19°

29°

Quartieri-Frazioni

Le lacrime di don Piero cuore di San Lazzaro

Le lacrime di don Piero cuore di San Lazzaro
Ricevi gratis le news
0

 Giorgia C. Facchinetti

11 ottobre 1959, 11 novembre 1973, 11 ottobre 2009. Cinquant'anni dal giorno in cui il giovane Pietro Delsante, per tutti Piero, è stato ordinato sacerdote da monsignor Evasio Colli. Trentasei da quando ha messo piede nella piccola e allora disgregata comunità di San Lazzaro, la stessa comunità che ieri si è stretta intorno al suo parroco per festeggiarne il 50° anno di sacerdozio che, per puro caso, o forse per un gioco del destino, coincide anche con il commiato di don Piero dalla sua parrocchia. Nominato canonico, infatti, tra qualche giorno si trasferirà in Duomo. Ma il vuoto che don Piero lascia è ben più forte della felicità per la promozione. 
Difficile per chi gli vuol bene trattenere le lacrime e difficile per il parroco celebrare messa mentre un groviglio di emozioni gli crea un nodo alla gola e la mente cerca di ripercorrere tanti anni di vita comunitaria, con persone, volti e situazioni che ti segnano per sempre. «Ringrazio il Signore per avermi chiamato, sostenuto e tenuto per mano, ma grazie lo dico anche a tutti voi che avete voluto essere qui con me oggi». 
«Tra quanti hanno la responsabilità di guidare altre persone c'è chi usa il proprio carisma, chi la propria capacità di fascinazione, chi si impone con lo spessore del proprio sapere. E c'è anche chi si disarma volontariamente, mettendo in gioco soprattutto la sua umanità; chi non vuole imporre risposte, ma suggerire riflessioni - scrive un parrocchiano in una lettera di ringraziamento -. Atteggiamenti che ti conquistano con il cuore, quelli che, quando se ne vanno, il cuore te lo strappano». 
Don Piero è così, sotto un guscio apparentemente duro nasconde un cuore tenero. A lui servono poche parole, ma con gli occhi legge fin dentro gli abissi dell’anima e quando vede che stai per cadere ti tiene forte per mano e ti aiuta a rialzarti. La sua risata forte e fragorosa contagiava tutti quelli che hanno scelto di appoggiarsi a lui. Un prete come pochi, di una semplicità disarmante, che alle parole ha sempre preferito i fatti: ora per tutto questo la sua comunità lo ringrazia. «Ci hai dato radici comuni, hai abbellito la nostra chiesa - si legge in un'altra lettera che la comunità di San Lazzaro ha consegnato a don Delsante - ci hai accompagnati nella nostra formazione spirituale sempre con umiltà e pazienza, aspettando i tempi di ciascuno di noi. Ti ringraziamo don Piero per tutto l’amore che ci hai dato in questi anni, cercheremo di mettere in pratica l’insegnamento evangelico che ci ha trasmesso: essere pietre vive al servizio della comunità e se talvolta verremo presi dalla tristezza, vedremo di allontanarla ricordandoci della tua risata sonora e trascinante». 
Ma stavolta il sorriso ha lasciato un po' di posto alle lacrime, l’emozione ha tradito quel prete solo all’apparenza burbero, che ieri  ha mostrato alla sua comunità l’affetto e la gratitudine per tutti questi anni passati insieme. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

truffa online

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse