17°

28°

Quartieri-Frazioni

Lavanderia, clienti come amici: ma la titolare ora va in pensione

Lavanderia, clienti come amici: ma la titolare ora va in pensione
Ricevi gratis le news
1

Margherita Portelli
 L a sua vetrina si è affacciata sul cuore pulsante del quartiere per trentaquattro anni. Ha visto le strade e le persone cambiare, divenendo, in oltre tre decenni, un punto di riferimento per le famiglie della zona. Graziella Manghi, storica lavandaia del San Leonardo, ha abbassato poche settimane fa la sua saracinesca dopo quasi mezzo secolo passato a lavare e stirare camicie, e, soprattutto, a conoscere i parmigiani. Oggi ha 69 anni, la lavandaia di via Cagliari. Da ragazza aveva iniziato come magliaia, poi ancora giovanissima prese ad aiutare la suocera che aveva una lavanderia e si convertì definitivamente al ferro da stiro: per diversi anni lavorò a Berceto, e, nel 1978, tornò a Parma e decise di mettersi in proprio, aprendo una sua attività. A pochi passi dal semaforo di via San Leonardo, col suo piccolo negozietto la Manghi si è fatta ben presto conoscere da tutti in quartiere, anche per la sua intensa attività di volontaria dell’Avoprorit e del comitato San Leonardo. «Molti mi chiedono perché abbia chiuso bottega, sono dispiaciuti – spiega la signora dietro un bancone ormai dismesso, circondata da abiti e coperte ammucchiate in una vita di lavoro -. Ma io ormai comincio ad essere stanca, e, dopo la scomparsa di mio marito, la fatica si è fatta insostenibile. Certo mi mancheranno i miei clienti, molti dei quali, nel tempo, sono diventati amici: il rapporto con la gente è la parte che mi ha gratificata di più, nel mio lavoro». Il più grande desiderio della signora Graziella, ora, sarebbe che qualcuno si impegnasse a portare avanti la longeva attività di via Cagliari. «Mi piacerebbe davvero tanto che qualcuno rilevasse la lavanderia, potrei insegnare il mestiere e affiancare questa nuova persona per il primo periodo. Per me sarebbe quasi un passatempo – spiega la Manghi -. Se così non fosse, e l’attività dovesse chiudere definitivamente, sarebbe un gran peccato perché il quartiere perderebbe un altro dei suoi esercizi storici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    21 Novembre @ 17.22

    Questa storia dei CLIENTI-AMICI è un NON SENSO inventato dai cronisti a corto di argomenti. I clienti sono CLIENTI e come tali serviti e fatturati. Punto. Se l'artigiano lavora bene e il cliente paga, questo è un rapporto più che VIRTUOSO. L'AMICIZIA, invece, è tutta UN'ALTRA COSA...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"