primopiano

Shopping online, ok finale Parlamento Ue a fine geo-blocking

Shopping online, ok finale Parlamento Ue a fine geo-blocking
Ricevi gratis le news
0
STRASBURGO - Addio al geo-blocking e alle altre forme di discriminazione dei consumatori o restrizioni agli acquisti online in Europa sulla base della residenza. Con 557 voti favorevoli, 89 contrari e 33 astensioni il Parlamento Ue ha infatti dato il via libera definitivo alle nuove norme che mettono fine, per il prossimo Natale, alle limitazioni allo shopping online e che mirano a spingere l'e-commerce. Il provvedimento si applica però solo alla vendita di accessori, servizi (da voli aerei ad auto a noleggio, biglietti di concerti o viaggi), e prodotti non coperti da copyright: restano esclusi invece gli acquisti di musica, video, film, serie tv, e-book, giochi, app e tutti gli altri prodotti digitali protetti dal diritto d'autore.   La norma approvata in via definitiva da Strasburgo impedisce ai commercianti di imporre prezzi e condizioni diverse per i consumatori nazionali e per quelli degli altri paesi Ue, indipendentemente dal luogo della loro residenza o dal Paese che ha emesso la carta di credito o di debito con cui si procede all'acquisto. Si mette così fine al reindirizzamento: quando si trova un'offerta interessante, per esempio, sulla versione francese di un sito internazionale, non si potrà più essere reindirizzati alla versione italiana dove lo sconto o il prodotto non è disponibile. Non c'è però da parte del commerciante l'obbligo di consegna in tutti i Paesi Ue, ma il consumatore si può mettere d'accordo per il ritiro degli acquisti in uno dei Paesi in cui il commerciante è operativo.   Stop anche al blocco degli acquisti una volta arrivati al momento del pagamento, quando sulla base della nazionalità della carta bancaria la transazione viene annullata. Secondo uno studio della Commissione Ue, infatti, nel 2017 il 57% degli europei ha realizzato acquisti online, una percentuale che sale al 68% per gli internauti abituali, mentre un terzo dei consumatori si è rivolto a negozi di un altro Paese Ue. Al contempo solo nel 37% dei tentativi di acquisto da parte di utenti di uno stato membro su un sito web di un altro Paese comunitario è andato a buon fine.   Il nuovo regolamento entrerà in vigore nove mesi dopo la sua pubblicazione, quindi entro fine anno. L'obiettivo, infatti, è che il prossimo Natale gli europei possano comprare i loro regali senza limitazioni geografiche ingiustificate. Restano però fuori dal provvedimento tutti i prodotti digitali coperti da copyright, come ha lamentato anche l'associazione dei consumatori europei, il Beuc. La speranza è che, in occasione della revisione delle misure prevista dopo due anni dalla sua entrata in vigore, si possano togliere le restrizioni anche per video, musica, giochi ed ebook. Inclusi, invece, i servizi digitali senza diritti d'autore quali cloud, firewall, memorizzazione di dati, hosting di siti web.        

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Victoria's Secret Fashion Show 2018, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

moda

Victoria's Secret Show, niente modelle Lgbt e plus size: è polemica Foto

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Furto alle "Ombre Rosse", ladro in fuga con l'intera cassa

Nella notte

"Ombre Rosse", ladro in fuga con la cassa. Dopo un bicchierino di amaro Video

incidente

Tragedia a San Secondo: 73enne muore travolto da un'auto

1commento

meteo

E in Alta Valparma e Alta Valtaro arriva la prima neve Foto Le previsioni

carabinieri

Preso il pusher di borgo delle Colonne: dava anche ospitalità ai clienti per consumare Video

5commenti

calcio

Il Parma è la squadra più italiana della Serie A

calcio

Milan, out anche (contro il Parma) Romagnoli. Ma nemmeno i crociati sorridono

curiosità

Un poker di multe (vere) per la 600 perennemente multata Le foto

4commenti

CINEMA

Chiude il Parma film festival...un ghiotto resoconto Video

anniversario

70 anni del Circolo Inzani: festa al Palazzo del Governatore Le foto

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

soragna

Tragedia a Diolo, auto in un canale: muore il 36enne Simone Sorrenti

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

gazzareporter

L'incivile di via XXII Luglio colpisce ancora: in diretta video

2commenti

WEEKEND

November Porc, foto in mostra e tanta musica: l'agenda del sabato

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

1commento

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'alleanza della via Emilia trampolino di Parma 2020

di Aldo Tagliaferro

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

ITALIA/MONDO

Manifestazione

Protesta "caro carburante", la protesta di 282mila gilet gialli: Francia in tilt, un morto e 227 feriti

Olanda

Messa "maratona" contro la deportazione di una famiglia

SPORT

Nations League

Pari con il Portogallo. L'Italia resta senza gol

test match

Australia troppo forte. L'Italrugby nettamente sconfitta 26-7

SOCIETA'

teatro

"Ogni bellissima cosa"  allo Spazio Shakespeare 1

l'appello

Associazione vittime strada: "Bisogna fermare la strage di giovani"

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni