13°

26°

Reggio

Convalidato il sequestro di beni per 3 milioni per Francesco Grande Aracri

L'imprenditore è stato condannato nel 2008 per associazione mafiosa

Ricevi gratis le news
0

 

E' stata notificata questa mattina dai carabinieri di Brescello (Reggio Emilia) la convalida del decreto di sequestro preventivo anticipato di beni per tre milioni di euro nei confronti di Francesco Grande Aracri perchè ritenuti provento di attività illecita.
Il 59enne imprenditore edile originario di Cutro (Reggio Emilia), ma da trent'anni residente nel paese della Bassa reggiana, infatti, è stato condannato nel 2008 in via definitiva a tre anni e sei mesi per associazione mafiosa, perchè accusato di far parte dell’omonimo clan di 'ndrangheta, guidato dal fratello Nicolino. Secondo il giudice Francesco Maria Caruso che aveva emesso il provvedimento a inizio di novembre sulla base della risultanze investigative dei carabinieri reggiani, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Bologna, sarebbe stata accertata "una sproporzione tra redditi dichiarati negli anni e incremento patrimoniale, divenuto particolarmente consistente a partire dal 2000 in epoca immediatamente precedente l’accertata attività mafiosa".
Mercoledì, davanti al collegio giudicante, Grande Aracri, difeso dall’avvocato Giuseppe Migale Ranieri, aveva presentato una relazione redatta da un suo consulente in cui sosteneva l'insussistenza dell’illecita provenienza dei beni sequestrati. Lo stesso 59enne, in più interviste, ha dichiarato la sua estraneità alle contestazioni, sostenendo di essere un onesto lavoratore. Ma il collegio ha deciso diversamente, convalidando il provvedimento. Decisione che è stata notificata questa mattina all’interessato da parte dei carabinieri di Brescello. Il tribunale ha fissato anche l’udienza del 18 dicembre per decidere sulla misura di prevenzione personale.
E' stata notificata questa mattina dai carabinieri di Brescello (Reggio Emilia) la convalida del decreto di sequestro preventivo anticipato di beni per tre milioni di euro nei confronti di Francesco Grande Aracri perché ritenuti provento di attività illecita.
Il 59enne imprenditore edile originario di Cutro ma da trent'anni residente nel paese della Bassa reggiana, infatti, è stato condannato nel 2008 in via definitiva a tre anni e sei mesi per associazione mafiosa, perché accusato di far parte dell’omonimo clan di 'ndrangheta, guidato dal fratello Nicolino. Secondo il giudice Francesco Maria Caruso che aveva emesso il provvedimento a inizio di novembre sulla base della risultanze investigative dei carabinieri reggiani, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Bologna, sarebbe stata accertata "una sproporzione tra redditi dichiarati negli anni e incremento patrimoniale, divenuto particolarmente consistente a partire dal 2000 in epoca immediatamente precedente l’accertata attività mafiosa". 
Mercoledì, davanti al collegio giudicante, Grande Aracri, difeso dall’avvocato Giuseppe Migale Ranieri, aveva presentato una relazione redatta da un suo consulente in cui sosteneva l'insussistenza dell’illecita provenienza dei beni sequestrati. Lo stesso 59enne, in più interviste, ha dichiarato la sua estraneità alle contestazioni, sostenendo di essere un onesto lavoratore. Ma il collegio ha deciso diversamente, convalidando il provvedimento. Decisione che è stata notificata questa mattina all’interessato da parte dei carabinieri di Brescello. Il tribunale ha fissato anche l’udienza del 18 dicembre per decidere sulla misura di prevenzione personale. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

MUSICA

Concerto del 25 Aprile, piazza Garibaldi si accende con i Baustelle Le foto

1commento

POLITICA

Pizzarotti e il Pd : "Corteo del 25 Aprile, parlamentari leghisti assenti: è grave"

4commenti

Hobby

Pezzali e i trattori, storia di un amore

viabilità

Nuova rotatoria tra via Fleming e via Colli: via libera della Giunta

9commenti

Via Farini

Ladro di cellulari incastrato dall'app

Dal 7 maggio

Torna Cibus: 1.300 novità alimentari sul mercato

tg parma

Azzannata da un pitbull e insultata per il velo: la denuncia di una donna a Parma Video

La proprietaria del cane se n'è andata dopo il violento episodio

6commenti

tg parma

Fidenza: sono ancora in Rianimazione il 67enne colpito da malore e il cicloamatore ferito Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti