14°

27°

Provincia-Emilia

Bosone di Higgs, un bardigiano tra gli scopritori della particella

Bosone di Higgs, un bardigiano tra gli scopritori della particella
Ricevi gratis le news
0

Erika Martorana

BARDI - C'è anche un bardigiano tra gli scienziati che hanno di recente scoperto la cosiddetta  «particella di Dio», grazie alla quale ogni cosa ha una massa e la materia esiste così come la conosciamo. Lui si chiama Roberto Ferrari ed è un dirigente di ricerca dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). Lavora nell’esperimento «Atlas», dove ha il ruolo di responsabile del gruppo di Pavia, composto da borsisti e ricercatori, sia universitari, che dell’ente stesso. «Il nostro - ha detto - è un gruppo piccolo ma con forti competenze, come dimostrato dal fatto che siamo impegnati in diverse attività di ricerca e sviluppo, sia hardware che software e di analisi dei dati». Ma facciamo un passo indietro. La carriera del bardigiano ha preso il via, oltre vent’anni fa, al Dipartimento di Fisica dell’Università di Parma per merito di una tesi sperimentale nel campo delle particelle elementari. «Pensavo ad una tesi di questo genere fin dai primi anni universitari - ha raccontato -. Dato che a Parma non c'era nessuna attività di questo tipo, nel 1985, un mio docente, Pino Marchesini, mi ha messo in contatto con il gruppo di Pavia che lavorava al collider protoni-antiprotoni del Cern di Ginevra. Da allora, sempre viaggiando fra Pavia e Ginevra, ho continuato a lavorare in esperimenti al Cern, prima vincendo una borsa di studio e poi un posto da ricercatore dell’Infn». Da poco, dopo tante ricerche, è finalmente arrivata la grande scoperta della «particella di Dio», che i fisici preferiscono chiamare «bosone di Higgs», dal nome del britannico Peter Higgs, che nel 1964 ne aveva prevista l’esistenza. «Era il mattone mancante del Modello Standard, necessario per poter descrivere correttamente le interazioni deboli senza introdurre inconsistenze matematiche - ha spiegato Ferrari -. Si tratta di una particella necessaria, all’interno dei meccanismi del Modello Standard, per dare massa alle altre particelle elementari (ma non alla materia ''ordinaria'', perché la massa dei protoni e dei neutroni è dovuta alle forze forti) e poterle rallentare. Senza il bosone di Higgs, il mondo sarebbe molto diverso da come lo vediamo». «Questa scoperta - ha proseguito il bardigiano - è stata sicuramente una soddisfazione enorme, sia a livello personale, che di gruppo, ma direi anche sociale; il coronamento di uno sforzo iniziato più di 20 anni fa da tutta la comunità dei fisici delle particelle mondiali. Se si contano anche ingegneri e tecnici, sono più di diecimila le persone, in centinaia di università e istituti di ricerca, che hanno collaborato per arrivare a questo risultato». «Il fatto - ha aggiunto - che sia l’acceleratore sia  gli esperimenti abbiano funzionato così bene da permettere questa scoperta ben prima del previsto, dimostra la validità di un metodo di lavoro che ha pochi eguali. Mettendo in gioco competenze e sensibilità molto diverse fra di loro, abbiamo raggiunto obiettivi che apparivano proibitivi, se non impossibili. Da montanaro, di Bardi - ha concluso - sono contento anche perché sono convinto di aver dato un motivo di orgoglio ai miei compaesani».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

1commento

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

1commento

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

arte

Dondi protagonista al Fuorisalone di Milano

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

4commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

scuola

Lucca, offese al prof: bocciati i tre studenti. Due alunni sospesi

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

SPORT

MOTOMONDIALE

Gp Americhe, terze libere: Marquez miglior tempo

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia