13°

25°

Provincia-Emilia

"Welcome Sala" sul tabellone dei Blue Jays

"Welcome Sala" sul tabellone dei Blue Jays
Ricevi gratis le news
0

Andrea Ponticelli

L'abbraccio tra il Sala baseball e Mike Ariganello, l'omaggio dei Toronto Blue Jays al Sala baseball. Emozioni «indescrivibili», come le ricordano Thomas Corradi e Massimiliano Ferrari, i due dirigenti della società appena tornati dalla trasferta in Canada che ha anche raggiunto vette di alta commozione: «l'abbiamo organizzata sopratutto per premiare Mike, ma poi si è trasformata in un momento di festa tutto per noi nello stadio dei Toronto, cioè nella casa di una delle squadre più popolari di Major League».

Nel viaggio in Canada Thomas era accompagnato dalla moglie Jessica Delfante e dai suoceri Stefania Riva e Roberto Delfante; mentre il «Tomo» aveva al suo fianco la compagnia Daniela Dall'Ara, che da diversi anni è un pilastro del torneo internazionale «Ermes Fontana».

Ovvero, della manifestazione dove è nato l'amore di Mike Ariganello per il Sala baseball e la sua amicizia con tutto lo staff della società salese: confluito poi qualche giorno fa in una simpatica cerimonia di premiazione proprio nella casa di Mike, ad Aurora, un sobborgo di Toronto. «Gli abbiamo consegnato - ricorda Thomas - l'attestato di membro onorario della nostra società, e la casacca celebrativa della squadra con il suo cognome e il numero 55».  Il Sala ha così ricambiato quel sentimento di amicizia che Mike ha così bene espresso in questi anni.

Thomas riavvolge il  nastro dei ricordi: «Era il gennaio del 2009 quando ci incontrammo per la prima volta con Mike. Era venuto a trovarci per concordare la partecipazione degli Aurora Blue Jays, la sua squadra Cadetti, al nostro torneo».
Poteva essere una partecipazione come tante,  come tutte quelle delle squadre arrivate dall'estero. Invece scoccò una scintilla.

«Mike seppe che qualche giorno prima, a fine 2008, era scomparso Mattia Bertoni, un nostro giovane atleta della squadra Cadetti. Rimase impressionato e decise di istituire un premio in suo ricordo, da destinare al miglior giocatore della categoria Cadetti proprio durante il torneo: abbiamo capito subito, quando ce lo ha proposto, che considerava quel premio il simbolo del suo grande amore verso di noi e verso il nostro paese».
Così grande, che poi altre due volte Mike è ritornato a Sala come turista, pur senza la sua squadra, per consegnare lui personalmente il premio dedicato a Mattia durante la cerimonia finale del torneo internazionale.

«Più volte - ricorda Thomas Corradi - ci siamo chiesti durante le nostre riunioni del consiglio direttivo come potevamo ricambiare tutto questo affetto. Abbiamo così deciso di nominarlo socio onorario della nostra società».

Lui naturalmente,  quando si è visto arrivare in casa tutta la delegazione salese, è rimasto sorpreso e commosso. E quando Thomas e il «Tomo» gli hanno consegnato l'attestato e la maglietta celebrativa di socio onorario, «ha anche cominciato a piangere...»; poi ha promesso che tornerà ancora a Sala, con la moglie e i figli.

Ma poi i più sorpresi sono diventati i salesi quando Mike   li ha fatti entrare in una stanza che lui ritiene il suo Sancta Sanctorum. « Non ci  credevamo...l'ha arredata con quadri, stampe, libri, cartoline, gadget, foto tutte riguardanti Sala e il Sala baseball. E l'ha chiamata Sala's room».
In questo salotto ha piazzato al posto d'onore l'attestato e la maglietta, e anche la lettera che il sindaco Cristina Merusi gli ha scritto per ringraziarlo del suo affetto verso il paese.

Le sorprese non erano finite. Ed è stata ancora più emozionante  quella che i salesi hanno vissuto allo Skydome di Toronto, uno degli impianti più futuristici dello sport americano.
«Si giocava  Blue Jays-Tampa Bay. Nel cambio campo tra terzo e quarto inning lo speaker ci ha salutato,  e poi sul tabellone luminoso dello stadio è comparsa la scritta Welcome Sala Baganza. Quindi ci hanno fatto pervenire un biglietto dello staff dei Toronto, che ci ringraziava per la nostra presenza allo stadio».
Vien da pensare a cosa voglia dire lo sport per gli americani: «Lo staff di una delle squadre più potenti del baseball Usa, con gìocatori pagati milioni di euro, che ringraziano noi, una società di paese. Oh certo, sapevamo che era tutto merito di Mike. E così adesso siamo ancora in debito...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutte le foto del  royal baby

fotogallery

Tutte le foto del royal baby

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Varese

L'omicidio di Lidia Macchi: ergastolo per Stefano Binda

FRANCIA

Corruzione: in stato di fermo il finanziere Vincent Bolloré

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover