-1°

primopiano

I 27 divisi sui fondi Ue, l'Italia rischia 40 miliardi

I 27 divisi sui fondi Ue, l'Italia rischia 40 miliardi
Ricevi gratis le news
0
BRUXELLES - Parte in salita il confronto tra i 27 sul futuro bilancio pluriennale dell'Unione per il post-Brexit. I leader dei Paesi Ue hanno dato il calcio d'avvio a una partita che si annuncia più complessa di quanto sia avvenuto nelle già molto tormentate precedenti edizioni e che per l'Italia vale oltre 40 miliardi di fondi strutturali. Subito sono emersi distinguo e divisioni su tutti i fronti, a partire dalla disponibilità o meno di aprire il portafoglio, dalle priorità e dalle condizioni a cui legare l'erogazione dei fondi Ue. Per il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker, sono però emerse "meno posizioni conflittuali" di quanto prevedibile.   La proposta più controversa l'ha messa sul tavolo la cancelliere tedesca Angela Merkel, chiedendo di legare l'erogazione dei fondi Ue alla volontà e alla capacità di accoglienza dei migranti. Un'idea che è stata subito bocciata dai Paesi del gruppo di Visegrad - Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca e Slocacchia - cioè quelli che di fatto si sono rifiutati di prendere la loro quota di richiedenti asilo da Italia e Grecia. Chi invece si è apertamente schierato in favore della proposta Merkel è stato il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, secondo il quale "le regole vanno rispettate sempre", non solo quando sono a proprio vantaggio. "Noi aspettiamo che i Paesi dell'Est rispettino il principio della solidarietà". Sulla stessa linea il premier Paolo Gentiloni: "Non c'è dubbio che rispetto al bilancio di alcuni anni fa oggi la priorità delle questioni migratorie deve diventare una parte fondamentale dell'impegno finanziario dell'Ue".   Altro nodo cruciale da sciogliere è quello delle risorse. La Brexit causerà un 'buco' da 10-15 miliardi l'anno e dal 2021 in poi per fare fronte alle nuove sfide - migrazioni, difesa, sicurezza - senza intaccare le politiche di coesione e i fondi destinati all'agricoltura sarà indispensabile accrescere i contributi nazionali e/o trovare nuove risorse comuni che potrebbero venire, ad esempio, dalla web tax. "Molti, 14 o 15 Paesi, si sono detti disposti ad aumentare i loro contributi", ha detto Juncker, esprimendo un cauto ottimismo. Peccato che l'accordo sulle prospettive finanziarie Ue debba essere trovato all'unanimità e che un'agguerrita pattuglia di 'falchi' nordici formata da Olanda, Svezia, Danimarca e Austria non ne voglia sentir parlare.   E se le risorse del bilancio non aumenteranno, per affrontare le nuove sfide scatteranno tagli che metteranno a rischio anche i 40 miliardi di cui ora beneficia l'Italia. Un rischio contro il quale esponenti M5S hanno messo in guardia Gentiloni affinché "non prenda schiaffi" in Europa. Il vero confronto tra Paesi scatterà comunque solo dopo che la Commissione Ue presenterà a maggio le sue proposte. Con l'obiettivo di chiudere possibilmente, ma non molto realisticamente, le trattative prima delle elezioni europee che si svolgeranno a maggio del 2019.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

brad pitt & charlize theron

gossip

Brad Pitt e Charlize Theron stanno insieme (secondo la stampa inglese)

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano

FOTOGRAFIA

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano Foto Video

Marco eliminato, allievi Amici occupano la scuola

Foto da Instagram di Marco Alimenti

televisione

Marco eliminato dal professore di ballo: gli allievi di Amici occupano la scuola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il CineFilo

CINEMA

Da Maria Stuarda al film-realtà "Mia e il leone bianco": i consigli del Cinefilo Video

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Ciclista caduto a Cabriolo: sul posto anche l'elicottero del 118

FIDENZA

Cabriolo: ferito un ciclista caduto in via Ponte Nuovo Video

L'uomo ha riportato ferite di media gravità

APPELLO

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

anteprima gazzetta

Pm10: 8 sforamenti nei primi 20 giorni di gennaio

FELINO

Auto fuori strada a Poggio Sant'Ilario: gravi due ragazze

Soragna

Buttano i rifiuti in tangenziale ma il sindaco li fa multare

3commenti

san leonardo

Auto in fiamme in via Milano La spaventosa sequenza video

WEEKEND

Benedizioni degli animali, escursioni e falò: l'agenda della domenica

Gazzareporter

Suggestioni pazzesche con i colli parmensi e il castello di Torrechiara Le foto

FIDENZA

Chiusi fuori casa dai ladri

1commento

FIDENZA

È morto il professor Rossini

VIDEOSORVEGLIANZA

Il vicesindaco Bosi: «Palasport a rischio furti. Interverremo»

PARMA

Donati al Senegal i vecchi arredi della Scuola per l'Europa Video

COLLECCHIO

Addio a «Gigetto», casaro appassionato di moto

1commento

Intervista

Raphael Gualazzi: «A Parma torno sempre volentieri»

QUATTRO CASTELLA

"Il fantasma protegge il castello": il Bianello fra suggestione, storia e turismo Video-intervista

Sono tante le storie legate al maniero matildico. Parla l'assessore alla Cultura Danilo Morini

1commento

COMUNE

Domenica ecologica: niente veicoli inquinanti entro l'anello delle tangenziali fino alle 18,30

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cesare Battisti e il peccatore che vive in noi

di Michele Brambilla

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

Migranti

Il cargo inviato da Tripoli ha raggiunto i profughi in difficoltà

aumenti

Da ansia a dolori muscolari, sale il prezzo di 800 farmaci

SPORT

20a giornata

Il Napoli piega la Lazio. Atalanta, che cinquina Risultati e classifica

Cortina

Vonn, annuncio choc: "Finisce qui". Quell'abbraccio con la Goggia che commuove Foto

SOCIETA'

cucina

"Il sale rosa dell'Himalaya è un bluff: è impuro e costa il doppio"

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

MOTORI

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross