13°

23°

primopiano

Ue punta a propria difesa, 'autonomi ma non contro Nato'

Ue punta a propria difesa, 'autonomi ma non contro Nato'
Ricevi gratis le news
0
BERLINO - 'Non è il caso di fare i vegetariani in Europa, in un mondo che mangia carne'. Le parole di Sigmar Gabriel, il ministro degli Esteri tedesco, ospite della conferenza sulla Sicurezza di Monaco danno subito il senso: L'Ue vuole la sua difesa. E vuole "emanciparsi" ha insistito senza mezzi termini il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, chiarendo anche che per diventare "capaci" sulla politica mondiale, bisogna cambiare il metodo decisionale. "Su Esteri e Difesa occorre eliminare il criterio dell'unanimità", ha spiegato. Ma senza strappi con la Nato: nessuno intende mettere in dubbio il ruolo dell'Alleanza, è la precisazione che ricorre nei diversi interventi al summit.   In un'Europa alle prese, anche sul fronte della difesa e della politica sulla sicurezza, con la Brexit, a Monaco Theresa May ha auspicato che il contratto sulla difesa fra Ue e Londra possa partire senza esitazioni entro la fine del 2019. Perché la sicurezza europea e quella del Regno Unito coincidono, ha detto la premier britannica. Parole lette da qualcuno con un velo di ricatto. "Sono dell'opinione che poiché non siamo in guerra con il popolo britannico, né ci vogliamo vendicare per la decisione presa in modo sovrano, l'alleanza sulla sicurezza possa andare avanti" ma - ha tenuto a precisare Juncker - "questo non va confuso con altre questioni: dobbiamo valutare le cose punto per punto. Non mi piacerebbe che valutazioni sulla sicurezza finiscano sullo stesso tavolo di quelle commerciali, come vorrebbero alcuni".   E sul fronte europeo a Monaco c'è stato anche un 'ritorno' della Francia: non faranno più gli assistenti di Berlino, scrive la Faz commentando il discorso del premier Edouarde Philippe che ha rivendicato una "difesa europea di cui essere orgogliosi". "La Francia vuole svolgere un ruolo attivo nell'Alleanza atlantica", ha aggiunto.   E sul ruolo e i rapporti con la Nato, Juncker ha tenuto a dissipare qualsiasi timore: "Sento critiche sul fatto che vorremmo diventare troppo autonomi, certo vogliamo emanciparci, ma non contro la Nato". Quindi non ha mancato di rilevare: se l'Europa fa poco viene criticata, "ma se ci sforziamo di più neppure va bene". Il politico lussemburghese, tuttavia, è abbastanza agguerrito: e finisce fra le citazioni del giorno il riferimento al fatto che in Europa vi siano "più produttori di elicotteri di quanti siano i governi disposti a comprarne". Anche Sigmar Gabriel, che potrebbe essere al suo ultimo discorso pubblico come ministro degli Esteri, usa toni decisi. L'Europa deve avere una "comune proiezione di potere nel mondo". Perché oggi la partita è fra sistemi concorrenti, liberali e autoritari. Non pensa alla Russia, anzi mostra di avvicinarsi a Putin, chiedendo di assicurare la tregua di Minsk con i caschi blu dell'Onu. Ma punta il dito contro la alla Cina. Unico paese "ad avere un'idea geostrategica precisa, portata avanti in modo coerente", e un "vero sistema alternativo, che non si fonda sulle libertà democratiche e sui diritti umani". L'Europa deve rafforzarsi, "senza concentrarsi esclusivamente sull'aspetto militare, ma anche senza rinunciarci. Perché sarebbe maledettamente difficile stare da vegetariani in un mondo in cui tutti divorano carne", chiosa. Gabriel ha comunque ripetuto di non ritenere possibile un investimento tedesco del 2% del Pil sulla sicurezza. E il premier polacco Mateusz Morawietcki glielo ha fatto pesare, chiedendo proprio a Berlino di fare di più e adempiere ai suoi doveri Nato. "Servono più carri armati e meno think tank", ha affermato intervenendo insieme a Sebastian Kurz, secondo il quale invece nel mondo oggi "non sono i più grandi a mangiare i più piccoli, ma i più veloci a mangiare i lenti".  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno