20°

Quartieri-Frazioni

Giuseppe Turchi, 73 anni, lascerà fra pochi mesi

Giuseppe Turchi, 73 anni, lascerà fra pochi mesi
Ricevi gratis le news
1

Margherita Portelli

Ua serranda alzata da cinquant’anni ad abbassarsi scricchiola un po’, è normale. E infatti Giuseppe Turchi, storico artigiano e commerciante di Panocchia, preferisce non pensarci. La bottega che ripara e vende scarpe su strada Val Parma dal 1963, a fine anno chiuderà i battenti: al più tardi nei primi mesi del 2014 i residenti dovranno dire addio ad un altro piccolo pezzo di storia del paese.
Turchi è artigiano da sessant’anni: iniziò da ragazzino, lucidando le scarpe dei clienti del padre Armando (allora i ciabattini oltre ad aggiustare le calzature le tiravano a lucido) e nel 1968 prese in mano l’attività avviata all’inizio degli anni Sessanta nella frazione agricola dal fratello Walter, prematuramente scomparso.
Dopo pochi anni, da Santa Maria del Piano Turchi andò anche a vivere a Panocchia. «Mio padre mi ha insegnato l’amore per questo mestiere, il contatto con le persone, l’attenzione al cliente  -  racconta Turchi -. Qui non siamo in via Mazzini, i clienti arrivano anche dai paesi vicini, vengono appositamente, bisogna accompagnarli nell’acquisto con cura e pazienza».
Al suo fianco, negli ultimi anni, c’è anche la moglie Flavia. «Sono pochi i negozi di scarpe con annessa bottega da calzolaio, qui le riparazioni e le modifiche si fanno direttamente» sottolinea l’artigiano, che in paese è una vera e propria istituzione.
Il sogno più grande di Turchi, ora, è che qualche giovane si proponga per rilevare la sua attività, in modo da dare continuità ad una realtà artigianale e commerciale tra le poche sopravvissute in paese. «Un tempo c’era l’ortolano, la merceria, due macellai e un paio di negozi di generi alimentari  -  ricorda Giuseppe -. Adesso siamo rimasti solo in due: noi e un alimentari. Sarebbe meraviglioso che qualcuno decidesse di portare avanti per lo meno il negozio».
La piazza su cui si affaccia la sua vetrina è cambiata nei decenni, così come l’attitudine a vivere gli spazi del paese come occasione di incontro e condivisione. La sua bottega è ancora uno di quei luoghi dove ci si chiama per nome, e dove si entra anche solo per scambiare due parole.
 Per lui, 73 anni compiuti, è arrivato il tempo del riposo, ma l’idea di abbandonare quel suo universo di forme, tacchi e arnesi, lo addolora un po’. Attivo anche come volontario del gruppo «Amici di Panocchia» e valido attore della compagnia dialettale «I Cips», Giuseppe Turchi non rischia certo di annoiarsi, ma quel piccolo angolo di storia della frazione, di certo, gli mancherà. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cristina

    07 Aprile @ 16.01

    Ho avuto il piacere di collaborare con il Sig. Turchi e sua moglie per anni, non saprei dire quanti, ma almeno venti e trovo che il termine che meglio lo descrive sia proprio signore! Giuseppe é un signore, e la simpatia, la cura e l'onesta con cui ha accompagnato la sua clientela non saranno facilmente dimenticate!! Cristina Ghirardi agente di commercio!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel