16°

29°

Quartieri-Frazioni

In via Nuova Naviglio tre aziende «isolate» dalla Parma-Brescia

In via Nuova Naviglio tre aziende «isolate» dalla Parma-Brescia
Ricevi gratis le news
0
Pierluigi Dallapina
Quando le sbarre si abbassano nessuno può più entrare o uscire da strada Nuova Naviglio. L’attività di tre aziende, e i ritmi di lavoro di un’ottantina di operai sono infatti scanditi dal passaggio dei treni della linea Parma-Brescia. E quando un convoglio impiega anche più di 15 minuti per passare, non resta che aspettare, o riprovare dopo.
 Per la verità, il problema non riguarda tutta la via, occupata per la maggior parte da capannoni industriali e da attività artigianali, ma solo il tratto che si trova oltre la linea ferroviaria Parma-Brescia, rimasta chiusa per 6 anni a causa dei lavori sull'alta velocità, e da metà dicembre ritornata in funzione. La riattivazione del servizio è stata una «benedizione» per le centinaia di pendolari costretti, fino a poco tempo fa, a viaggiare in pullman fino a San Polo di Torrile per poi risalire sul treno con tempi di percorrenza dilatati,  ma per un disagio risolto se ne è immediatamente presentato un altro.  Questa volta però non è tutta colpa dei binari, perché le tre aziende «ostaggio» del passaggio a livello sono state penalizzate anche dalla chiusura dell’ultimo tratto di strada Nuova Naviglio decisa dal Comune oltre un anno fa. Poco prima del sottopassaggio della  linea Tav sono infatti stati posizionati dei «new jersey» per impedire il transito, rendendo così impossibile proseguire per strada della Lupa, strada Ugozzolo o strada Burla, come invece potrebbe essere fatto senza l'attuale divieto.
 «Noi non chiediamo certo l’abolizione del passaggio a livello, ma almeno che venga riaperta la strada chiusa circa un anno fa», chiede Luigi Polizza, responsabile della Cavidue, azienda con una decina di dipendenti specializzati nell’assistenza meccanica ai camion. Nelle stesse condizioni di questa attività ci sono anche la Frigiline, che conta un’altra decina di operai e che realizza impianti di refrigerazione per i camion, e soprattutto la sessantina di lavoratori della Plasto Blok, attiva nel settore delle furgonature industriali. «Il vero problema è rappresentato dalle emergenze. Se si dovesse verificare un incendio, o un infortunio, quando ci sono le sbarre abbassate i mezzi di soccorso sarebbero costretti a perdere minuti preziosi», avverte Romano Bertolini, presidente della Plasto Blok. Infatti, con la chiusura di strada Nuova Naviglio, queste aziende hanno un’unica via d’accesso, che è quella che le collega a via Paradigna. «Lavoriamo molto con i pezzi di ricambio, e quando qualche corriere ha fretta, e le sbarre non si alzano, ci lascia il pacco oltre i binari», sottolinea Polizza. «Noi siamo qua dall’aprile 2004 - aggiunge - e dopo 4 o 5 mesi hanno chiuso la ferrovia. A dicembre è stata riaperta, e da quel momento sono iniziati i problemi, anche perché il passaggio a livello è il nostro unico ingresso». «E' evidente, bisogna trovare una strada alternativa», suggerisce Giuseppe Tanara, amministratore della Frigiline.
L'appello non rimane inascoltato e la soluzione per risolvere il problema delle aziende di strada Nuova Naviglio sembra essere all’orizzonte. Lo ha assicurato ieri  l’assessore alla Mobilità, Davide Mora. «La prossima settimana firmerò un’ordinanza affinché venga riaperto l’ultimo tratto di strada Nuova Naviglio, - garantisce -. L'amministrazione - aggiunge - ha intenzione di risolvere al più presto il disagio lamentato dal gruppo di imprenditori della zona, rimuovendo le barriere che oggi impediscono la circolazione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Ciclismo

Mondiali di Innsbruck, i convocati di Cassani. Aru ha rinunciato

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street