18°

PROVINCIA-EMILIA

In auto aveva sacchi di lettere non recapitate: denunciato postino

Si tratta di un 28enne di Castelnovo Monti

In auto aveva sacchi di lettere non recapitate: denunciato postino
Ricevi gratis le news
8

 

REGGIO EMILIA, 4 MAR – Invece di consegnare la corrispondenza agli abitanti di un piccolo centro del Reggiano, dove lavora come portalettere, la nascondeva nella sua abitazione. L’uomo, un28enne residente a Castelnovo Monti, è stato scoperto dai Carabinieri che, ieri pomeriggio, l’hanno fermato a Casina mentre si apprestava ad andare a bruciare le oltre 2.000 lettere che dal periodo luglio-dicembre del 2013 non aveva consegnato.
Il postino è stato denunciato dai militari con l’accusa di violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza da parte di persona addetta al servizio delle poste. Gli oltre 2.000 plichi tra bollette, lettere, raccomandate, riscossione tributi, cartoline e le centinaia di riviste, sono state restituite dai Carabinieri all’Ufficio Postale del paese dove l'indagato lavora e dove non erano giunte segnalazioni di disservizi.
"Non riuscivo a consegnarla e stavo andando a bruciarla", è stata la giustificazione del 28enne che rischia sino a tre anni di carcere oltrechè il posto di lavoro. La scoperta è avvenuta ieri durante un controllo dell’auto del postino da parte dei Carabinieri lungo la statale 63 in località Casaleo del comune di Casina. Nel bagagliaio hanno rinvenuto 5 sacchi di spazzatura colmi della corrispondenza mai consegnata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    05 Marzo @ 17.55

    MI SCUSI , PRESENTE , PER I MIEI DUE MESSAGGI IN SUCCESSIONE . E' stato un mio errore, ma, come lei vede, dicono la stessa cosa.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Marzo @ 16.27

    EGREGIO "PRESENTE" , VEDENDO LA SUA ORTOGRAFIA , NON VORREI CHE FOSSE SULLA STESSA STRADA DEL MIO POSTINO . I "diplomi" che lei sbandiera , in alcune parti della nostra Italia , vengono distribuiti con magnanimità, come potranno confermarle i Commissari d' Esame per i concorsi da "Professori di Lettere" , quando si trovano compiti con "scuola" scritto con la "Q". In alcune parti della nostra Italia , per racimolare uno stipendietto, magari precario , nella Pubblica Amministrazione ,val più la raccomandazione di don Ciccio Formaggio che il Diploma.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    05 Marzo @ 11.57

    PRESENTE , LE CAXXTE LE DICE LEI , PERCHE' IL FATTO CHE HO RIFERITO , DEL PORTALETTERE ANALFABETA, E' STATO UN EPISODIO CHE CONFERMO. Quale sia il livello culturale di alcuni soggetti usciti , non si sa come , da certe Scuole e perfino da certe Università , potranno riferirglielo i Commissari d' Esame ai concorsi nazionali per "Professori" di Lettere , che trovano compiti con "scuola" scritto con la "Q" ! Purtroppo ci sono posti in cui si rimedia uno stipendietto, magari temporaneo , dallo Stato o da Pubbliche Amministrazioni semplicemente dicendo : "Mi manda Picone" !

    Rispondi

  • presente

    05 Marzo @ 08.56

    @Commento del 04/03/2013 ore 12.20, caro signore la sua è una favola, mi perdoni, una immagine distorta della realtà. Infatti per poter essere assunti come "postini" vige il REQUISITO OBBLIGATORIO di aver conseguito IL DIPLOMA DI MATURITÀ O DI SCUOLA MEDIA SUPERIORE ( ossia 5 anni di studi dopo la scuola media). Questo almeno da 10 anni a questa parte...... Quindi smettiamola di dire caxxte , che è meglio...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    04 Marzo @ 12.20

    VA BENE LE COLPE DELLE POSTE ITALIANE , che senza dubbio ci sono , MA , POI , CI SONO LE COLPE DI QUEI GIOVANOTTI , che prendono un posto di portalettere a tempo determinato per avere uno stipendio dallo Stato , ma di "sbattersi" a girare per chilometri sotto il sole e sotto la pioggia a consegnare la corrispondenza , non ne hanno nessuna voglia. Allora , qualche volta , come in questo caso , succede che vadano a prelevare la posta in ufficio, la buttino da qualche parte , vadano al bar o a fare un giro per affari propri , e dopo qualche ora tornino in ufficio con la borsa vuota. VI RACCONTO UN PICCOLO EPISODIO EMBLEMATICO CAPITATO A ME QUALCHE TEMPO FA. Passando nell' atrio del condominio in cui abito, mi sono imbattuto nel portalettere . Un giovanotto mai visto prima , con un accento non parmigiano . Doveva distribuire la corrispondenza nelle varie cassette. Ma notai che teneva a lungo le buste in mano e cercava di leggere il nome del destinatario sillabando , anche quand' era scritto chiaramente. " Feeeee.." " Feeerrr" ......Mosso a compassione presi la lettera e gli dissi "Ferrari" , ed aggiunsi "guardi , lasci perdere , dia la posta a me chè, nelle cassette , la metto io" . Non sapeva leggere.........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel