18°

Quartieri-Frazioni

Strada Argini: i lampioni "prigionieri" degli alberi

Strada Argini: i lampioni "prigionieri" degli alberi
Ricevi gratis le news
1

Chiara Pozzati

Quei lampioni «prigionieri» degli alberi. Succede nella trafficatissima strada Argini, spicchio del Cittadella, dove s’impenna la polemica col calar della temperatura.
«E’ sempre il medesimo problema - chiarisce un folto drappello di residenti in rivolta - con l’inverno alle porte, il buio arriva in anticipo e la visibilità scarseggia. I lampioni sono quasi oscurati dai rami, la luce troppo fioca. Le strisce pedonali rimangono comunque pericolose. Per sostituire le lampadine fulminate occorrono mesi spesso e volentieri. Il bilancio è presto fatto: il rischio di incidenti aumenta, anche perché molte auto non rispettano i limiti di velocità».
E la battaglia per la sicurezza comincia proprio di fronte al caffè gelateria «Parad’Ice» e alla tabaccheria di strada Argini, punti fermi per tutto il quartiere. In quel quadrato d’asfalto dove il ricordo della tragedia è ancora scolpito.
Poco meno di un anno fa, infatti, Antonia Capellan, 63 anni, dominicana è stata travolta e uccisa con la busta della spesa tra le mani. Trascinata per diversi metri a causa della violenza dell’impatto con l’auto che l’ha falciata, se n’è andata praticamente sul colpo. «In queste sere autunnali le giornate si sono decisamente abbreviate, il pericolo di incidenti è altissimo. E crescerà con l’arrivo della tipica nebbia novembrina. La visibilità è poca e il via vai da un lato all’altro della strada continuo. Anche perché è l’unico modo per raggiungere la fermata dell’autobus - spiega Piera, 69 anni di cui gli ultimi 40 in quartiere Cittadella -. Avremo segnalato la questione al Comune un migliaio di volte (specialmente ai tempi della giunta Vignali), soluzioni ottenute? Nessuna».
Promesse concilianti andate scemando e incontri sterili con assessori vari: «Nessuna proposta o azione concreta per arginare i rischi» conclude asciutta.
 Eppure il «caso» dei lampioni divorati dalle fronde spaventa non poco automobilisti e residenti di questo spicchio di quartiere che - avvertono - «sono costretti ad assistere a scene inquietanti». Come pedoni, ciclisti e motociclisti sfiorati dalla tragedia o manovre azzardate che mettono a repentaglio anche la sicurezza degli automobilisti che quotidianamente viaggiano sulla via.
 «Siamo perfettamente consapevoli dei problemi diffusi in tutta la città e che questa non è l’unica zona di Parma ad aver bisogno di un po’ più d’assistenza - commenta Stefania - ma qui purtroppo la faccenda è maggiormente delicata. Forse il servizio di potatura potrebbe aiutare. Dobbiamo aspettare l’ennesima tragedia prima di ottenere qualcosa?»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MC

    16 Ottobre @ 08.09

    Anche a Baganzola le folte chiome degli alberi copprono i lampioni lasciando la strada poco illuminata

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel