16°

primopiano

Energia: intesa su Pacchetto Ue, salvi i sussidi al carbone

Energia: intesa su Pacchetto Ue, salvi i sussidi al carbone
Ricevi gratis le news
0
BRUXELLES - Dopo un tour de force negoziale notturno i 28 hanno trovato un'intesa comune sul Pacchetto Ue energia pulita, che va dalla governance climatico-energetica alle rinnovabili, rivedendo al ribasso le proposte della Commissione Ue. Vengono tra l'altro mantenuti i sussidi alle centrali elettriche a carbone sino al 2030 per quelle esistenti e al 2025 per i nuovi impianti. "Il livello di ambizione è chiaramente insufficiente", ha detto il commissario Ue a energia e clima Miguel Canete. A partire dalle rinnovabili, il cui target resta fissato al 27% entro il 2030 contro il 30% sostenuto da Bruxelles viste le stime al ribasso dei costi necessari. Sul fronte della governance, invece, gli stati membri si impegnano a presentare piani nazionali integrati clima-energia ogni dieci anni, con il primo per il periodo 2021-2030. Sono stati fissati tre parametri di avanzamento per valutare la traiettoria dei Paesi verso il rispetto del target del 27%, ovvero dovrà essere raggiunto il 24% dell'obiettivo nel 2023, il 40% nel 2025 e il 60% nel 2027.   Sul fronte del mercato elettrico, dopo l'intesa sulla direttiva che lo ridisegna, è stato raggiunto un compromesso anche sul regolamento che include tra gli altri i meccanismi di capacità, ossia le compensazioni economiche agli operatori per tenere le centrali elettriche in stand by quando la loro energia non è necessaria. La Commissione aveva chiesto di eliminare i sussidi per tutte quelle centrali più inquinanti con emissioni superiori ai 550 grammi di CO2 per kilowattora. Dopo un duro negoziato per superare le divisioni tra i Paesi dell'Est pro-carbone in particolare Polonia e Romania, e i nordici 'verdi' guidati dalla Svezia, la presidenza estone dell'Ue ha raggiunto un compromesso che consente i sussidi alle centrali a carbone esistenti sino al 2030, con una riduzione progressiva a partire dal 2025, e anche a quelle nuove sino al 2025. Dopo il 2025 i sussidi per le nuove centrali saranno consentiti solo per quelle che emettono meno di 550 grammi per kilowattora oppure meno di 700 chilogrammi in media di CO2 per anno per kilowattora, che consente così tra l'altro l'inclusione delle centrali a gas a ciclo aperto, che era una delle richieste dell'Italia. Con la posizione comune adottata dai 28, si potranno aprire nell'anno nuovo i negoziati con l'Europarlamento e la Commissione, che spera così, ha sottolineato Canete, di poter migliorare il livello di ambizione del testo legislativo finale.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare

RAI1

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare Foto

Felino: i grandi compleanni al Best

feste pgn

Felino: i grandi compleanni al Best Ecco chi c'era: foto

Sandra, da San Secondo a "La prova del cuoco"

TV

Sandra, da San Secondo a "La prova del cuoco"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Al Tramezzo», cucina fresca, terra e mare di qualità

CHICHIBIO

«Al Tramezzo», cucina fresca, terra e mare di qualità

Lealtrenotizie

Aggressione su un campo di Terza Categoria, naso rotto per giocatore

12Tg Parma

Follia in campo, il giocatore aggredito: "Inspiegabile". Pizzarotti: "Squalifica a vita ai violenti" Video

5commenti

FATTO DEL GIORNO

Amministratore di condominio condannato per appropriazione indebita

TELEVISIONE

Varano: la lite di condominio finisce da Barbara D'Urso su Canale 5

Una giovane donna e un vicino sono ai ferri corti. E' stata fatta anche una denuncia, è stato detto in trasmissione

PARMA

Incidente in via Langhirano: deviazioni per chi viaggia verso Corcagnano

Vigili del fuoco anche in strada Baganzola (incidente stradale) e borgo Giacomo (fuga di gas da un'auto)

CALCIO

"Il Parma deve avere più fame": l'analisi di Bar Sport dopo la trasferta di Cagliari

FIDENZA

Una sede della Chirurgia generale dell’Università di Parma sarà realizzata a Vaio

Il rettore: "L’Università si mette al servizio delle grandi professionalità oggi presenti a Vaio

FIDENZA

Malore in campo: 57enne salvato dai compagni con il defibrillatore

GAZZAREPORTER

Lupo a passeggio nel Langhiranese Foto

smog

Altri tre giorni di aria "malata": da domani stop anche ai diesel euro 4

3commenti

PARMA

Dal 16 marzo la mostra "Il sorpasso, quando l'Italia si mise a correre" Video

musica

Coro Montecastello, 40 anni cantati insieme ai bambini Foto

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Sulla linea 7

Minaccia il controllore: denunciato

1commento

traffico

Viale Mentana, quel parcheggio accessibile solo ai più... spregiudicati - Le foto

12 tg parma

Cus Parma: tre titoli agli assoluti regionali indoor al Palalottici Video

PRIMA CATEGORIA

Il Fidenza cade in casa Video highlights

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

EDITORIALE

Cinque Stelle sempre più in stato confusionale

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

AOSTA

Finisce fuori pista a Cogne: muore una 13enne

GENOVA

Aneurisma cerebrale si rompe poco prima del parto: salvate mamma e bimba

SPORT

FORMULA 1

Alfa Romeo, il ritorno in pista. Giovinazzi: "Grande occasione". Raikkonen subito veloce

SERIE C

Pro Piacenza: revocata l'affiliazione alla Federcalcio

SOCIETA'

STATI UNITI

E' morto il marinaio della celebre foto del bacio a Times Square nel 1945

TELEVISIONE

E' morto l'imitatore Franco Rosi, la voce del Telegattone Video

MOTORI

MOTORI

Seat Arona 1.0 TGI: il primo Suv a metano

MOTORI

Nuova Ford Focus ST