11°

26°

Provincia-Emilia

Fornovo, cresce la popolazione e il numero di stranieri

Fornovo, cresce la popolazione e il numero di stranieri
Ricevi gratis le news
0

Cresce, anche se di poco,  la popolazione fornovese. I dati al primo gennaio 2013 segnalano un aumento dei residenti di 15 unità rispetto allo stesso periodo del 2012, passando da 6.295 a 6.310 totali.
Oltre alla dinamicità che caratterizza da sempre la demografia fornovese, con residenze di breve periodo, a far pendere la bilancia demografica in terreno positivo influisce il costante aumento della popolazione di origine straniera che passa dalle 1.071 unità dello scorso anno alle attuali 1.117: quarantasei residenti in più, 543 maschi e 574 femmine, che portano la percentuale di cittadini stranieri sul territorio fornovese al 17,7%. E’ quanto emerge dai dati riportati nel report provinciale dell’immigrazione, pubblicato in questi giorni.
Un rapporto che analizza ed elabora ovviamente i dati forniti dagli uffici comunali, dai distretti sanitari, dagli uffici scolastici e del lavoro per offrire un quadro generale non solo demografico ma anche sull’accesso ai servizi e quindi sulle condizioni della popolazione straniera.
Nella mappa geografica fornovese si mantiene saldamente ai primi posti il numero di stranieri provenienti dal nord e centro Africa, in particolare dal Marocco, 392, seguito dalla Tunisia con 135, Ghana con 96. Costante la presenza di cittadini provenienti dai paesi asiatici, soprattutto dall’India, 28, e dal Pakistan, 19. Come accade da alcuni anni aumenta il numero di residenti provenienti sia dai Paesi Ue, in gran parte dalla Romania con 115 cittadini, e degli altri Paesi europei quali Albania, con 139, Moldavia con 54, Ucraina 21.
Per questi due ultimi Paesi la presenza è quasi totalmente femminile, rappresentata dalle assistenti degli anziani, sempre più richieste anche sul territorio fornovese.
Analizzando per fasce d’età spicca un’alta percentuale di bambini e ragazzi in età scolare, molti dei quali nati in Italia: 56 sono quelli da 0 a 3 anni, 71 tra i 3 ed i 5 anni, 87 dai 6 ai 10, 31 dagli 11 ai 13 e 50 tra i 14 ed i 18 anni. Per queste presenze la percentuale dei bambini di altre nazionalità nelle scuole dell’Istituto comprensivo fornovese è salita regolarmente di anno in anno.
Dalla materna alle medie sono previste anche ore di alfabetizzazione per rafforzare l’italiano degli alunni, insegnamenti parte previsti in orario scolastico, altri, per le medie ad esempio, nel pomeriggio. Significativi anche i dati sulla formazione per adulti stranieri, rappresentata soprattutto dai corsi di italiano di diversi livelli organizzati, nell’ambito di progetti regionali e provinciali, nei centri territoriali di formazione.  Nel Ctp di Fornovo si registra infatti un costante aumento di iscritti, sia per i corsi di alfabetizzazione che per il superamento dei test di italiano: lezioni che raccolgono non solo i residenti sul territorio comunale ma anche dei centri limitrofi. 
 

Guarda il servizio del TgParma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

3commenti

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover