19°

29°

Quartieri-Frazioni

Minoranza: "Inaccessibile un'area del Parco Ferrari"

Minoranza: "Inaccessibile un'area del Parco Ferrari"
Ricevi gratis le news
1

 Cosa succede al parco Ferrari? Lo chiedono in un'interrogazione i consiglieri comunali di minoranza Carla Mantelli, Giorgio Pagliari, Maria Rita Zennaro, Giuseppe Massari, Marco Ablondi, Matteo Caselli che denunciano come sia stata recintata e non più liberamente accessibile una parte del parco. 

L'opposizione ricorda la delibera di Giunta del 23 dicembre 2009 avente come oggetto «Trasferimento dell’associazione culturale Ludobimbo all’interno del Parco Ferrari»
Questa delibera riporta la «finalità principale di detta associazione che consiste in “spettacoli, manifestazioni, eventi, rassegne di teatro, cinema, musica, cabaret, mostre di arti visive, laboratori per bambini, attività ludico motorie, gestione e valorizzazione dei parchi pubblici cittadini e naturali». Questa associazione - ricondano i consiglieri di minoranza - «svolgeva la propria attività presso il Parco Cavagnari e  la delibera di cui sopra ne dispone il trasferimento presso il Parco Ferrari».
 
Nella delibera - sottolinea l'opposizione  - «si fa riferimento a una convenzione tra il Comune e l’Associazione Ludobimbo di cui non è stata trovata traccia negli uffici del Comune l’unico documento che riguarda l’attività dell’Associazione all’interno del Parco Ferrari (oltre alla delibera citata) risulta essere la determinazione 150 del 15.04.2010 con la quale la Giunta concede il patrocinio e la co-organizzazione per la “manifestazione Città dei bambini” da tenersi dal 20 aprile al 30 novembre 2010»
 
 I consiglieri di minoranza sottolineano anche che «nei mesi tra aprile e novembre 2010 l’associazione Ludobimbo ha gestito uno spazio all’interno del Parco Ferrari dotato di giochi gonfiabili a pagamento e da qualche settimana i giochi gonfiabili sono stati rimossi,  l’area in cui erano istallati risulta ora recintata e chiusa e contiene attrezzature varie coperte da teli di plastica». Quest’area in passato «era accessibile a chiunque e dotata di giochi pubblici e gratuiti per bambini (altalene, scivolo ecc.)»
Da qui la richiesta della minoranza  di sapere «per quale motivo l’area di cui all’oggetto risulta recintata e non liberamente accessibile,  per quale motivo sono stati tolti i giochi pubblici precedentemente a disposizione di tutti i bambini,  se l’area è stata in qualche modo “privatizzata” e/o affidata alla gestione di un soggetto privato.  Se sì, per quale motivo, per quanto tempo e a quali condizioni».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lorenza

    22 Febbraio @ 23.14

    Sarebbe meglio ripristinare e sistemare i giochi del parco anzichè gonfiabili a pagamento. Faccio presente che di fianco alle strutture in oggetto c'è una scuola materna e non sempre è facile fare capire ad un bambino che non si possono spendere 4 € a pomeriggio per giocare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse