18°

Quartieri-Frazioni

Gli abitanti di strada Ugozzolo: "Siamo presi di mira dai ladri"

Gli abitanti di strada Ugozzolo: "Siamo presi di mira dai ladri"
Ricevi gratis le news
0

di Margherita Portelli

Poche ore prima la notizia del furto di strada Benedetta, ventimila euro di bottino all’ora dell’aperitivo.
A qualche centinaio di metri di distanza, in strada Ugozzolo, spuntano come funghi racconti di altre malefatte andate in scena nei giorni scorsi. 
In questi casi,  però, i ladri rimasti con l’amaro in bocca e le tasche vuote, non sono riusciti a rubare quasi nulla, messi in fuga prima da un solerte cagnolino, nella casa di alcuni agricoltori, e poi dall’allarme di una villa adiacente. Tentano il doppio colpo, a mezz'ora di distanza, ma devono darsela a gambe in entrambi i casi. Una zona presa di mira dai ladri, evidentemente, quella di strada Benedetta e strada Ugozzolo: malviventi che agiscono senza una logica precisa, a volte di giorno e altre di notte, prima con apparente casualità e poi a ragion veduta. 
All’altezza del civico 49, la signora Rina Mazzoli, nei campi che circondano la sua casa, racconta: «In questa zona siamo bersagliati. Per noi è stata la seconda “visita” nel giro di pochi anni e dai nostri vicini di casa i ladri sono già andati tre o quattro volte. È stato circa una settimana fa: in piena notte, saranno state le tre e mezza, ci siamo allarmati perché il cane ha iniziato ad abbaiare. Siamo andati a controllare, ma inizialmente non ci siamo accorti di nulla». 
La brutta sorpresa,  poi, si rivela il mattino seguente: «Vedendo la finestra tutta rotta abbiamo capito che qualcuno si era introdotto in casa - racconta la signora -, abbiamo controllato, e l’unica cosa che mancava all’appello era il telefono portatile. Avevano preso il cordless senza neanche la sua base». I malfattori dovevano essersela data a gambe allarmati dalla diligente attitudine di guardiano dell’animale domestico, ma lo spavento - evidentemente - era passato presto, perché nel giro di mezz'ora, ad «abbaiare», è l’allarme dei vicini. 
Cinquanta metri più in là, ci si riprova. Ma, anche in questo caso, niente di fatto: i furfanti sono costretti nuovamente alla fuga, con il piatto che - ancora una volta - piange. «L’allarme  dei vicini noi non l’abbiamo neanche sentito - conclude Rina Mazzoli -. A dirmelo, il giorno dopo, è stata la stata la signora: avevano tentato di scassinarle il portone. È incredibile, ormai non si può più stare tranquilli. La cosa che più mi disturba non è tanto il danno, ma la paura che, dopo certi episodi, ti rimane addosso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel