13°

23°

Quartieri-Frazioni

Vicomero - Una via per Veronica Biancardi: l'intervento dell'assessore Fecci

Ricevi gratis le news
0

La cerimonia di intitolazione di una via a Veronica Biancardi, bambina-poetessa, è culminata nell'intervento dell'assessore alla Toponomastica Fabio Fecci, che ha voluto dedicare queste parole al significato dell'intitolazione e al suo personale incontro con i versi di Veronica:

Ogni intitolazione segna un momento importante perché sancisce  la scelta di una comunità di ricordare in maniera duratura le figure più rappresentative dei valori e degli ideali in cui si riconosce. Tanti sono stati i personaggi a cui abbiamo voluto dedicare luoghi della nostra città attraverso cerimonie rievocative  spesso inevitabilmente toccanti , ma sinceramente devo dire che quella di oggi è una intitolazione che mi emoziona in modo particolare.
Veronica Biancardi  è stata una ragazzina morta nel 1983 di leucemia all’età di tredici anni. Una vicenda umana che inevitabilmente già da sola ci colpisce, ma  che in questo caso riguarda un’adolescente che la critica ha concordemente definito una poetessa di straordinario talento. Mi sono avvicinato alla figura ed alla produzione letteraria di Veronica Biancardi in occasione di questa intitolazione e devo dire che sono rimasto veramente colpito da ciò che ho letto. Sembra quasi impossibile che una ragazzina così giovane possa avere avuto una lucidità ed una fluidità espressiva di questo livello, ma soprattutto una così grande profondità di pensiero. Le sue poesie sono permeate  della freschezza tipica della gioventù, ma incredibilmente plasmate e forgiate da una maturità, da un equilibrio e da una saggezza che appaiono quasi “miracolose “ in una  ragazzina di quell’età. Sono poesie che emozionano, che commuovono nella loro disarmante tenerezza, illuminate da intuizioni poetiche, da una sensibilità  e da una consapevolezza che non possono non lasciarci sorpresi e che esprimono la straordinaria ricchezza del mondo interiore di una ragazzina eccezionale che amava tanto profondamente la vita da averne con sorprendente naturalezza colto il senso più autentico e profondo.
E non a caso è l’arcobaleno ad apparire nei suoi scritti ed a essere poi raffigurato nelle copertine dei suoi libri, l’arcobaleno che rappresenta lo spettro di tutti i colori – dai più bui ai più chiari - e, per  analogia, la vita, con i suoi momenti di luce e di ombre , di tristezza e felicità. L’arcobaleno che simbolicamente rappresenta un ponte , proteso fra le persone per unire, proteso fra i sentimenti, le emozioni, proteso fra il giorno e la notte, la vita e la morte.

Credo che Veronica Biancardi ci abbia veramente lasciato tanto. La sua produzione letteraria concretizza un’eredità preziosa per tutti noi, perché  ci offre una prospettiva illuminante  da cui guardare il mondo che ci circonda e ci guida con semplicità lungo un percorso che porta ad una concezione della vita che bene è espressa in questi versi:

...la vita é una sola, é l'unica cosa vera, importante da prendere sul serio, e non da viverla perché bisogna viverla. La vita é un impegno verso sé stessi e verso gli altri e non bisogna aspettarsi una ricompensa nell'aldilà perché la vita é bella.. perciò vi dico, viva la vita e viva il tempo che scorre, viva, viva, viva . Stringiamoci la mano sotto il ponte dell'arcobaleno e il sorriso del sole. Viva l'arte della vita!".

E concluderei con una citazione che non è mia (Jimi Hendrix) , ma che mi sembra particolarmente adatta
“La luce che brilla il doppio dura la metà”.
Veronica è stata una stella che su questa terra ha avuto una  vita eccezionalmente breve. Ma che è stata pervasa di una luminosità eccezionale che ancora si irradia e che continuerà a farlo sempre. Ed è così che tutti noi  la vogliamo ricordare. 
                                                                                              
                                                                                               Fabio Fecci
                                                                                   Assessore Toponomastica

Parma 16 Aprile 2011

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno