19°

Quartieri-Frazioni

Nuova ala al cimitero di Marore

Ricevi gratis le news
0

 di Pierluigi Dallapina

Un progetto che prenderà forma grazie all'impiego di materiali «nobili», come il marmo per le rifiniture e i mattoni per le facciate, capaci di rispettare la sacralità dei luoghi e assecondare la preghiera. Inizieranno in primavera i lavori per la realizzazione di una nuova ala del cimitero di Marore, un cimitero che nel corso degli anni è stato caratterizzato da una rapida espansione, tanto da diventare il secondo più grande della città, ovviamente dopo il complesso della Villetta. La struttura, presentata ieri in municipio, si svilupperà su tre piani e riuscirà ad ospitare più di 350 avelli, in modo da offrire una soluzione al numero crescente di persone che desiderano seppellire i propri cari in questo campo santo. La nuova ala, larga 12 metri, lunga 22 e alta 12, sarà contornata da un porticato e riuscirà ad ospitare 356 loculi divisi in 12 cappelle, 7 arcate (rappresentate da intere file di avelli) e 240 avelli singoli, ed ogni piano sarà percorso da quattro file di avelli, in modo da abbassare le altezze e rendere più accessibile la visita ai defunti. 
L'edificio sarà anche dotato di un ascensore-montacarichi, con una cabina da 1,40 metri per 2,50, per trasportare le salme dei defunti, ma anche i disabili e le persone anziane con problemi di deambulazione. 
Dopo l'approvazione del progetto definitivo, nelle prossime settimane dovrebbe arrivare il via libera anche al progetto esecutivo, mentre entro la primavera è attesa l'aggiudicazione dei lavori e l'avvio del cantiere che dovrebbe terminare nell'arco di 12 mesi. Progettato dall'architetto Silvano Carcelli, il costo di questo terzo stralcio è di 1 milione 450 mila euro, totalmente a carico dell'amministrazione comunale. Una delle particolarità dell'intervento è l'abbattimento delle barriere architettoniche, senza contare l'ampliamento dei parcheggi e un miglioramento dei percorsi interni al campo santo. Ma la costruzione della nuova ala è solo uno dei tanti interventi che riguardano il cimitero di Marore, interessato da un grande ampliamento progettato dallo studio Architetti associati «Giandebiaggi & Mora». I primi due stralci  dell'ampliamento sono stati già portati a termine per un totale di 450 avelli disponibili, mentre nei prossimi anni il cimitero continuerà a svilupparsi fino ad abbracciare un'area di 9 mila metri quadrati e offrire 4500 avelli. Realizzato con particolare cura nella selezione dei materiali, soprattutto marmo e mattoni, la nuova area crescerà attorno ad una struttura ottagonale, studiata per accentuare la sacralità dei luoghi. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno