13°

27°

Provincia-Emilia

Montechiarugolo - Luci a led: consumi bassi e meno inquinamento

Montechiarugolo - Luci a led: consumi bassi e meno inquinamento
Ricevi gratis le news
0

Nicoletta Fogolla

MONTECHIARUGOLO - La gara per la riqualificazione energetica dell’illuminazione pubblica del territorio comunale di Montechiarugolo è stata assegnata. Si tratta della prima in Italia, a utilizzare la nuova formula del contratto di messa in disponibilità, consistente in una sorta di collaborazione pubblico-privato. In pratica, il privato mette a disposizione il corpo illuminante a led, assumendo ogni onere e rischio connesso. Per contro, il Comune corrisponderà un canone annuale di disponibilità. La gara è stata elaborata dagli uffici comunali (tecnico e ambiente, ragioneria, legale), senza consulenze specifiche.
L’iniziativa fa parte di un piano elaborato dall’Amministrazione comunale, chiamato «Verso la centrale da un negawatt», visto il non consumo di energia. «E’ stato fatto un censimento - spiega al riguardo Maurizio Olivieri, assessore all’ambiente del Comune di Montechiarugolo - dei punti luce esistenti come base del progetto. In un colpo solo rinnoveremo il 100% degli apparecchi di illuminazione della rete, che erogheranno una luce omogenea su tutto il territorio, più naturale e gradevole, con punti luce regolabili da 0 al 100%, programmabili e controllati in remoto, oltre che sul campo dagli operatori e integrabili con sensori di vario tipo (telecamere notturne, rilevatori di presenze, di passaggio e così via)». Questo porterà una diminuzione dell’obsolescenza, con quadri e corpi illuminanti completamente rinnovati e un decongestionamento della rete e del sovraccarico di centraline e cavi. «Saremo di fronte - prosegue Olivieri - a un sensibile abbattimento dell’inquinamento luminoso, con l’eliminazione di oltre 300 apparecchi superflui e installando ottiche 100% cut off, cioè senza dispersioni verticali e laterali della luce. Inoltre avremo un abbattimento dei consumi di oltre 1.150.000 Kilowattora su 1500.000». La rete resterà «nella piena disponibilità del Comune: nessuna cessione né concessione. L’Amministrazione si troverà proprietaria di una nuova rete dati, pubblica e diffusa capillarmente sul territorio, che consentirà di controllare l’illuminazione pubblica, destinata a diventare l’ossatura della smart city (tradotto città intelligente), ovvero di un territorio che, grazie all’uso diffuso di tecnologie evolute, potrà  affrontare alcune problematiche in modo innovativo».
In pratica l’integrazione fra una sistema di applicazioni e di sensori permetterà di erogare dei servizi innovativi nell’ambito dell’energia rinnovabile e del risparmio (per esempio informazioni sul consumo delle utenze), della mobilità (traffico e informazioni) della salute (sensori meteo e di monitoraggio ambientale e acustico), dei rifiuti o, ancora, della sicurezza e altro ancora. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

6commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

IREN

Collecchio: niente acqua in alcune strade, tecnici al lavoro per riparare il guasto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

correggio

Morì dopo l'arresto in caserma: fu colpito in una rissa per strada Video

NAPOLI

A 13 anni in classe con pistola finta, paura tra i compagni

SPORT

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

2commenti

SOCIETA'

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

WEB

YouTube, rimossi 8 milioni di video in tre mesi

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone