18°

28°

Quartieri-Frazioni

San Prospero, i pericoli della pista ciclabile

San Prospero, i pericoli della pista ciclabile
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Ce ne eravamo già occupati durante l’estate, in pieno agosto, quando le scuole erano chiuse e le attività commerciali in gran parte in ferie.

«Una pista senza sicurezza»
A due mesi di distanza alcuni cittadini di San Prospero ci hanno contattati per segnalarci che nulla è cambiato e che la situazione della pista ciclabile che collega il centro abitato con la città è ancora problematica. «Non si tratta solo di degrado e di abbandono – chiarisce un residente –, ma soprattutto di sicurezza». Lui percorre quotidianamente quella pista ciclabile con i suoi figli per portarli a scuola o per i piccoli spostamenti, cercando di insegnare loro a muoversi – quando possibile - in bicicletta piuttosto che in macchina. Ogni giorno però è un rischio, tra buche, tondini di ferro che spuntano dall’asfalto e ostacoli che ostruiscono il percorso. «Quella pista ciclabile – spiega – non è affatto sicura. Prima di tutto manca totalmente la manutenzione ordinaria, tutto è in stato di abbandono da anni. In secondo luogo, ed è l’aspetto più preoccupante, è interrotta in diversi tratti».

Interrotta al centro commerciale
L’interruzione più visibile è quella che interessa il tratto che va dal centro commerciale «La vela», poco dopo il centro abitato, in direzione Reggio Emilia, al centro abitato di San Prospero. «Mancano sia la pista ciclabile che i marciapiedi. I pedoni che da San Prospero vogliono andare verso il centro commerciale, comprese le mamme con i passeggini, sono costretti a camminare in strada, sulla via Emilia, oppure ad utilizzare sentieri improvvisati». La realizzazione del collegamento pare legata ad altre opere di urbanizzazione mai completate e legate al centro commerciale, quindi è difficile immaginare un completamento nel breve termine ma, come ci fanno notare i residenti, non si tratta dell’unica interruzione. «Di fatto, anche in prossimità dell’ex Salamini manca il collegamento. I ciclisti devono usare il marciapiede». Un problema non da poco, considerato che su via Emilio Lepido il traffico è sempre molto intenso.

Il timore per un possibile incidente
Eppure ogni giorno sono tante le persone che si spostano tra San Prospero e la città in bicicletta, utilizzando quella pista ciclabile. E la domanda che si fanno i residenti è: «Dobbiamo aspettare che ci sia un incidente per metterla in sicurezza?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design