandi e Monica Bonamigo - tra sporcizia, giochi e fontanelle rotti ci si viene solo perché è in centro». Giusy Capano, Mara Cavarretta e Rosita Forestieri parlano di «degrado» aggiungendo che «andrebbero pensate anche delle aree coperte per l’inverno».
Richiesta giunta da molti intervistati. «È un parco grande e bello, ma andrebbe più curato: anche la staccionata è rotta» spiega Denise Maccagni, mentre Daniela Buscior, indicando i dislivelli causati dall’abbassamento della terra rispetto le piste ciclabili ed il mozzone di una pianta tagliata su cui potrebbero inciampare i piccoli, aggiunge che «ci vorrebbe anche uno spazio per giocare con la sabbia». «È sempre stato bellissimo - conviene Tiziana Cattani - ma forse è gestito male. Un peccato: essendo chiuso è tranquillo». «Lascia molto a desiderare - commenta Fellon Rastelli -, ma soprattutto manca l’educazione della gente: dalle mamme sedute sul trenino al posto dei bimbi, a quelli che gettano i rifiuti a terra». 
Via Livatino Ripristinato da poco quello di via Livatino appare bellissimo: giochi nuovi, tappetini rifatti, fontanella funzionante. «Risultato di una lunga battaglia» spiega Franco Maggi che parla di «decadenza salsese». Nel frattempo i genitori mostrano anelli di un gioco  mancanti, la corda per arrampicarsi semidistrutta, autobloccanti sporgenti. Uno strano cartello insinua che questa non è un’area per bambini, ma per adulti. Misteri salsesi. Così come è misteriosa la scomparsa del cancello: se ci si distrae i bimbi sfuggono in strada e bande di ragazzini di sera entrano tranquillamente a bivaccare nella zona, così come i cani. «Raccogliamo vetri e rifiuti - spiega Fabio Maggi - possiamo dire che abbiamo adottato la zona per i nostri figli». «Il bambino a Salso non è considerato» convengono le mamme. Michela Botti, Luana De Giorgio, Michela Molinari, Enrica Cattani commentano che «bisognerebbe investire sui piccoli. Abbiamo tante aree verdi: destiniamole ai bambini, curandole ovviamente.». 
Guareschi Al Parco Guareschi la rete del campo da calcio è rotta, le griglie dei tombini sfondate e pericolose, i rovi stanno soffocando una misera siepe, la fontanella è anche questa stata spaccata e la pavimentazione del campo giochi e del marciapiede presentano «crateri». Di notte è luogo di festini. Dal tavolo-braciere ai numerosi rifiuti: tutto lo lascia intuire. Anche qui a fare pulizie, riparazioni e giardinaggio sono gli abitanti: «Cerchiamo di limitare le brutte frequentazioni a nostro danno e pericolo» spiegano Alessandro Felloni, Cristina Sospiri ed Elisa Struzzi. Ed anche qui qualcuno considera l’area per i cani.
Costa e La Favorita Analogie a La Favorita di via Costa: la fontana rotta - è un atto seriale? -, la siepe immersa da erbacce, la rete di protezione logorata, vetri, rifiuti, poche panchine. Ed sparito persino il cancello della zona cani che, quindi, sconfinano negli spazi per bambini. «Le aree giochi salsesi si commentano da sole» spiegano Lucia Bigliardi e Wioletta Podpora, che sottolinea come ci sia «nulla o poco per i bimbi che non vanno a scuola». 
Giovanni XXIII Il tour termina in Piazza Giovanni XXIII: qui i giochi sono nuovi, ma la staccionata rotta lascia presagire che anche in questa zona vi sia poca sorveglianza.  
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Hugo

    24 Settembre @ 10.45

    Perchè ogni giorno vien fatto un articolo che parla di cose che non vannoa Salso o di pseudo cittadini di malaffare? Forse è più facile di scrivere di qualcosa che funzioni o di persone che danno lustro positivo? Non sarà un problema di cultura rossa che persevera dopo oltre mezzo secolo che non trova soluzioni dopo che le mancate sovvenzioni statali han messo in ginocchio le Terme e tutti godevano senza sudare troppo (è compagni)?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"