13°

28°

Quartieri-Frazioni

Oltretorrente ed ex Salamini. Ecco le idee per riqualificare

Oltretorrente ed ex Salamini. Ecco le idee per riqualificare
Ricevi gratis le news
0

 Conclusa la prima fase dell’iter che porterà alla riqualificazione dell’ex Salamini e dell’Oltretorrente. Sono stati acquisiti dalla Giunta comunale, su delibera a firma dell’assessore all’Urbanistica Francesco Manfredi, i vincitori dei due concorsi internazionali d’idee. Grazie a questi due concorsi, l’amministrazione comunale acquisisce idee progettuali che verranno sviluppate nei mesi a venire e che diventeranno progetti esecutivi di opere pubbliche. 

Oltretorrente
 Ripensare l’Oltretorrente come quartiere attrattivo per la ricerca, di multiculturalità e di coesistenza intergenerazionale era il tema centrale del concorso internazionale d’idee concluso con la valutazione di venti master plan. Le proposte ideative hanno esplorato i temi legati all’integrazione urbana, al comfort ambientale e agli aspetti funzionali e architettonici del quartiere, pur lasciando la massima libertà creativa ai concorrenti nell’interpretazione del luogo e nelle conseguenti soluzioni progettuali. Tra le idee di estremo interesse messe a punto dai vari gruppi di progettazione è da sottolineare la riqualificazione funzionale degli edifici monumentali in via dismissione, le proposte di riqualificazione dei viali di circonvallazione denominati «eco boulevard»  fino alla proposta di diverse tipologie di passerelle ciclo pedonali sul Parma e idee per un possibile uso semi pubblico degli orti interni alle grandi corti urbane gravitanti attorno a piazzale Matteotti. 
La Commissione giudicatrice ha individuato i seguenti candidati vincitori: Architetti Bargone Associati, Architetto Haig Uluhogian, Architetto Augusta Mazzarolli, Architetto Riccardo Dell’Osso. Lo studio presentato dagli architetti Bargone Associati, che propone una strategia progettuale che si attua su tre livelli principali: la ridefinizione degli spazi aperti, la ridefinizione dei collegamenti, la ridefinizione del sistema della viabilità. 
Attraverso la sovrapposizione metaforica della casa e della città il master plan propone di arrivare ad un quartiere composto da più «stanze tematiche» che hanno origine dal luogo, da definire e implementare attraverso un percorso culturale condiviso.
 
Ex Salamini
 Il concorso di idee per la riqualificazione urbana dell’area ex Salamini aveva come obiettivo di riconsiderare e ripensare la vocazione industriale e sociale dell’area, assicurando alla stessa il giusto mix di funzioni tra loro compatibili e introducendo elementi di forte identità nel territorio. Si richiedeva inoltre di prevedere soluzioni per migliorare l’assetto viabilistico generale e di evidenziare il ruolo di questa porzione di territorio quale «nuova porta est della città».
La Commissione giudicatrice ha individuato i seguenti candidati vincitori: primo classificato, capogruppo Giovanni Multari, secondo classificato, capogruppo Andrea Gerosa, terzo classificato, capogruppo Carlo Quintelli. 
L’idea prima classificata esprime la volontà di ridisegnare il sistema di ingresso alla città restituendo un ruolo primario alla via Emilia, ripensandone la sezione, gli affacci e dotandola di nuove architetture capaci di restituire una dimensione urbana latente, con nuovi fabbricati residenziali in grado di accompagnare questo «naturale» dispositivo urbano. 
«Ci eravamo impegnati a proporre idee e progetti per avviare la discussione sulla riqualificazione dell’ex Salamini e sulla messa a sistema dei nuovi interventi per la riqualificazione dell’Oltretorrente - dice l'assessore all'Urbanistica, Francesco Manfredi -. Abbiamo mantenuto anche questa promessa e con questo passaggio avviamo ufficialmente l’iter di confronto con la città. Nei prossimi giorni, con il sindaco Vignali, presenteremo i progetti vincitori e soprattutto le tante idee che sono state generate. Successivamente riunirò due Commissioni composte da rappresentanti del mondo delle professioni, delle imprese, della cultura e degli amministratori di quartiere, per valutare le proposte e per definire le linee guida degli interventi. Una particolare attenzione voglio riservarla al confronto con i 120 insediati dell’ex Salamini, per la necessità di tutelare, nel processo di valorizzazione, le loro attività». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno