13°

23°

Quartieri-Frazioni

"Forza becchini": Bradipi, i bomber della Villetta

"Forza becchini": Bradipi, i bomber della Villetta
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

E’ un movimento impercettibile. Quando scendono in campo la mano corre ai portafortuna più vicini. Il ferro in primis. Ma i Bradipi a questo ci sono abituati e se la cavano con una scrollata di spalle. «D’altronde di fronte allo striscione: ''forza becchini'', tutti reagiscono allo stesso modo». Un sottile filo d’ironia e il sorriso furbetto: Giuseppe Battistini, il mister per eccellenza, svela i segreti della sua squadra. Altro che sgangherata compagine della Villetta, piuttosto bomber nati che portano rispetto in campo come nella vita. Loro sono i Bradipi di quartiere Molinetto. Quest’anno si sono guadagnati il terzo posto al torneo Uisp, «ne siamo molto orgogliosi, ma nel 2013 potrebbe arrivare anche la coppa d’“oro”» Tutti tra i 30 e i 55 anni, i calciatori del Molinetto mirano soprattutto a divertirsi. Giocano da quasi 20 anni. Hanno sfidato più volte i team della Cri e della Pubblica, i ragazzi del 118, i marmisti e di tutto un po’. «Questo fino a 5 anni fa, quando ci siamo completamente rinnovati. Un po’ come Prandelli con la nazionale», scherza il mister. Ecco la formazione attuale: Silvestre Varia (Silver per gli amici), portiere e capitano. Poi ci sono Massimiliano Di Mari, detto Tweety, Mattia Castelli (il Caste), il bomber Eldin Vunic, Manuel Benvenuti (Kranio), Andrea Reale (per tutti Il Capitano), Massimo Battaglia, laterale sinistro, Angelo Antonio Signoriello, attaccante o portiere a seconda del match. Infine loro, le due punte di diamante: Simone Zilioli (il Simo) e Gian Luca Di Grazia, conosciuto sul campo come Psico. «Quest’ultimo è un po’ il Balotelli della situazione», ironizza mister Battistini. «Perché il nome Bradipi? Diciamo che per un certo periodo sulla palla ci arrivavano prima gli avversari». L’allenatore ci scherza su, ma dagli occhi traspare l’orgoglio per i suoi ragazzi. Carica di ironia, disincanto e una sensibilità rara, la squadra della Villetta si racconta senza giri di parole: «Il nostro lavoro è ovviamente molto serio e delicato. Ma oltre alla professione ci lega anche la passione per il calcio e, soprattutto, per la compagnia». Dopo ogni partita infatti c’è un rito da rispettare: pizza, birra offerta ai tifosi e alle ragazze pon pon. «Qualche battuta o frecciatina ci arriva, certo, ma mai nessun insulto».
Si tratta più che altro di commenti ruvidi riguardo alla professione «a cui rispondiamo a modo, senza mai scendere nell’inadeguato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno