19°

primopiano

A Bruxelles è bagarre sul destino fondi Ue dopo Brexit

A Bruxelles è bagarre sul destino fondi Ue dopo Brexit
Ricevi gratis le news
0
BRUXELLES - Il rischio paventato da più parti per l'Italia è un taglio netto dei fondi strutturali europei (nell'attuale programmazione 2014-2020 il pacchetto vale 44,5 miliardi di euro, ed è il secondo più cospicuo in Europa, dopo quello di cui beneficia la Polonia). Ma chi a Bruxelles segue da vicino il dossier, assicura che, al contrario, il prossimo bilancio dell'Ue potrebbe riservare un piatto relativamente più ricco per il Paese, proprio a causa del suo impoverimento negli anni di crisi. Il rompicapo dei negoziati sul budget dell'Unione post 2020 è solo all'inizio. Il 29 maggio sarà presentata la proposta sul tema elaborata dalla Commissione, ma la battaglia si annuncia aspra persino all'interno dell'esecutivo comunitario. Colmare il buco da 12-14 miliardi l'anno lasciato dal divorzio della Gran Bretagna dal blocco, e finanziare nuove esigenze (come la messa in sicurezza delle frontiere esterne, la gestione delle migrazioni e la difesa comune), oltre a tutelare la politica di coesione da dolorose sforbiciate, e introdurre nuove condizionalità, sono i principali ostacoli di una strada tutta in salita.   IL BUCO DELLA BREXIT: il commissario al Bilancio, il tedesco Gunther Oettinger, vorrebbe rimediarvi col 50% di tagli ed il 50% di nuove risorse, da pescare nelle tasche degli Stati nazionali, e da reperire anche con nuove tasse europee, come quella sulla plastica che sarà presentata martedì. Il bilancio dovrà poi finanziare con almeno 10 miliardi l'anno nuove necessità, come la gestione delle migrazioni e la difesa comune.   FONDI STRUTTURALI A RISCHIO: la politica di coesione rappresenta più di un terzo del bilancio Ue, 460 miliardi nel 2014-2020. Oettinger ha chiarito che dovrà "accettare tagli inevitabili", ma non superiori al 15%. Le regioni unite nella "Alleanza per la coesione", gli Stati del Sud e dell'Est Europa, ma anche la commissaria alla Politica regionale Corina Cretu, si stanno battendo perché, pur subendo sforbiciate, anche nel post 2020 la politica di coesione valga lo 0,33% del Pil Ue.   RISCHI PER L'ITALIA: un taglio ai fondi strutturali porterebbe inevitabili conseguenze per il nostro Paese, secondo beneficiario in Ue dopo la Polonia con 44,5 miliardi in 7 anni. Chi sta lavorando al dossier, però, spiega che la Brexit potrebbe invece far arrivare in Italia più fondi rispetto al passato, anche se solo in termini relativi. I soldi insomma saranno di meno ma varranno di più sull'intera torta del bilancio Ue. Questo anche grazie a un nuovo sistema di calcolo per le allocazioni, più lineare e non più basato solo sul Pil ma anche su parametri come la demografia e l'occupazione.   NUOVE CONDIZIONALITA': è la partita più difficile da giocare. Le regioni e il gruppo Visegrad chiedono la cancellazione di qualsiasi nesso fra i fondi e le decisioni dei governi nazionali. L'Italia guida la battaglia di chi vorrebbe l'eliminazione del legame con il rigore economico, introducendone invece uno sul rispetto dello Stato di diritto e la solidarietà. La Commissione sta lavorando a come fare in modo che queste condizionalità non diventino uno strumento punitivo ma un incentivo per le riforme strutturali.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno