12°

26°

Provincia-Emilia

Colorno - "Da sette mesi prigionieri in casa"

Colorno - "Da sette mesi prigionieri in casa"
Ricevi gratis le news
0

«Da sette mesi viviamo come se fossimo chiusi in una gabbia. Tra poco arriverà il maltempo e non possiamo continuare a vivere in questo modo. La Provincia deve intervenire». Il grido di protesta è di Lirim Ebibi che con la moglie Flora e le sue bimbe di 10 e 6 anni vive - pagando regolarmente l’affitto - al civico 7 di via Bassa Siberia, la strada di Colorno in cui sette mesi fa crollò una porzione lunga circa 20 metri del muro perimetrale del giardino della Reggia di Colorno, complesso di proprietà della Provincia. Gli interventi di somma urgenza per la messa in sicurezza dell’area sono stati tempestivi.
Poche ore dopo il crollo i tecnici della Provincia e lo stesso assessore provinciale Giuseppe Romanini avevano compiuto un sopralluogo per sincerarsi dell’accaduto. Poi erano stati predisposti alcuni interventi come la rimozione delle piante presenti in corrispondenza del punto in cui era avvenuto il crollo, mentre una parte della muraglia era stata puntellata con pali in ferro che hanno finito per occupare quasi interamente via Bassa Siberia. Quell’intervento ha però comportato non pochi disagi alla famiglia Ebibi, oltre a precludere il passaggio delle auto nella via. «Da sette mesi - spiega Lirim, di origine macedone ma residente a Colorno da anni -ci ritroviamo questa struttura provvisoria davanti a casa. Fino ad ora abbiamo in qualche modo tollerato la situazione. Ma in vista dell’arrivo dell’inverno con le nevicate vogliamo sapere quando la Provincia interverrà per la sistemazione dell’area. Allo stato attuale oltre ad avere difficoltà nell’entrare in casa dovendo tra l’altro camminare sopra una passerella in legno non possiamo nemmeno intervenire per pulire l’area o togliere le erbacce che sono cresciute. Abbiamo disagi nel quotidiano: ad entrare o uscire con le bimbe per andare a scuola o anche solo per portare in casa la spesa. Chiediamo che la Provincia intervenga al più presto per la messa in sicurezza». «Se dovesse esserci un ulteriore crollo, magari dovuto a un terremoto – aggiunge la moglie – avremmo difficoltà a scappare di casa. Abbiamo due figlie piccole e sinceramente non ci sentiamo sicuri».
La situazione di degrado - hanno aggiunto altri residenti della via che hanno raccolto una trentina di firme per sollecitare un intervento - facilita inoltre il passaggio nella notte di persone che spostano le transenne creandosi una scorciatoia per accedere al giardino. In Provincia si sta comunque lavorando per risolvere la situazione. A confermarlo il sindaco di Colorno Michela Canova che ha seguito da vicino la vicenda pur non essendo il Comune direttamente responsabile visto che l’area è di proprietà dell’ente di piazzale della Pace.
«L’assicurazione – ha spiegato la Canova – sta valutando l’entità del danno esistente dopo di che la Provincia potrà intervenire in base alle risorse che risulteranno disponibili. Ho continuato a sollecitare la Provincia affinché monitori la situazione, non solo di quel punto ma anche di altri del muro di recinzione del giardino. Non appena ci sarà disponibilità economica via Bassa Siberia avrà priorità assoluta, ma in questa fase serve ancora un po’ di pazienza, in attesa che si riceva l’esito delle valutazioni dell’assicurazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover