19°

29°

Carabinieri

Rapine in gioielleria: una della banda vive a Parma

Rapine in gioielleria: una della banda vive a Parma
Ricevi gratis le news
1

Colpivano in doppia coppia, una distraeva il gioielliere di turno, l’altra coppia arraffava tutto: la "banda del 22", sgominata ora dai carabinieri, era composta da cinque persone, tre arrestate e due denunciate. La loro specialità erano i furti nei negozi di preziosi e lo facevano con una tecnica collaudatissima, visto che gli arrestati avevano alle spalle furti messi a segno nel Nord e Centro Italia, in Emilia-Romagna a Reggio Emilia, Ferrara, Ravenna; in Liguria a Genova, in Lombardia a Mantova, in Umbria a Perugia.
Il 22 febbraio il primo colpo contestato alla banda di giostrai, che portò via monili per 6.000 euro dalla Bottega Orafa di Portomaggiore e altri 7.000 euro in oro dalla gioielleria Aguiari di Portomaggiore. Due denunce da cui è partita l’indagine dei Cc delle Compagnie di Copparo e Portomaggiore. Gli uomini dell’Arma, coordinati dal pm Ciro Alberto Savino, hanno iniziato subito ad indagare e concentrare l'attenzione su alcuni sospettati. A complicare il tutto, il fatto che i giostrai si spostano spesso, con diversi cambi di auto. La svolta delle indagini è arrivata il 4 giugno, quando quattro dei cinque componenti della banda sono stati arrestati in flagranza dopo il furto alla gioielleria Pimpinati di Codigoro. Fuori, ad aspettarli, c'erano i carabinieri. In quell'occasione i quattro erano stati processati e condannati per direttissima, e poi rimessi in libertà.
Da quel momento, immaginando di essere nel mirino degli inquirenti, avevano smesso di agire insieme. E in effetti le indagini si erano intensificate, portando ad attribuire ai cinque componenti altri colpi: oltre a quelli di Portomaggiore e Tresigallo, un altro furto a Casalgrande (Reggio Emilia), messo a segno a gennaio, ancora una volta il giorno 22. Inoltre il giorno stesso dell’arresto, il 4 giugno, avevano tentato altri due furti a Mesola e Copparo.
Gli elementi raccolti, come hanno spiegato il comandante della Compagnia di Copparo, capitano Fabrizio Gubbiotti, e il comandante del Norm di Copparo, luogotenente Domenico Marletta, hanno permesso al pm Savino di chiedere e ottenere dal gip Silvia Marini tre ordinanze di custodia cautelare in carcere, eseguite oggi a Gonzaga (Mantova) e Borgo Panigale, alla periferia di Bologna.
In carcere sono finiti Alessandro Cancelli, 36 anni, nato a Siena e residente nel campo nomadi di Padova, ritenuto il capo della banda; Chantal Argentini, 22 anni, nata a Scandiano (Reggio Emilia) e residente nel campo nomadi di Parma; Anthony Piatti, 28 anni, nato a Scandiano e residente a Brescia, tutti già conosciuti dalle forze dell’ordine. In più sono state indagate a piede libero Sabrina Minguzzi, 29 anni, già arrestata il 4 giugno, e B.M., 22 anni. Le loro foto sono state diffuse su tutto il territorio, soprattutto nel Nord Italia, dove si sospetta abbiano compiuto altri furti. Sono inoltre in corso accertamenti su un colpo perpetrato con modalità simili il 6 settembre ai danni della gioielleria Tebaldi di Ferrara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • corra

    16 Settembre @ 07.07

    ma che strano ,guarda caso tutti nomadi non l'avrei mai immaginato.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Prime nozze gay all'ombra della corte di Elisabetta

GRAN BRETAGNA

Prime nozze gay all'ombra della corte di Elisabetta

Bimba batterista

giappone

La bimba che suona i Led Zeppelin (Bonham) è impressionante Video

Dolce & Gabbana riportano in passerella Monica Bellucci e Naomi Campbell

MODA

Dolce & Gabbana riportano in passerella Monica Bellucci (a 53 anni) e Naomi Campbell (48) Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

Lealtrenotizie

Polizia municipale, più interventi ma organico ridotto

Sicurezza

Polizia municipale, più interventi ma organico ridotto

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

TRADIZIONE

«Rozäda äd San Zvàn», non solo tortelli

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Lutto

Valtaro e Valceno piangono monsignor Groppi

Accoglienza

Parma, dal 2015 274 migranti liberate dalla tratta

FIFA18

Si cerca il «videogiocatore» crociato

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

PONTE ENZA

Trovato vivo a San Prospero Cristopher Delbono

12 tg parma

Il raduno provinciale degli alpini a Noceto Video

ozzano taro

Incidente all'alba, 6 feriti. Due giovani ricoverati

ANTEPRIMA GAZZETTA

Vigili, il bilancio di un anno: oltre 1200 interventi per incidenti

Parma calcio: i movimenti di mercato. Noceto: adunata degli alpini. Al Tardini i campioni dei videogames. San Giovanni: il culto delle tortellate

serie a

Parmamercato: Viviano verso la firma. Tutte le trattative - Video

massese

Guarda che sorpasso folle sulla tangenziale di Langhirano

3commenti

12 tg parma

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco Video

parma

Tenta il furto al Bricoman e picchia uomo della security: in fuga, preso dai carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

ECONOMIA

Quota 100? Come cambiano le pensioni. L'inserto del lunedì

ITALIA/MONDO

Iraq

Angelina Jolie si commuove tra le rovine di Mosul Video

FISCO

Ci siamo: ultimo giorno per Imu e Tasi miniguida

SPORT

MONDIALI

Brasile, solo un pareggio con la Svizzera

play-off

Palloni in campo e invasione (Video) ricorso Palermo sul match di Frosinone

SOCIETA'

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

MOTORI

Elettrica

Silenzio, arriva Jaguar i-Pace: il Suv a zero emissioni

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti