16°

28°

Quartieri-Frazioni

«Via Verdi, di giorno i tossici di notte terra di nessuno»

«Via Verdi, di giorno i tossici di notte terra di nessuno»
Ricevi gratis le news
0

di Pierluigi Dallapina

In via Verdi sono ritornati i  «tossici». Con il cantiere in piazzale Dalla Chiesa la stazione ferroviaria non è più un buon posto  dove bivaccare tutto il giorno, e  allora molti di loro hanno avuto  l'idea di attraversare viale Bottego e trasferirsi dall'altra parte  della strada. I primi ad accorgersene sono stati i gestori dei  bar, meta preferita di qualche disperato, ma la paura cresce anche fra gli altri negozianti, tanto  che alcune commesse, quando si  avvicina l'orario di chiusura,  chiudono la porta a chiave ed  escono solo quando arriva il taxi  che le riporta a casa.

 «Se ci mettessimo a vendere la  carta stagnola faremmo i soldi a  palate», sdrammatizza lo chef  Luca Puddu, da tre mesi e mezzo  dietro ai fornelli del Sottosopra.  «L'altra sera - spiega - nel giro di  pochi minuti in quattro sono venuti a chiedere se avevo della stagnola. Uno addirittura ha detto  che gli serviva per tappare il serbatoio del motorino». Come è ovvio la stagnola non ha nulla a che  fare con moto o motorini, ma viene usata per il consumo di eroina, come dimostrano le numerose siringhe gettate nella via e  nel parcheggio dietro alla Camera di Commercio. Qui la situazione è leggermente migliorata  da quando è stata montata la recinzione attorno al parcheggio,  ma nonostante il cancello e le  sbarre il problema rimane: per  terra, nascoste fra i ciuffi di erbacce, spuntano siringhe e lacci  emostatici impastati di polvere e  ghiaia. «Ormai la situazione è insostenibile - aggiunge Puddu - e la  sera, per evitare guai, chiudiamo  la porta a chiave». Oltre alle siringhe per terra e all'odore nauseabondo di urina in alcuni punti di piazzale Bodoni, gli episodi  di degrado non mancano: si va  dalla tentata violenza di una barista alla raffica di spaccate nel  negozio di abbigliamento Setti.  «Il vero problema è che chi commette reato deve essere punito -  spiega con un filo di rassegnazione Walter del bar Quadrifoglio -. Le forze dell'ordine sono  presenti, ma se ci fosse un po' più  di passaggio la via sarebbe meno  isolata».

E quando si parla di  passaggio il discorso punta dritto alla ztl, per molti commercianti considerata come il provvedi mento che ha azzerato il passaggio nella via. «Parlo come commerciante - premette Luciano Si curi di Blow up - ma l'istituzione  della ztl ha contribuito a diminuire la frequentazione della  strada». Con il rischio che la strada di notte diventa deserta e pericolosa.  «E' da anni che gestisco il garage dell'hotel Stendhal - spiega  Andrea Neviani - e di sera capitano spesso risse o ubriachi  che spaccano le bottiglie in strada. E' per questo che il Comune  potrebbe installare qualche telecamera in piazzale Bodoni»
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Foto d'archivio

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Radio Colonia

La Germania pensa di espellere gli italiani senza lavoro

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

SPORT

il videocommento

Grossi: "La "fame" di vittoria funziona. La squadra ha dato cuore e polmoni" Video

1commento

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"