16°

29°

Quartieri-Frazioni

Vecchi attrezzi: e la stalla diventa un museo

Vecchi attrezzi: e la stalla diventa un museo
Ricevi gratis le news
0

Vigatto

Chiara Pozzati
Da oltre 30 anni raccoglie ciò che gli altri gettano via. Lui che è cresciuto sotto il sole battente, lavorando la terra bruna, ha deciso che aratri, pentolacce, gioghi e vanghe sono troppo preziosi per finire in una discarica. La civiltà contadina trova casa ad Alberi, nel podere Nocetta, dove Enrico Diambri, 86 anni, ha allestito un vero e proprio museo dedicato all’agricoltura. Enrico è una delle memorie storiche di quel paese che si srotola su via Martinella, e accoglie nella sua stalla appassionati e curiosi del quartiere Vigatto e non solo. «Sono nato qui – spiega l’uomo con un pizzico di malinconia –. Qui ho conosciuto mia moglie e dato alla luce i miei figli». E in quella cascina al civico 83 custodisce la memoria del popolo dei campi. «Ho iniziato a lavorare a 13 anni, insieme a mio padre – racconta Diambri – e ho scoperto la passione per i dettagli che il resto delle persone non notano». 
In quella stalla tirata a lustro e ordinata a puntino spiccano antiche museruole per vacche fatte di  rami di salice intrecciati, ma anche bigonci e tini di ogni dimensione. Una sezione a parte, poi, è dedicata agli «Arnesi per il macello» come sta scritto su un biglietto che indica il percorso da seguire. Già, perché ogni pentolaccia, falce o sacco di iuta trova il suo posto sulle pareti o appeso al soffitto. Gli oltre 1000 pezzi raccolti con pazienza pari alla passione da Enrico Diambri sono la testimonianza di oltre un secolo di storia delle cascine e dei vecchi insediamenti rurali che hanno caratterizzato Alberi. «Alcuni oggetti appartenevano alla mia bisnonna – confida l’86enne – ma il mio orgoglio resta la cassetta ''cola uva'' in legno che ha la bellezza di 110 anni». Ma aggirandosi per la «stalla museo» dell’amante della terra si trovano anche antichi ferri da stiro e arcolai, cavatappi di ogni genere e dimensione, mazzette per misurare i cereali e carrucole. Il museo è aperto a tutti, anzi, è proprio pensato «per dare la possibilità a chiunque di scoprire come si viveva nelle cascine fino a mezzo secolo fa» precisa il padrone di casa. La collezione è uno spaccato della vita contadina da fine 800 fino alla seconda metà del ‘900. Ogni singolo pezzo è per il collezionista «qualcosa di unico e inimitabile che rischia di essere dimenticato». 
Dagli aratri in legno a badili e vanghe come non ne fanno più, dagli attrezzi delle botteghe di fabbri e falegnami fino agli strumenti più semplici trovati nelle cucine delle massaie. «Ma qui custodisco anche il mio tesoro più grande– aggiunge Diambri – quella macchina da cucire usata da mia moglie per intessere la dote».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno