-4°

primopiano

Maggioranza assoluta indipendentisti, Ciudadanos primo

Maggioranza assoluta indipendentisti, Ciudadanos primo
Ricevi gratis le news
0
C'è stata "una partecipazione record, storica, con un risultato che nessuno può mettere in discussione". Così il leader indipendentista Carles Puigdemont, in una conferenza stampa in catalano, commenta il risultato delle consultazioni di ieri. Puigdemont ripete due volte: "La Repubblica catalana ha battuto la monarchia sull'articolo 155", e aggiunge: "Rajoy è stato sconfitto". Ora servono una "rettifica", una "riparazione" e la "restituzione della democrazia".   A risultati quasi definitivi, dopo lo spoglio del 99% delle schede, le tre liste indipendentiste insieme ottengono la maggioranza assoluta nel parlamento catalano con 70 seggi su 135, contro 57 al campo unionista e 8 alla 'terza via' di Cec-Podemos. Ma l'unionista Ciudadanos con 37 seggi diventa il primo partito catalano, davanti a JxC di Carles Puigdemont (34), Erc 32, Psc 17, CeC 8, Cup 4 e Pp 3, suo minimo storico. L'affluenza alle urne è stata molto alta, del 82%.   Applausi e cori con cui si chiede "libertà per i prigionieri politici" sono esplosi nella sala del centro convegni a Bruxelles. A questi si sono uniti anche i parlamentari indipendentisti fiamminghi del N-va, al grido di "indipendenza".   Grida di gioia e disappunto, nel centro conferenze a Bruxelles, dove si segue la notte elettorale catalana col governo in 'esilio': le prime, quando JxCat, la formazione guidata dal leader indipendentista Carles Puigdemont, col 34% degli scrutini fatti, è la prima forza. Ma pochi minuti dopo arrivano le grida di disappunto, quando JxCat scende al secondo posto, superata dagli unionisti di Ciudadanos.   Nonostante l'organizzazione molto discreta della serata, in una sala dalla capienza piuttosto limitata, nel centro cittadino di Bruxelles, sul posto sono presenti numerosi media internazionali. Puigdemont terrà anche una conferenza stampa, domani intorno a mezzogiorno, in un luogo ancora da definire, nella zona del quartiere europeo.   Due bandiere, la stellata europea e quella a righe gialla e rossa catalana, fanno da sfondo al podio da cui il leader indipendentista Carles Puigdement farà il suo discorso in serata. Ai lati del podio si trovano due maxischermo, che trasmettono le immagini delle elezioni, con i reportage dai seggi, a oltre mille chilometri di distanza. Intanto, intorno alle 20, con la chiusura dei seggi, è stato annunciato l'arrivo di Toni Comin, uno dei ministri del governo destituito, rimasti in Belgio con Puigdemont.   Alta affluenza alle elezioni catalane di oggi, dove alle 18 il 68,24% degli aventi diritto aveva già votato. Il dato supera del 5% quello registrato (63,12%) alla stessa ora alle precedenti elezioni del 2015, vinte dagli indipendentisti. L'affluenza due anni fa aveva toccato il 75% alla chiusura delle urne.   I seggi sono stati aperti alle 9 e lo resteranno fino alle 20. Oltre 5.554.394 di persone sono chiamate a votare per eleggere i 135 nuovi deputati del parlamento regionale di Barcellona. In lizza ci sono 38 liste. Le elezioni sono state convocate dal premier spagnolo Mariano Rajoy, con poteri speciali che gli ha conferito il senato di Madrid, dopo che, all'indomani della proclamazione della 'repubblica' catalana, il 27 ottobre ha dichiarato destituiti il presidente Carles Puigdemont e il suo governo e sciolto il Parlament.   Diciotto candidati indipendentisti alle elezioni sono incriminati per 'ribellione' e 'sedizione' per avere portato avanti il progetto politico dell'indipendenza, Puigdemont è in esilio in Belgio con 4 ministri, il vicepresidente Oriol Junqueras, capolista di Erc, secondo i sondaggi probabile vincitore delle elezioni, è in carcere a Madrid con altri tre dirigenti secessionisti.   (notizia in aggiornamento)  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Yes, gli albori di una leggenda

IL DISCO

Yes, gli albori di una leggenda Video

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" - Ecco chi c'era: foto

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

Galaxy Fold

Galaxy Fold

HI-TECH

Galaxy fold: ecco lo smartphone pieghevole di Samsung

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

Lealtrenotizie

Perseguita l'amante del marito: condannata

Stalking

Perseguita l'amante del marito: condannata

VARCHI E MOBILITÀ

Benassi: «Basta auto per accedere in centro»

agenda weekend

Il cibo degli dei in piazza Garibaldi. Ma non solo cioccolata a Parma e provincia

SCIALPINISMO

Ghiaccio e poca neve, annullato il trofeo Schiaffino

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

LUTTO

Bore e la sua valle piangono l'ex sindaco Mario Bazzinotti

Fidenza

Made in Fidenza le luci della Tour Eiffel

INCIDENTE

Non ce l'ha fatta il maresciallo Gildo Marioni

il caso

Minacce sui muri, Salvini (intervistato da Tv Parma): "Non sono spaventato, vado avanti" - Video

2commenti

il fatto del giorno

Foto e polemiche: "Il giornale deve raccontare il mondo così com'è, non quello che vorremmo"

Meteo

Weekend "invernale". Poi...la primavera

Tribunale

Ubriaco minaccia il «mondo intero»: condannato

SALSO

Ici, Imu e Tasi: accordo tra Comune e Baistrocchi

arte e cultura

Salviamo la chiesa di Roncole (con l'organo di Verdi): raccolta fondi - Le foto

Milano

Malore in metropolitana, è morto Paolo Brera

Scrittore, economista, figlio del grande Gianni, scrisse anche per la Gazzetta di Parma

Gusto

Federer-Oldani (e la Shiffrin): quando una spaghettata accende la festa (Nuovo spot Barilla) Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Rinnegata la Tav, è un altro il tunnel che aspetta il Paese

di Vittorio Testa

1commento

NOVITA'

"Breaking News": ora puoi riceverle anche via WhatsApp. Ecco come Video

ITALIA/MONDO

pavia

Si è ucciso Alberto Rizzoli, nipote del fondatore della casa editrice

STATI UNITI

Sesso con una minorenne, accusato il rapper R. Kelly

SPORT

SERIE A

Milan travolgente: tre sberle all'Empoli

Basket

Ungheria ko, l'Italia ai mondiali in Cina. Mancava dal 2006

SOCIETA'

Indonesia

38 anni dopo, (ri) avvistata l'ape più grande al mondo

ROMA

Stalker perseguita la Ferilli, divieto di avvicinamento

MOTORI

IL TEST

Ecco la nuova Mazda3. In 5 mosse

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv