21°

Quartieri-Frazioni

Crisi, il Milan club chiude i battenti: ma l'Asd Paradigna salva la Scuola calcio

Crisi, il Milan club chiude i battenti: ma l'Asd Paradigna salva la Scuola calcio
Ricevi gratis le news
0

Nicole Fouquè
Il Milan club dice basta: è un triste addio quello della sezione calcio dell’Unione sportiva parmense.
Dopo 15 anni di onorata attività, con oltre 200 tesserati ogni anno e con 12 squadre con annate dal 1996 al 2006, chiude infatti i battenti una realtà calcistica che ha tenuto a battesimo tanti amanti dello sport più popolare.
Una scelta difficile e dolorosa, come hanno spiegato i vertici della società, dovuta esclusivamente a difficoltà economiche sempre più importanti e la difficoltà di reperire sponsor e fondi per poter gestire i due campi sportivi nel quartiere San Leonardo.
«E’ stata una scelta molto sofferta per tutte quelle persone che hanno creduto e dato l’anima per questa società - ha spiegato Luciano Grignaffini ex (da un paio di giorni) presidente del Milan Club -. Il periodo di crisi non ci ha permesso altre soluzioni, inoltre, non abbiamo mai usufruito di strutture comunali, e questo ha significato che le migliorie e le ovvie manutenzioni ai nostri campi fossero a carico nostro. Per questo mi sento di ringraziare i tanti volontari, tecnici, dirigenti e tutte le persone che, magari scegliendo di stare nell’ombra, nel corso degli anni hanno reso migliore questa società».
L’Unione sportiva parmense, che fondata nel 1977 con sede in via Zacconi offre numerose attività come la tombola, il biliardo, la pallavolo o il ballo, dovrà dunque salutare il calcio, sport che per anni è stato il fiore all’occhiello.
«Per noi, la cosa più importante è dare un futuro ai tanti ragazzi che animano il quartiere e che vedono nel Milan club un luogo sicuro e serio dove apprendere sia le regole del gioco ma anche quelle della vita. Dai nostri campi, quello di via Paradigna e quello di via Mercalli, sono passati tanti ragazzi e alcuni di loro oggi sono nelle giovanili del Parma. Abbiamo ottenuto tante vittorie e festeggiato molti successi; proprio per questo motivo era basilare dare a questi ragazzi una continuità e una nuova opportunità».
Una possibilità che si concretizza grazie all’intervento dell'Asd Paradigna guidata da Mauro Massa, che ha raccolto la richiesta d’aiuto del quartiere: la nuova società,  sponsorizzata da Chiesi, continuerà infatti  la Scuola calcio Milan Club.  «Asd Paradigna - spiega Massa - è il braccio operativo di Asd club Chiesi, che svolge attività sportiva da un decennio per i dipendenti della Chiesi, partecipando con proprie squadre di calcio a 7 o a 11 a campionati Figc, Uisp, Csi. In questi anni si è fatta onore conquistando titoli provinciali e regionali e partecipando anche a finali nazionali. Si è deciso di creare una nuova società e di chiamarla Paradigna per creare un rapporto più stretto con il quartiere e per dare un maggior impulso operativo alla gestione della Scuola di calcio ereditata dal Milan Club. Inoltre la nuova società sportiva si occuperà della gestione del Centro sportivo Bettuzzi, alla luce di ambizioso progetto di ristrutturazione del centro, che prevede notevoli migliorie: un nuovo campo di calcio in sabbione, poi trasformato in sintetico; una struttura coperta polivalente per varie attività sportive; spogliatoi, ufficio, locale ristoro in muratura ed altre varie migliorie. Sarà determinante - conclude Massa - il sostegno dello sponsor Chiesi, che assieme ad altri sponsor, renderà possibile la ristrutturazione del centro. Parimenti sarà importante anche l’apporto di Oiki».
«Questo cambio societario - conferma Grignaffini - permetterà ai nostri ragazzi di portare avanti la loro attività restando vicino a casa e senza doversi trasferire in altre realtà calcistiche. Ovviamente cambierà la dirigenza e, io stesso con la fine del mese di giugno, ho concluso il mio mandato da presidente; ma credo che la cosa più importante sia permettere al quartiere di avere la sua società sportiva e sarà comunque bello passare davanti alla rete e vedere i ragazzi allenarsi, magari anche con un altro nome ma, nel cuore, con l’anima del Milan club».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

2commenti

Lealtrenotizie

A novembre la Guida Michelin farà brillare le sue stelle per la terza volta a Parma

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

2commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Roma

Omicidio del tifoso napoletano Ciro Esposito, confermati 16 anni all'ultrà romanista De Santis

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

FORMULA 1

L'Alfa Romeo sceglie Giovinazzi: un italiano nel Circus dopo 8 anni

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

ANTEPRIMA

Ecco Tarraco, il Suv più grande di Seat