18°

Quartieri-Frazioni

Piazzale Pablo ricomincia da tre

Piazzale Pablo ricomincia da tre
Ricevi gratis le news
1

di Caterina Zanirato
Tre sono le idee che hanno trionfato al concorso indetto per il rifacimento di piazzale Pablo. La prima è di Pierangelo Izzo, architetto di Benevento, la seconda e la terza di Guido Leoni e di Filippo Bocchialini, professionisti parmigiani. Ma in tutti e tre i casi, riprendendo le parole di Dario Naddeo, presidente della commissione aggiudicatrice e dirigente dell’agenzia per la qualità urbana, hanno colto la questione fondamentale: «Il rapporto tra il piazzale e viale Piacenza - commenta -. Oggi infatti piazzale Pablo rimane invisibile, si nota che è una piazza solo perché spuntano degli alberi e dei cartelloni. Noi, come dimostrano questi progetti, vogliamo farla tornare “cuore” del quartiere, riempiendo la piazza di gente e rendendola più sicura».
Primo progetto
Vincitore del concorso è stato Pierangelo Izzo. Il suo progetto promuove la vitalità e la vivibilità degli spazi della piazza, estendendo il sagrato come un grande “boulevard” fino a viale Piacenza e viale Osacca, tutto pedonale. Lungo il piazzale saranno realizzate poi delle “stanze”, ovvero spazi da destinare a vari servizi, come concerti, caffè all’aperto, luoghi di ritrovo. Fondamentale è la presenza dell’acqua, con una fontana protetta da corde bianche, e di vegetazione autoctona.
Secondo progetto
Secondo classificato è Guido Leoni, architetto di Parma. Nel suo progetto coglie il problema del rapporto con il contesto urbano: prevede la chiusura di piazzale Pablo nei confronti di viale Piacenza attraverso una barriera “pergolato”, che diventa una protezione dal traffico dell’arteria. Favorisce un rafforzamento delle relazioni restituendo a un uso pedonale la viabilità compresa sul lato occidentale del piazzale. Infine, riscopre la storia del piazzale, consacrato a partigiani: la sua idea prevede di collocare un ornamento dedicato a “Guernica”, il quadro di Picasso che suona come un’ammonizione alla guerra.
Terzo progetto
La «medaglia di bronzo» è andata a Filippo Bocchialini. Nel suo progetto interpreta le finalità del bando attraverso una pista ciclo-pedonale, che attraversando spazi verdi e spazi pavimentati, raggiunge via Emilia da viale Osacca. In questo modo estende le potenzialità del piazzale come luogo di incontro e di sosta. Nel suo progetto, inoltre, rende gli spazi verdi attrezzati per diverse categorie di utenti, dai bambini agli anziani.
Modalità della gara
Al concorso di idee hanno partecipato ben 20 gruppi di architetti da tutta Italia: l’iniziativa ha suscitato l’interesse di tutto il quartiere, che vede in piazzale Pablo il “cuore” pulsante della zona. La commissione giudicatrice, presieduta da Dario Naddeo, e composta da Benito Dodi, presidente dell’ordine degli architetti di Piacenza, da Luigi Minato, da Aldo De Poli, docente della facoltà di architettura dell’Università di Parma, e da Giuliano Amadei, delegato del quartiere Pablo, ha selezionato i tre migliori lavori, premiandoli come vincitori. Ora, i progetti - anche quelli scartati - rimarranno esposti nella sala parrocchiale del piazzale, in modo che tutti i cittadini ne prendano visione. In un secondo momento, sarà il consiglio di quartiere a selezionare il progetto “ispiratore” o gli elementi dei vari progetti che daranno un contributo definitivo al progetto preliminare per la riqualificazione del piazzale, che sarà inserito nel prossimo piano delle opere pubbliche triennale, il prossimo autunno. «Il tema della prima periferia non è facile - commenta Paolo Conforti, responsabile dell’agenzia per la qualità urbana e architettonica -. E’ una sfida che investe riflessioni trasversali, di tipo urbanistico, ambientale e sociale: si deve tenere in considerazione la rivitalizzazione del commercio, la viabilità, la sicurezza, la vivibilità. Piazzale Pablo rappresenta la sintesi di problematiche complesse che questo concorso ha voluto mettere a fuoco: sarà il quartiere stesso a individuare il progetto che sarà capace di dare risposte alle proprie esigenze». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fef

    23 Luglio @ 16.21

    va riqualificato l\'intero quartiere prati bocchi non solo il piazzale. come sono stati riqualuficati san lazzaro,montanara e san leonardo!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel