15°

UE

Migrazione, arriva la "bozza zero" per la riforma di Dublino

Migrazione, arriva la "bozza zero" per la riforma di Dublino
Ricevi gratis le news
0

BRUXELLES - Ricollocamenti dei migranti non obbligatori e non automatici. E' uno degli scenari su cui si sta muovendo la presidenza bulgara di turno del Consiglio Ue, nel tentativo di portare a casa la riforma del regolamento di Dublino entro la fine del proprio mandato, riuscendo così dove i predecessori non ce l'hanno fatta. Il premier bulgaro Boiko Borissov parlerà dei progressi fatti ai leader europei al vertice di domani, ma non sono previste discussioni sul punto.   Secondo fonti Ue, la tessitura del testo, iniziata a metà gennaio, è affidata agli 'Amici della presidenza per il Comitato strategico su migrazione, frontiere e asilo (SCIFA)', uno speciale gruppo, che si riunisce due volte al mese, in cui sono rappresentati tutti i 28. Il lavoro, in cui sono confluite le esperienze delle presidenze maltese, slovacca, ed estone, ha prodotto una 'bozza zero', portata alla valutazione dello SCIFA (tecnici) una settimana fa. La speranza è di poter discutere del testo a livello ministeriale, prima di portarlo al summit dei leader Ue, di maggio, a Sofia, per chiuderlo a giugno.   Tra le ipotesi al vaglio, quella del livello di 'crisi uno', in cui lo Stato membro si trova ad accogliere il 100% in più della sua 'giusta quota', ed in cui scattano una serie di misure, dal supporto finanziario, al sostegno rafforzato di Frontex. In pratica, in questa fase vengono messi in campo tutti gli strumenti auspicati dai quattro Paesi di Visegrad (Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia) lo zoccolo duro contrario ai ricollocamenti.   Se tuttavia le misure non dovessero essere sufficienti ad arginare la crisi, si potrebbe fare ricorso ad altri meccanismi come i 'resettlement' e le 'relocation', su proposta della Commissione, ma con una decisione finale del Consiglio, senza cioè meccanismi automatici.   Secondo le fonti, attorno al tavolo dei negoziati, si riscontra una certa flessibilità, desiderio di avanzare sul dossier, ed una chiara presa di coscienza della necessità di riformare il regolamento di Dublino, prima che vi sia una nuova crisi migratoria, anche alla luce del risultato delle elezioni italiane.     Ci si aspetta che a sbloccare la situazione possano essere anche le elezioni in Ungheria, previste per l'8 aprile. Tra i punti, la necessità di mettere insieme una posizione non troppo distante da quella emersa dal Parlamento europeo, per evitare che il dossier si areni di nuovo nelle trattative tra istituzioni Ue (triloghi).  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Conte il 22 novembre a Parma (10 e 11 dicembre a Bologna)

musica

Paolo Conte il 22 novembre a Parma (10 e 11 dicembre a Bologna)

Ambra e Allegri  si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

GOSSIP

Ambra e Allegri si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

musica

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le competenze per l’Industria 4.0

LAVORO

Le competenze per l’Industria 4.0

Lealtrenotizie

Ponte sul Po di Colorno – Casalmaggiore: c’è un ricorso

il caso

Ponte sul Po di Colorno–Casalmaggiore: c’è un ricorso. I tempi si allungheranno

furti

Salgono dal balcone e fanno razzia di gioielli. E in via Farini svaligiato un negozio

Sospettato bracconiere

Auto colpita da un proiettile vagante

1commento

12 tg parma

Smog, Pm10 elevate ma sotto ai limiti: niente blocco del traffico straordinario Video

GAZZAREPORTER

Via Torelli: "Con l'arrivo dei lampioni a led, marciapiede e ciclabile al buio"

mezzani

Auto finisce ruote all'aria: conducente "miracolato"

polizia

Spaccio, furti, violenza: cinque espulsioni in pochi giorni a Parma

Fidenza

Un infarto stronca Bruno Bernardo, 44 anni

RIESAME

Il pm: «Censi deve andare in carcere: ha violato i divieti e può commettere nuovi reati»

1commento

Giovani

A Parma 19 «eremiti sociali» rifiutano di andare a scuola

SALSO

Il mistero del furgone in fiamme senza il conducente

anniversario

80 anni fa le leggi razziali: domani il "mai più" (in marcia) degli studenti parmigiani

Giovedì alle 10 la partenza in piazzale Picelli

Fisico

Al parmigiano Mezzadri il prestigioso premio Fröhlich

economia

Barilla conferma: "Interessati a un ramo d’azienda di Pasta Zara"

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

sport

Ecco le Rolling Rezdôre: "Abbiamo portato il Roller Derby a Parma. Chi si unisce?" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Libia, la sfida della tregua dopo il summit di Palermo

di Domenico Cacopardo

LA BACHECA

Ecco 24 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rimini

Condannato per botte alla fidanzata: scarcerato, la picchia

1commento

'ndrangheta

Benzina davanti casa, avvertimento al giornalista di Report

1commento

SPORT

Calciomercato

L'Udinese esonera Velazquez e annuncia il sostituto

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

SOCIETA'

aste

Storica asta dei gioielli di Maria Antonietta (venduti dai Borbone Parma) Foto

SCUOLA

Cambia l’alternanza scuola lavoro

MOTORI

MODEL YEAR 2019

Renault rinnova il top di gamma. Nuovi motori per Koleos, Espace e Talisman

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni